Mr e Miss Raffa e il volontariato con Apa Onlus

Riscoprire il tempo per riappropriarsi dello spazio. Fisica e metafisica, che celano il diverso,ciò che ormai non ci accompagna più, ma anzi ci spaventa. Spazio e tempo, di nuovo fusi in un unico fruscio, che va a sciogliersi nei sensi. Senza più l’attesa, che l’ansia colma densa
 
Partenza il: 25/12/2010
Ritorno il: 09/01/2011
Viaggiatori: 3
Spesa: 3000 €

“Chi ha coraggio di ridere è padrone del mondo” (Giacomo Leopardi)

Riscoprire il tempo per riappropriarsi dello spazio. Fisica e metafisica, che celano il diverso,ciò che ormai non ci accompagna più, ma anzi ci spaventa. Spazio e tempo, di nuovo fusi in un unico fruscio, che va a sciogliersi nei sensi. Senza più l’attesa, che l’ansia colma densa

ITINERARIO DI VIAGGIO

25 dicembre 2010: Partenza per il pranzo di Natale con Egypt Air da Milano per Nairobi

26-28 dicembre 2010: Girare senza meta nel Masai Mara – Pernottamento al Sekenani Camp (bellissimo per posizione, costo ed atmosfera)

29 dicembre 2010 – 1 gennaio 2011: Volontariato presso il dispensario di Gikaibei, città di Karatina

1 gennaio 2011: Partenza per Kiamuri e il dispensario delle suore della consolata

2-3 gennaio 2011: Visita di Isiolo e notte al parco Shaba (Sarova Shaba Lodge, molto bello e posizionato lungo il fiume). Game drive e arrivo a Giakaibei per la notte del 3 gennaio.

4 – 8 gennaio 2011: Rientro su nairobi e volo per lamu Island. 4 notti allo Stop Over di sheila nella Honey moon room (favolosa, direttamente sul mare. Imperdibile).

9 gennaio 2011 : volo di primo mattino per Malpensa con Egypt Air (finalmente la business class)

Consigli

– per l’itinerario dei primi giorni ci siamo affidati all’ottima agenzia locale africa veterans safari, gestita dal gentilissimo Martin. James, il driver, è stato sempre puntuale e preciso. Viaggiare in 2 su un pulmino da 7 è per noi impagabile.

Il Masai Mara assomiglia molto al Serengeti, ma viste le dimensioni ridotte (circa 7 volte più piccolo del parco tanzano), offre una densità di felini elevatissima. Suggeriamo il Sekenani camp come ottima scelta qualità/prezzo, lontano dai più banali ed enormi lodge delle grandi catene. In questa stagione gli gnu e le zebre sono però già migrate nel Serengeti. Per vedere la migrazione inversa conviene venire qui per Luglio-Agosto.

– Il lago Naivasha val la pena visitarlo solo se gli si passa vicino lungo il tragitto( la gita in barca è davvero molto costosa). Il Parco del lago nakuru invece è interessante per la presenza di acacie, fenicotteri e rinoceronti. Vale la pena fermarsi qui almeno una notte. Per risparmiare è possibile pernottare in città a Nakuru, che dista 5 minuti dall’ingresso del parco.

– I parchi Samburu/BuffaloSpring/Shaba offrono scenari davvero molto diversi dal Masai Mara. E’ un’ottima scelta per chi vuole godere del paesaggio e non va solo alla ricerca di flotte e flotte di animali e felini. Lontano soprattutto dal turismo e dalla confusione. Dormire nello shaba permette di risparmiare qualcosa. Ma chiedete che l’ingresso allo Shaba comprenda anche il biglietto per il Samburu e Buffalo Spring. Sennò il risparmio dell’alloggio lo perdereste nel costo dei’ingresso al parco.

– Lamu è bellissima, per storia e cultura. E’ qualcosa che ti prende da dentro. Non è adatta però a chi cerca mare azzurro e turchese. E’ pur sempre posta nel bel mezzo di una laguna! Indimenticabili i muli e la terrazza della nostra camera dello StopOver (consigliatissima perché uno dei pochi alloggi vicini al mare e quindi ventilati anche di notte).

– Consiglio vivamenete di vivere un’esperienza di volontariato, per godere in pieno della bellezza della terra che andrete a visitare, e per tenere sempre con sé il ricordo che tutto ciò che è scoperta significa ricchezza. Buon viaggio (noi siamo volontare di Apa onlus – per maggiori informazioni vistare il sito www.amiciperafrica.it) .

Per chi volesse maggiori informazioni può visitare il nostro sito www.wix.com/barabba/casanoviaggiando



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Kenya
    Diari di viaggio
    kenya bis

    Kenya Bis

    In Kenya c’eravamo già stati nel settembre 2010, ma abbiamo deciso di tornare per far sì che nostro figlio di due anni e mezzo potesse...

    Diari di viaggio
    watamu top - treno nbo mombasa. la mia esperienza

    Watamu TOP – Treno NBO Mombasa. La mia esperienza

    Appena rientrato dal Kenya. Dopo aver visitato questa estate il Madagascar, mi sono affacciato per la prima volta in Kenya merito di...

    Diari di viaggio
    consigli in pillole per il kenya in autonomia

    Consigli in pillole per il Kenya in autonomia

    Il Kenya sta al safari come il safari sta al Kenya: questa la semplice equazione di questo paese africano. Il mare è solo una bella...

    Diari di viaggio
    kenya, un paradiso dimenticato

    Kenya, un paradiso dimenticato

    Quando si arriva in Kenya si entra in un universo parallelo. Un mondo silenzioso, pacifico, di naturale bellezza e ricco di sentimenti. Un...

    Diari di viaggio
    uganda e kenya low budget per sei

    Uganda e Kenya low budget per sei

    leggera. Ma il "Villaggio" ti fa rileggere, nel suo finto stile veneziano, il tuo mondo occidentale come se tutta la nostra storia e...

    Diari di viaggio
    kenya fai da te: si può fare?

    Kenya fai da te: si può fare?

    Questa mia breve guida servirà d'aiuto a capire se è possibile organizzare una vacanza fai da te sulla costa e nei parchi del Kenya. Non...

    Diari di viaggio
    fantastico kenya, tra giraffe e bassa marea

    Fantastico Kenya, tra giraffe e bassa marea

    Ciao a tutti! Ho trascorso 2 settimane in Kenya dal 26/12/2016 al 07/01/2017 e vorrei condividere la mia esperienza per essere utile a chi...

    Diari di viaggio
    sogno kenya e incubo istanbul

    Sogno Kenya e incubo Istanbul

    Ieri sera ci sono finalmente arrivate a casa le valigie tramite corriere, da Fiumicino, dopo una settimana dal nostro rientro allucinante...

    Diari di viaggio
    in kenya tra mare e safari

    In Kenya tra mare e safari

    Giovedì 17 dicembre, Venerdì 18 dicembre: MALPENSA, CAIRO, ENTEBBE, NAIROBI, MALINDI Beh, se è vero che un’esperienza...

    Diari di viaggio
    la terra dei popoli

    La Terra dei Popoli

    Premessa Innamorati dell’Africa e soprattutto dell’area degli altopiani, per il terzo anno consecutivo partiamo alla scoperta...