Natale a Malta

Ciao a tutti!!! per la prima volta decidiamo (io e la mia fedele amica di viaggi) di spendere le nostre ferie natalizie da qualche parte... Complice Ryanair prendiamo al volo i biglietti per Malta...albergo tramite booking.com, ALFONSO HOTEL a St. Julian piccolo in pieno centro, forse non molto moderno ma perfettamente pulito... Adatto allo scopo...
Scritto da: ginger77
natale a malta
Partenza il: 26/12/2009
Ritorno il: 29/12/2009
Viaggiatori: in coppia
Spesa: 500 €

Ciao a tutti!!! per la prima volta decidiamo (io e la mia fedele amica di viaggi) di spendere le nostre ferie natalizie da qualche parte… Complice Ryanair prendiamo al volo i biglietti per Malta…Albergo tramite booking.Com, ALFONSO HOTEL a St. Julian piccolo in pieno centro, forse non molto moderno ma perfettamente pulito… Adatto allo scopo lo definirei ed un ottimo rapporto qualità/prezzo (3 notti camera doppia colazione inclusa e servizi privati 111 euro).

grazie anche ai racconti di altri turisti, abbiamo meticolosamente programmato la nostra visita che con piacere condividerò con voi sperando possa esservi utile. Prima fra tutti, un mese prima della partenza, la prenotazione via internet per l’Ipogeo (http://www.Heritagemalta.Org/hmshop/hmshop.Html) sito archeologico sotterraneo… 80 visite al giorno non di più!! detto questo: 26/12 arriviamo a Malta nella tarda serata, il volo da Pisa leggermente in ritardo e gli autobus dopo le 21.30 non circolano più (fermata n. 8 appena usciti dagli arrivi sulla destra – circa 100 mt; autobus dall’aeroporto alla Valletta e da li autobus per ogni dove). Prendiamo un taxi, 19 euro fino a St. Juliens, ci sono anche dei tassisti “non ufficiali” ma… Dovendo ancora studiare l’ambiente…Confesso non ci siamo fidate ed abbiamo preferito rivolgersi al chiosco agli arrivi dove l’addetta ci ha fatto pagare in anticipo con tanto di ricevuta per la ns. Tratta.

un caldo inaspettato… Alle 23.00 ancora 20° C… Usciamo per cena lasciando i piumini in albergo 🙂 St. Julians è ricco di piccoli locali… molti italiani.. la prima sera..Ormai tardi non potevamo studiare troppo la zona per cui ci siamo diretti al “paparazzi”… 27/12 dopo aver fatto colazione e constatato che faceva ancora caldo… Decidiamo di uscire leggere… E ci dirigiamo verso la Valletta… Da St. Julians autobus 60-62-64-66 ecc (per tranquillità qui il sito dell’autorità trasporti maltese (http://www.Transport.Gov.Mt/Page.Aspx?pageid=486&lid=1) MUNITEVI DI MONETA SPICCIOLA e controllate sempre il resto… Una corsa “base” costa 47 cent… Il resto non sai perché ma non torna mai! a meno che tu non controlli e chieda!! cmq… Ci rechiamo alla valleta… La domenica c’è la rievocazione storica a Fort Elmo… Ma ahimé la domenica è anche GIORNO DI CHIUSURA…DI TUTTO!! per cui.. Non battiamo ciglio… Prendiamo l’autobus n.45 per Cirkewwa e via traghetto per GOZO (4,65 Euro A/R) … Ma essendo domenica anche a Gozo gli autobus non circolano (ditemi voi!!) per cui l’ultimo autobus ci porta ai templi di GGANTIJIA… E poi salvate in extremis da un taxi ci facciamo portare a DWEJRA BAY per vedere il FUNGUS ROCK e l’AZUR WINDOW (grande arco naturale di roccia calcarea…) e il BLUE HOLE un piccola piscina in mare aperto …Dove sinceramente tornerei per fare un bel bagno (abbiamo speso circa 25 euro… forse potevamo trattare)…Rientriamo in centro per visitare la cittadella… Mooooolto bella… Ma dalla Tunisia nuvole nere cominciano ad arrivare e la temperatura a scendere… Comincia a piovere!!! riusciamo a raggiungere il terminal autobus e a rientrare a malta…Sulla via del ritorno.. Per non farci mancare niente, ci fermiamo a visitare la cattedrale di MOSTA (3^ cupola più grande al mondo dopo partenone e san pietro… In realtà mi pare di capire che ogni città ha la sua 3^ cupola, londra st.Paul, Madrid San Francisco… Ecc ecc… Cmq molto bella… Famosa perché durante la 2^ guerra mondiale una bomba cadde dalla cupola rotolò tra i fedeli e non esplose… Noi non abbiamo potuto vedere il museo dove è contenuta copia della bomba.

28/12 giornata archeologica dedicata ai templi di TARIXEN, ma prima di tutto una splendida girata nel caratteristico villaggio di MARSAXLOKK (autobus 27 o 127) veramente pittoresco e “decadente” con i luzzi (tipiche imbarcazioni) ormeggiate ovunque… Secondo noi è molto carino pranzarci… Ma ahimé avendo la visita all’Ipogeo per le 14… e gli orari degli autobus non sono sempre precisi.. Abbiamo preferito rientrare a Tarixen e cercare di mangiare li. Dico cercare perché a parte le località fortemente turistiche nei piccoli paesini tutto chiude alle 13 per riaprire alle 16 … insomma a stento abbiamo trovato un barettino. Troverete i piccoli bugigattolini che vendono i tipici pastizzi (ripieni di ricotta o altro) e panini con le tipiche salsine arabe… perché diciamo la verità … Malta d’inglese ha solo la guida a sinistra … per il resto è araba in tutto e per tutto. Lo stesso maltese è un misto di arabo con tracce di inglese e di italiano.

Cmq arrivate le 14 ci rechiamo all’IPOGEO… non c’è niente da dire se non che è superbo… solo per il fatto che le visite sono riservate …E prenotabili mesi e mesi prima … lo rende fantastico.

Dopo questo… decidiamo di muoverci verso MDINA e RABAT… per una breve gita… “ovviamente” catacombe e chiese chiudono alle 16 … per cui… abbiamo visitato il visitabile…

Rientrati in albergo abbiamo optato per un localino tipico e vi dirò romantico per le coppie L-Ghonnella Restaurant, si trova proprio dietro il ristorante San Giuliano … veramente veramente carino … con cucina tipica e italiana, situato nelle cantine di un palazzo storico.

29/12 Ultimo giorno. La mattina dedicata ai templi di HAGAR QIM e MNAJDRA (autobus 38/138) splendidi , a picco sul mare …Abbiamo tentato di poter vedere il BLUE GROTTO (ad una fermata di distanza), ma il vento non consentiva alle imbarcazioni di raggiungerla  Vento si… ma anche sole… confesso in attesa dell’autobus ho tirato su la maglietta e come una piccola lucertolina ho preso il sole sul murettino (che idea portarsi dietro il costume)… all’ora di pranzo ci spostiamo alla Valletta: cattedrale, museo archeologico e giardini upper Barraca da dove si gode di una bellissima visuale dei fortini… e qlc acquisto … e poi il rientro in aeroporto… Non voglio allungare troppo… se volete contattatemi pure… buon viaggio federica



    Commenti

    Lascia un commento

    Malta: leggi gli altri diari di viaggio