Torino e il Museo Lavazza

Cosa sarebbe la magica Torino senza il caffè?
 

Cosa sarebbe Torino senza considerare anche la magia del suo caffè? Eh sì, Torino non è famosa solo per il suo aspetto esoterico, per i bellissimi parchi, per la storia e per i teatri, ma è famosa anche per il caffè, quale? Ma il Lavazza ovviamente!

La storia del Museo Lavazza Torino

La storia della famiglia Lavazza affonda le sue radici nell’800, quando Luigi Lavazza ha trasformato un sogno in un’azienda che oggi è famosa in tutto il mondo. Da questa sua idea e dalla sua piccola casa, Lavazza ha ricavato uno spazio bellissimo che si trova in Via Bologna 32, raggiungibile facilmente in autobus in quanto si trova nel quartiere Aurora, luogo in cui ha sede il nuovo centro direzionale dell’omonima casa produttrice di caffè.

In questo palazzo bellissimo e moderno si respira storia, passione e l’arte della torrefazione tanto che l’esperienza che si può vivere non è semplicemente da vedere, ma letteralmente da toccare! Proprio così, da toccare! Dimentichiamoci infatti il concept del museo tradizionale, ma prepariamoci ad immergerci in profumi, suoni, video interattivi e veri set pubblicitari che hanno fatto la storia del marchio Lavazza.

Vi ricordate degli spot di Bonolis e Laurenti in Paradiso? Benissimo: al Museo Lavazza Torino potrete rivederli ed entrare letteralmente nel set ricostruito appositamente al secondo piano della struttura. Per non parlare poi della dimensione del gusto, perché non si può lasciare il museo senza prima aver degustato un ottimo caffè preparato appositamente da personale gentile e pronto ad accogliervi con un bel sorriso.

Lavazza ha sempre creduto nell’innovazione e nella protezione dell’ambiente ed è per questo che il Museo presenta anche degli angoli tematici in cui questi principi vengono presentati e prontamente sviluppati. Ma attenzione non si tratta di culto d’immagine, bensì di rendere consapevole il visitatore del lungo percorso che quest’azienda ha compiuto dal 1895 e che l’ha portata persino nello spazio: proprio così!

Lavazza è andata nello spazio e più precisamente sulla Stazione Spaziale Internazionale per la quale è stata studiata appositamente una macchinetta con relative cialdine di caffè che gli astronauti hanno potuto consumare durante la loro permanenza fuori dall’atmosfera terrestre.

Guarda la gallery
museo lavazza torino

pxl_20211219_102655188

pxl_20211219_102715283

pxl_20211219_105208947.mp

pxl_20211219_112713433.mp

pxl_20211219_113012302

pxl_20211219_115032379.mp



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su RaccontaItalia
    Diari di viaggio
    tra termoli e peschici sotto la pioggia: la magia di un viaggio

    Tra Termoli e Peschici sotto la pioggia: la magia di un viaggio

    Ad un certo punto, è pur vero che accade: in una frazione di secondo, dopo ore trascorse in coda lungo l’Adriatica, si materializza il...

    Diari di viaggio
    viaggio a passo lento con lo zaino sul sentiero degli dèi

    Viaggio a passo lento con lo zaino sul Sentiero degli dèi

    Quello che amo fare nei viaggi che scelgo di organizzare è unire l'esperienzialità del gusto con l'esplorazione senza filtri del...

    Diari di viaggio
    la ceramica di grottaglie

    La ceramica di Grottaglie

    Cammino per le viuzze di un centro storico realizzato sul modello tipicamente pugliese, circondato da voci, colori, monumenti e arte...

    Diari di viaggio
    cinque terre low cost

    Cinque Terre low cost

    Cinque Terre low cost si può? Certo che sì! Essendo una studentessa da qualche anno ormai cerco di organizzare le vacanze assieme al mio...

    Diari di viaggio
    3 regioni in 3 giorni

    3 regioni in 3 giorni

    Approfittiamo del weekend lungo del ponte del 2 Giugno per salire in sella alle nostre bici e affrontare il passo del Cerreto.Giovedì...

    Diari di viaggio
    isola d’elba: non tutta ma bonaparte

    Isola d’Elba: non tutta ma Bonaparte

    Quando si pensa all’Isola d’Elba, la prima cosa che viene subito in mente è il meraviglioso mare e le tipologie differenti di...

    Diari di viaggio
    lo stile moresco a due passi da casa

    Lo stile moresco a due passi da casa

    Eh si chi l’avrebbe mai detto, questi decori arabeggianti tra gli Appennini bolognesi.Non ci troviamo a Siviglia, a Cordova o a...

    Diari di viaggio
    riviera di levante in treno

    Riviera di levante in treno

    Sabato partenza con Flixbus da stazione di Mestre-Venezia alle ore 10, biglietto per Genova previsto alle 17 circa, costo 24 euro, con...

    Diari di viaggio
    in moto tra le colline toscane lungo la via di setteponti

    In moto tra le colline toscane lungo la via di Setteponti

    In questi primi giorni di estate ho deciso di percorrere sulla mia vespa una strada antica e bellissima, che attraversa un angolo di...

    Diari di viaggio
    venezia non stanca mai

    Venezia non stanca mai

    Eccoci qui, per l’ennesima volta, a visitare Venezia!Questa volta partiamo in treno da Brescia, su Italo: alle 10.00 di sabato...