Mondi paralleli nelle Marche

Due giorni di luoghi incantati
 

Nonostante l’incertezza causa alluvione della settimana precedente, abbiamo comunque deciso di partire alla scoperta di posti incantati e fantastici nelle Marche, questa stupenda regione, e ne è valsa la pena.

Giorno 1

Sveglia alle sei del mattino per raggiungere le Grotte di Frasassi. Conviene sempre prenotare la visita sul sito ufficiale per assicurarsi un posto. Si può prenotare sia la visita di un’ora e mezza, in cui si viene accompagnati da una guida attraverso le passerelle, sia una visita speleologica più lunga ed adrenalinica. Noi abbiamo scelto la visita semplice, ma vi posso assicurare che di semplice non esiste nulla nelle grotte.

Una volta raggiunta la piazzola centrale dove si parcheggia gratuitamente, si viene accompagnati con un pullman all’ingresso delle grotte e da lì, superate le tre porte isolanti, si entra in un mondo fantascientifico.

I colori, le forme, la luce, tutto quello che vi circonda ha del paradossale. Grandezze che non sono quello che sembrano, colori che non sono quello che vedete, stalattiti e stalagmiti  legate alla terra con un filo. La guida è stata bravissima a raccontarci di questo mondo, che non esagero a definire extraterrestre. Pensare che il tutto è stato scoperto poco più di 50 anni fa, per caso, lascia senza fiato ed è difficile uscire e lasciare quella sensazione sognatrice. Non racconto altro perchè la cosa più bella rimane la scoperta e l’ignoto.

All’ora di pranzo, ci fermiamo a Genga per mangiare una colossale crescia con il ciauscolo in un alimentari di paese. Pensando che solo una settimana prima ci fosse stata un’alluvione, è stato incredibile vedere come le persone avessero reagito per rialzarsi e con quale forza ci abbiano raccontato di paure e speranze. La percezione che più mi ha colpita è stata quella di comunità, di sostegno e di condivisione, anche davanti alla perdita.

Una volta lasciate queste montagne ci siamo diretti verso Ascoli Piceno, città storica e bellissima, attraversata dalle mura e da una vita tranquilla. Non si può non voler assaggiare tutte le olive ascolane della città. Personalmente preferisco luoghi artigianali in cui poter scambiare due parole con chi lavora con le proprie mani ciò che vende, per questo ho attraversato il centro dirigendomi in un piccolo laboratorio nel quale le olive erano tutte imperfette ma fritte al momento e deliziose. (La Bottega dell’oliva Ascolana)

Giorno 2

Sveglia presto e si parte alla volta del Lago di Fiastra, nel Parco dei Monti Sibillini, per raggiungere le Lame Rosse. Si tratta di pilastri di arenaria scolpiti nel tempo, raggiungibili attraverso un trekking sopra il lago. Una volta lasciata la macchina in un piccolo parcheggio di fianco al lago, si attraversa la diga e sono presenti le indicazioni per le Lame Rosse.

Prima di avventurarci avevamo letto che il sentiero fosse breve e facile da percorrere. Sicuramente non è stata la scalata al Monte Bianco, ma si tratta comunque di un percorso in costante pendenza per circa un’ora di buon passo, soprattutto l’ultimo tratto. Quindi bisogna essere attrezzati con l’abbigliamento e con acqua e spuntini. Ciò non vuole spaventare chi vorrà avventurarsi, infatti erano presenti sia bambini che anziani sulla strada, ma solo non spingere a sottovalutare la montagna.

Lo scenario che si apre dopo l’ultima salita, è irreale. Sembra di atterrare in un altro Stato, un altro Continente. Il cielo era bellissimo e spezzato solo da questi pilastri imponenti su cui si poggiavano e gracchiavano dei corvi. Passare dal bosco a questo spettacolo è inverosimile, e vi consiglio di godervi il posto.

Mettetevi sdraiati a terra, respirate e ascoltate il silenzio che lo circonda come se fosse magico, guardate verso l’alto e vedrete solo torri, cielo e verde. Vale assolutamente la fatica.

Dopo esserci lasciati alle spalle, questo luogo affascinante e misterioso, ci fermiamo a mangiare in un alimentari di Fiastra per poi riprendere la strada di casa.

In due giorni abbiamo visto luoghi fantastici, che non sembrano appartenere a questo mondo e che ci dimostrano cosa la natura è in grado di creare.

Guarda la gallery
ascoli2

fiastra

lame_2

lame_3



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Ascoli piceno
    Diari di viaggio
    estate di ognissanti nelle marche

    Estate di Ognissanti nelle Marche

    Estate di “Ognissanti” nelle Marche.Il “ponte” di Ognissanti del 2022 sarà ricordato come uno dei più caldi della storia,...

    Diari di viaggio
    mondi paralleli nelle marche

    Mondi paralleli nelle Marche

    Nonostante l'incertezza causa alluvione della settimana precedente, abbiamo comunque deciso di partire alla scoperta di posti incantati e...

    Diari di viaggio
    marche on the road

    Marche on the road

    Oggi vi racconto del nostro viaggio on the road nelle Marche, una regione che non lascerà insoddisfatto nessuno: ricca di paesaggi...

    Diari di viaggio
    ascoli piceno, che meraviglia!

    Ascoli Piceno, che meraviglia!

    Già sapevo della eccezionale bellezza di Ascoli Piceno dalle splendide foto che girano sul web e dai racconti di una cara amica:...

    Diari di viaggio
    marche, montagna, collina e mare....

    Marche, montagna, collina e mare….

    2 notti a San Elpidio Mare presso Hotel Belvedere (cofanetto Smart Box regalato) 1 notte ad Amandola presso Casa delle Rose-Hotel Paradiso...

    Diari di viaggio
    vacanze italiane: mare e borghi delle marche

    Vacanze italiane: mare e borghi delle Marche

    Ciao a tutti, come ogni anno agosto è il mese della nostra vacanza “familiare”, tra nonni, zii, cugini siamo in 10, la meta scelta per...

    Diari di viaggio
    ascoli piceno e dintorni
    a&g

    Ascoli Piceno e dintorni

    E' da tempo che volevamo fare una capatina nelle vicine Marche alla scoperta non solo della bellissima e medioevale Ascoli Piceno ma anche...

    Diari di viaggio
    la marche: una regione tutta da scoprire

    La Marche: una regione tutta da scoprire

    Per il ponte del 25 aprile abbiamo deciso di visitare una regione, le Marche, ancora poco conosciuta, ma ricca di borghi storici e di...

    Diari di viaggio
    weekend nelle marche

    Weekend nelle Marche

    Io (Manu) e Sacco partiamo per il week end pasquale da Parma in auto, destinazione Ascoli Piceno e dintorni. Arriviamo ad Ascoli nel primo...

    Diari di viaggio
    nell'uovo di pasqua una bella sorpresa: ascoli

    Nell’uovo di Pasqua una bella sorpresa: ASCOLI

    07 aprile 2007 sabato Abbiamo deciso di passare i tre giorni festivi pasquali nelle Marche. Andiamo, come spesso ci capita, alla...

    Video Itinerari