Mini vacanza ad Annecy

La Francia è sempre la Francia: sul lago di Annecy, ennesima perla di questo Paese. Poi toccata e fuga a Ginevra
Partenza il: 12/08/2012
Ritorno il: 15/08/2012
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

E così ci risiamo. Le vacanze quest’anno le avevamo già fatte a maggio, perché così faceva meno caldo e anche i prezzi erano più bassi. Però alla fine avvicinandosi ferragosto è ritornata la voglia di andare via almeno per qualche giorno, perché in fondo, tutti vanno via a ferragosto! Così dopo aver vagliato i prezzi per qualche capitale europea ( terribilmente troppo alti), mi sono fatta tentare dal consiglio di una mia collega, che qualche anno fa era stata sul lago di Annecy, in Francia, e le era piaciuto da matti. Guardati i km, ho scoperto che non erano poi tanti, meno di 500, così abbiamo deciso di fidarci e di andare lì. Per la cronaca, alla fine ci è riandata anche lei! Il nostro è stato un breve viaggio on the road con partenza dalla provincia di Pavia e arrivo ad Annecy in circa 5-6 ore senza passare da nessun traforo (costano davvero troppo e noi avevamo già speso un sacco di soldi per la vacanza in Cina,) ma bensì dal Moncenisio, e devo dire che ne è valsa la pena, anche perché i km in più sono davvero pochi.

GIORNO 1

Siamo partiti da casa alle 8 del mattino e abbiamo imboccato l’autostrada, lasciata a Susa per la salita sul Moncenisio. C’è da dire che per essere ferragosto in giro non c’era assolutamente nessuno, e per fortuna non c’erano nemmeno i No tav a bloccare l’autostrada! Non appena abbiamo cominciato a salire il Moncenisio la temperatura è scesa fino ad addirittura 14 gradi. Sapevo che ad Annecy non avrebbe fatto caldo come qui, ma onestamente cominciavo a pensare che avrei avuto freddo! Dopo il colle abbiamo rimboccato l’autostrada in direzione Annecy. Per qualche strano motivo il navigatore ( diffidare sempre dei navigatori!) ci ha fatto uscire ad Albertville e i rimanenti 50 km li abbiamo fatti su strade normali. Peccato che suddette strade fossero del tipo di campagna e collinari, quindi piene di curve. Tra l’altro, avevamo pure fatto poca benzina, in previsione di farla in Francia dove costa meno, e grazie a queste stradine, quasi abbiamo rischiato di rimanere a secco! Siamo arrivati sul lago di Annecy attorno all’ora di pranzo, così, prima di andare in albergo, ci siamo fermati a mangiare al lato di una strada, dove avevamo visto un cartello con scritto bistrot. Alla fine però abbiamo sbagliato, e siamo finiti a mangiare al bar del circolo del tennis. Io ho preso un croque monsieur, o toast che dir si voglia, per la modica cifra di 5 euro, e il moroso il classico sandwich fatto con metà baguette. Non male. Già dal bar del tennis era chiara una cosa: Annecy è un posto davvero caro.

Dopo il pranzo siamo andati a far benzina all’intermarché; in Francia sono più avanti di noi e tutti i supermercati hanno la loro pompa di benzina, i cui prezzi sono ovviamente molto competitivi, e poi ci siamo diretti verso l’albergo. Anche questo ci era stato consigliato dalla mia collega: Hotel du Château, 2 stelle. Non c’è su booking, infatti l’ho prenotato tramite il loro sito. 75 euro a notte più 7 per la colazione. Arrivati, abbiamo dovuto lasciare la macchina perché non era possibile accedere all’albergo, in quanto bisognava passare in una piazza chiusa al traffico. Così siamo andati a fare il check in e il gentile proprietario, italo -francese, ci ha informato che per accedere alla piazza bisognava suonare il citofono alla polizia, che avrebbe aperto. Ovviamente temevo fossero a pranzo o a fare il pisolino, in realtà invece hanno riposto e ci hanno aperto, anche molto cordialmente, come solo i francesi sanno fare. L’hotel è molto carino, sta in alto e quindi gode della vista sui tetti del centro storico. Le camere sono minimal, ma decisamente spaziose e pulite. Ottima scelta insomma. Tra l’altro ci sono anche due bei gattoni neri ( solo a fine vacanza ho scoperto che erano due e non uno…meno male che amo i gatti…gulp) e un grazioso bassotto, il posto adatto a me insomma!

Guarda la gallery
svizzera-79mzj

lago del Moncenisio

svizzera-t2phs

tartiflette

svizzera-bc7a2

La Francia è sempre la Francia: mini vacanza ad Annecy



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
patrizio e le giuggiole di arquà petrarca

Patrizio e le giuggiole di Arquà Petrarca

Un episodio inedito dello Slow Tour Padano di Patrizio Roversi: durante l’itinerario...

villa vizcaya miami

Villa Vizcaya Miami

Villa Vizcaya Miami

key biscayne

Key Biscayne

Key Biscayne

Leggi i Diari di viaggio su Annecy
Diari di viaggio
alta savoia in agosto

Alta Savoia in agosto

Percorsi: utilizzo navigatore gps dello smartphone con mappe offline scaricate in precedenza da Google. Uso di accesso ad autostrade...

Diari di viaggio
annecy ai tempi della finale di champions

Annecy ai tempi della finale di Champions

...Nei giorni in cui la Juventus veniva bastonata in finale di Champions Con forte anticipo e senza consultare le “stelle” suggerisco a...

Diari di viaggio
weekend lungo tra lione e annecy

Weekend lungo tra Lione e Annecy

LIONE E ANNECY… UN BELLISSIMO WEEKEND SABATO 19 SETTEMBRE 2015 Come al solito mio cognato si fa venire le idee e poi… le mettiamo in...

Diari di viaggio
normandia e bretagna 11

Normandia e Bretagna 11

approfitta per prendere info sulla città; ritratta quindi la sua precedente versione. Ma domani ci aspettano 700 Km e si parte presto!...

Diari di viaggio
castelli della loira e bretagna 3

Castelli della Loira e Bretagna 3

20/07/2013 H.5.00 Partenza da Ancona verso Annecy. Dopo aver guidato per circa 700 Km attraversando il traforo del Frejus siamo arrivati...

Diari di viaggio
savoia e provenza

Savoia e Provenza

Io e il mio ragazzo partiamo da Borgomanero (prov. di Novara) il 13 agosto, dopo aver pianificato (il pomeriggio prima) l’itinerario. A...

Diari di viaggio
alsazia ad agosto

Alsazia ad agosto

Capita che navigando a caso tra le pagine di Tripadvisor mi imbatta in alcune foto di vecchie case a graticcio che in passato ho visto solo...

Diari di viaggio
nove piemontesi nelle rhone-alpes

Nove piemontesi nelle Rhone-Alpes

a casa, e poi certo leggeri non siamo stati.. E per giunta alcuni, di cui non faccio il nome, hanno anche preso il dolce! Massì, è...

Diari di viaggio
italia e francia, semplicemente meravigliose

Italia e Francia, semplicemente meravigliose

10 Agosto, partenza in automobile da Bari alle ore 7:00 del mattino. Io e il mio ragazzo (Roberto) siamo pronti per affrontare circa 3000...

Diari di viaggio
mini vacanza ad annecy

Mini vacanza ad Annecy

E così ci risiamo. Le vacanze quest’anno le avevamo già fatte a maggio, perché così faceva meno caldo e anche i prezzi erano più...