Monaco di Baviera 2

Bella città, da vedere in 3 o 4 giorni, anche se con qualche disservizio poichè non sono preparatissimi per i turisti che non parlano tedesco
Partenza il: 27/08/2021
Ritorno il: 30/08/2021
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

Non avevo mai considerato la Germania come una destinazione turistica (Berlino a parte), e mi sbagliavo, perché Monaco è sicuramente una città che vale la pena vedere e navigando qua e là ho visto molti altri paesini dove mi piacerebbe passare. Il problema è che evidentemente anche i tedeschi pensano di non essere un paese per turisti e quindi non fanno molto per rendere la tua esperienza nel loro paese pienamente soddisfacente. Abbiamo avuto una serie di problemi che non abbiamo avuto neanche in paesi dove di turisti ce n’erano veramente pochi, oppure sì, li abbiamo avuti, ma mentre i georgiani o i bielorussi si facevano in quattro per cercare di risolvere, qua non abbiamo trovato la stessa accoglienza. Anyway, parliamo di quello che c’è da vedere a Monaco dandovi qualche consiglio per non fare i nostri stessi errori.

Noi siamo stati tre giorni, che sono appena sufficienti, io ne aggiungerei un quarto per vedere proprio tutto quello che offre. Raccomando, nonostante diversi disservizi, di fare la Munich Pass, anche se ci sono diversi errori nel depliant e ci sarà spesso da discutere per non pagare i biglietti due volte. Se andate di domenica controllate prima i siti dei musei, in molti la domenica l’entrata cosa 1 euro ma la prenotazione è obbligatoria. Purtroppo al momento non c’è nessun tour in inglese incluso nel pass (questo è veramente incredibile) e gli autobus hop on hop off sono inclusi sono nel tour breve (e la descrizione che ascolti nelle cuffie) non è molto interessante.

La città è abbastanza grande, il centro si gira ovviamente a piedi ma ci sono cose da vedere anche un po’ distanti quindi io farei sicuramente una carta che includa l’abbonamento ai trasporti. Ecco, i trasporti pubblici sono veramente eccezionali: frequenti, nuovi, puliti, almeno negli orari e giorni in cui li abbiamo presi noi, non affollati. Va bene la carta che include la zona più centrale, arriva fino alla Allianz Arena e praticamente l’abbonamento più esteso ti serve solo se devi arrivare in aeroporto.

La città è ricca, si vede dalle macchine che ci sono in giro, compresi molti modelli elettrici di berline BMW o Mercedes mai viste in Italia. Ci sono vetrine stupende, fatte con molto gusto. I prezzi sono abbastanza cari per noi.

Si può dividere la città in 4 zone: il centro, la zona museale, il parco, e poi il resto, un po’ sparso in varie zone periferiche.

ZONA CENTRO

Il centro della città è Marienplatz, dove c’è anche l’Ufficio Turistico, che potrebbe funzionare meglio. Qui c’è il Municipio (bello, gotico) e l’orologio con carillon che in alcuni orari fa un vero e proprio spettacolo. A poca distanza c’è la Cattedrale, impressionante per l’altezza, anche se internamente non è nulla di speciale. Bisogna sempre tenere presente che Monaco era praticamente distrutta alla fine della seconda guerra mondiale, quindi molti edifici sono stati ricostruiti, anche se rispettando lo stile originario.

La Kunsthalle è un museo/galleria, adesso c’è una mostra di foto meravigliose di Erwin Olaf (fino al 26 settembre 2021, approfittatene). Il MUCA (Museum of Urban and Contemporary Art) è piccolino ma carino, la Asamkirche è una chiesa piccola, barocchissima, che vale sicuramente la pena vedere. Ci sono diverse porte che circondano il centro. Da vedere anche la Chiesa di San Pietro, si poteva salire anche sulla torre ma non ne abbiamo avuto il tempo. Sempre in centro ci sono altre cose interessanti che però non abbiamo avuto il tempo di visitare: il Museo della città di Monaco, il Mercato Centrale, il vecchio e il nuovo municipio (uno dei due credo sia visitabile ma i tour sono solo in tedesco).



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
I Palij di Sant' Alberto a Pietramontecorvino

I Palij di Sant’ Alberto a Pietramontecorvino

Pietramontecorvino,"Préte" in dialetto petraiolo, uno dei borghi più belli d' Italia e...

Il piccolo Borgo di San Vittore Terme, piccolo, silenzioso e quasi incantato

Il piccolo Borgo di San Vittore Terme, piccolo, silenzioso e quasi incantato

La stazione dei treni di San Vittore Terme è minuscola, circondata dal verde intenso...

Patrizio incontra Dellino Farmer, agro rapper

Patrizio incontra Dellino Farmer, agro rapper

Nell’immaginario collettivo il contadino è legato al liscio, ma oltre alla transizione...

Leggi i Diari di viaggio su Cultura
Diari di viaggio
Dubai Gold

Dubai Gold

1°g sab 16 ottobre - Volo Milano-Dubai Volo Emirates Milano-Dubai con partenza alle ore 14.45 e arrivo alle ore 22.50. Preleviamo...

Diari di viaggio
Bulgaria: Sofia e Plovdid

Bulgaria: Sofia e Plovdid

Viaggio in Bulgaria, tre notti, quasi quattro giorni, due a Plovdid e due a Sofia. Plovdid è stata capitale europea della cultura nel...

Diari di viaggio
Vienna, la città imperiale a misura di bambino

Vienna, la città imperiale a misura di bambino

Atterriamo nell'aeroporto (flughafen in tedesco) di Vienna-Schwechat (20 chilometri sud-est della cittadina) a pomeriggio inoltrato con un...

Diari di viaggio
Interrail con le ali tra le capitali del Nord Europa

Interrail con le ali tra le capitali del Nord Europa

Un viaggio con tre giorni in media per ogni capitale, con la permanenza in ogni città influenzata dalle tariffe che si riuscivano a...

Diari di viaggio
In tutti i laghi: Val d'Ega e dintorni

In tutti i laghi: Val d’Ega e dintorni

19 AGOSTO 2021: NOVA PONENTE Partiamo prima dell'alba per evitare traffico ed alte temperature. Il viaggio si svolge senza problemi in...

Diari di viaggio
Scoprendo i musei di Torino

Scoprendo i musei di Torino

Scoprendo alcuni dei più importanti musei di TORINO si comprende l'anima orgogliosa, policroma e resiliente di quella che è stata la...

Diari di viaggio
Monaco di Baviera 2

Monaco di Baviera 2

Non avevo mai considerato la Germania come una destinazione turistica (Berlino a parte), e mi sbagliavo, perché Monaco è sicuramente una...

Diari di viaggio
Sei giorni ad Amsterdam in agosto

Sei giorni ad Amsterdam in agosto

GIORNO 1: 10 agosto 2021 Siamo partiti da Bologna con il volo KLM delle 6 di mattina, a bordo ci hanno dato un panino non molto buono...

Diari di viaggio
Le scimmie di Kathmandu

Le scimmie di Kathmandu

Non passa giorno in cui io non pensi all'Asia e ormai dopo un anno e mezzo di separazione forzata, a causa delle restrizioni pandemia,...

Diari di viaggio
L’Oltrepò Pavese

L’Oltrepò Pavese

Partenza per L’Oltrepò Pavese, area a sud del fiume Po in provincia di Pavia, ricca di punti d’interesse storici e naturalistici.Il...