Nel Nord dell’Irlanda

Lungo strade panoramiche che offrono scenari mozzafiato, castelli fiabeschi, fenomeni geologici unici al mondo e l’odore della Guinness appena spillata
 
Partenza il: 10/09/2016
Ritorno il: 17/09/2016
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

Non si poteva più attendere di ritornare tra le verdi vallate tempestate di mucche e candide pecorelle, tra castelli fiabeschi e scorci prestati alle riprese cinematografiche, tra l’odore della Guinness appena spillata in un pub colmo di allegria e musica tradizionale…

Questa volta l’itinerario è a nord, nell’Irlanda più inglese e meno cattolica, più fredda, meteorologicamente parlando, e meno gaelica. Da Dublino a Belfast in un ora e mezza di auto. Subito in centro nella City Hall e a girare per negozi. Quando passi davanti a Carrolls non ci entri, ti risucchia da solo… Per capire come sono fatti gli irlandesi basta prendere una mappa e mettersi all’angolo di una strada con l’aria perplessa di chi ha bisogno disperato di aiuto. Loro cercano il tuo sguardo, ti sorridono e ti offrono quell’aiuto… se capiscono che non comprendi bene ciò che dicono ti ci accompagnano e se alla fine capiscono che la loro compagnia è di tuo gradimento ti stanno già offrendo la prima pinta in un pub e senza neanche accorgertene stai già cantando con loro una canzone tradizionale…

I murales di Belfast sono una delle maggiori attrattive della città e ricordano al mondo il suo passato burrascoso e l’astio mai placato fra nazionalisti e lealisti. Dopo aver girato un po’ tra gli antichi quartieri, una sosta d’obbligo al Crown Liquor Saloon, un pub che risale al 1880 ed è un piccolo capolavoro di architettura vittoriana (una pinta è d’obbligo).

Un giro nel quartiere della Cattedrale e poi subito ai docks dove sorge il Titanic Belfast. Non vi aspettate un museo tradizionale, il percorso è per lo più multimediale ma si comprende bene sia la grandezza di quest’opera di ingegneria navale impensabile per quei tempi che la tragedia che colpì Belfast e tutte le migliaia di uomini che orgogliosamente avevano lavorato a quest’opera alla notizia del naufragio. Da Belfast cominciamo a cercare la Causeway Coastal Route passando da Larne per ragioni strettamente familiari. Uno degli itinerari stradali più belli al mondo, 315 km da Belfast a Derry attraverso le Glens of Antrim, nove vallate (glens) che offrono scenari mozzafiato di pianure e colline verdi a perdita d’occhio che si gettano nel mare da scogliere altissime modellate dal mare e dal vento. Attraversando queste meraviglie scoprirete alcuni patrimoni dell’Unesco, come il Rope Bridge di Carrick-a-Rede, un ponte di corde sospeso tra la terraferma e una piccola isola rocciosa. A Bushmills non perdetevi la distilleria del famoso whiskey irlandese, poi Portrush, bellissimo centro balneare e a pochi passi lo spettacolare Dunluce Castle. Qui fu ritrovato il tesoro sommerso della Girona, nave spagnola affondata nel 1588 e il cui tesoro è tutt’ora custodito nell’Ulster Museum di Belfast. Infine, il Selciato del Gigante, lungo la strada che ci riporta a Ballycastle. Il Giant’s Causeway è un fenomeno geologico unico al mondo avvolto da leggende e mitologiche credenze che non si può spiegare solo con le fotografie e le parole… A Ballycastle ci riposiamo nel B&B di Colette, il Carnately Lodge. L’accoglienza tipicamente irlandese e la colazione totally irish sono una garanzia.

La mattina successiva mettiamo nel Gps le coordinate per raggiungere Londonderry o Derry dipende da quale parte state… purtroppo questo dualismo nel passato è stato la causa di diversi problemi (Troubles) e dal 30 gennaio del 1972 (Bloody Sunday) fino a una decina di anni fa da queste parti l’atmosfera era davvero tesa. Oggi Derry è una città ricca di storia che conserva 1,5 km di mura intatte che possono essere percorse per scoprirne il passato fin dal 546 d.C.. Derry ha due bellissime cattedrali, molte stradine caratteristiche da esplorare e dietro il municipio un piccolo molo dal quale partirono tanti irlandesi in cerca di fortuna nel Nuovo Mondo. Un viaggio in Irlanda non è mai una cattiva idea.

Guarda la gallery
irlanda-9xq55

Trono di spade

irlanda-f684f

Giant Causeway

irlanda-gt6bx

Sunset

irlanda-wfsqy

La reminiscenza



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Belfast
    Diari di viaggio
    irlanda centro nord, tra natura e città

    Irlanda centro nord, tra natura e città

    Torniamo per la seconda volta in Irlanda, in una terra che ci ha stregati per la sua natura rigogliosa, i paesaggi incantevoli e un popolo...

    Diari di viaggio
    giro d'irlanda in 7 giorni in self-drive

    Giro d’Irlanda in 7 giorni in self-drive

    Questo racconto sarà così organizzato: all'inizio raccoglierò una serie di consigli utili per coloro che vogliono organizzare un viaggio...

    Diari di viaggio
    emozionante irlanda del nord

    Emozionante Irlanda del Nord

    Si parte con Aer lingus Napoli – Dublino, volo splendido, all’arrivo prendiamo un'auto a noleggio e ci dirigiamo direttamente da...

    Diari di viaggio
    long weekend a belfast

    Long weekend a Belfast

    Primo giorno (venerdì 6 lug 2018) Il viaggio inizia col volo easy jet da VCE alle 11 di venerdì 6 luglio (A/R 100€). Atterraggio a...

    Diari di viaggio
    in irlanda del nord, sulle orme del trono di spade

    In Irlanda del Nord, sulle orme del Trono di Spade

    Agosto 2017: la nostra meta estiva è l’Irlanda, in particolare la parte nord dell’isola (nel 2012, invece, ci eravamo concentrati...

    Diari di viaggio
    ponte dell'immacolata a belfast

    Ponte dell’Immacolata a Belfast

    Per il ponte dell'Immacolata inviaggioconimiei quest'anno abbiamo scelto come meta Belfast, nell'Irlanda del nord. Ci hanno...

    Diari di viaggio
    wild atlantic way tutta d'un fiato

    Wild Atlantic Way tutta d’un fiato

    Wild Atlantic Way tutta d’un fiato. Giorni tra fine aprile e primo maggio, con relativi ponti e pause di lavoro. L’istinto del...

    Diari di viaggio
    nel nord dell'irlanda

    Nel Nord dell’Irlanda

    Non si poteva più attendere di ritornare tra le verdi vallate tempestate di mucche e candide pecorelle, tra castelli fiabeschi e scorci...

    Diari di viaggio
    liverpool, belfast e dublino in solitaria

    Liverpool, Belfast e Dublino in solitaria

    Sei matto da solo? Questa è la domanda che ho sentito maggiormente quando dicevo di andare in vacanza da solo. Sì, da solo. Non che non...

    Diari di viaggio
    da dublino a killarney in senso antiorario

    Da Dublino a Killarney in senso antiorario

    Quest’estate è stata la nostra prima volta in Irlanda. Visto che non eravamo mai stati su questa splendida isola, ammetto di aver...

    Video Itinerari