Messico & Nuvole

Fly and drive tra Yucatan e Chiapas!
 
Partenza il: 05/08/2010
Ritorno il: 20/08/2010
Viaggiatori: 2
Spesa: 3000 €

Ci siamo avvalsi di un’ottima agenzia di viaggi per il prenotare volo, auto e alberghi considerato che ci siamo mossi solo a giugno per prenotare. L’agenzia è stata efficiente e l’organizzazione ha funzionato a meraviglia, va detto però che la parte di Messico che abbiamo visitato si può girare con una organizzazione fai da te, in quanto molto tranquilla.

05 agosto 2010

Sveglia presto per partire per Cancun, in realtà da Bologna abbiamo dovuto raggiungere Linate, poi con voli Iberia – via Madrid – sulle 17 siamo giunti a destinazione. Il volo è andato benissimo, con l’unico difetto che l’Iberia dà poco da mangiare e fa pagare molte cose, tra cui le cuffie per sentire i film. A Cancun abbiamo sbrigato rapidamente le pratiche burocratiche e quelle relative al nolo auto, così – seppure stremati da quasi 26 ore svegli – ci siamo fiondati a fare il primo bagno nel mar dei caraibi… Certe cose non hanno prezzo: è stato fantastico!

06 agosto 2010

Lasciata Cancun, ci siamo diretti verso Tulum, dove abbiamo visitato il primo sito maya della vacanza (ingresso 41 pesos). Il posto merita, ma sicuramente consiglierei di vederlo subito, perchè confrontato con altri siti visti successivamente non regge il paragone. Decisamente una delle cose più suggestive di Tulum è la spiaggia all’interno del sito archeologico, dove chiaramente abbiamo fatto un lungo bagno con viste delle rovine. Lasciata Tulum, abbiamo fatto rotta verso Chetumal, fermandoci però a fare un altro bagno nel Cenote Azul, decisamente rinfrescante. Arrivo a Chetumal in serata: il paese offre poco, ma la sosta era necessaria.

07 agosto 2010

Prima di uscire da Chetumal c’è capitata l’unica disavventura della vacanza, peraltro messa in conto… Ci ha fermato un vigile per un non ben chiaro attraversamento sulle “bolas” della strada… Morale: per evitare la trafila presso il comando dei vigili, che avrebbe comportato molto tempo, abbiamo contrattato con il vigile la multa che da 300 pesos è scesa a 200… Prima di goderci appieno le visite previste abbiamo dovuto superare 2 posti di blocco con relativo controllo dei bagagli al passaggio tra lo stato di Quintana Roo e quello di Campeche, per fortuna veloci e svolti correttamente. Finalmente abbiamo visitato il primo sito della giornata Xpujil (ingresso 37 pesos), immerso nella foreste e con pochissimi turisti. Raggiunto poi Chicannà dove abbiamo preso alloggio all’Ecovillage (sono solo 2 i posti dove dormire in questa zona), ci siamo diretti a vedere il sito di Becan (ingresso 41 pesos) che è davvero molto suggestivo. In questo sito si sale su due piramidi maya, aggrappandosi alle corde, ed in cima si ha la possibilità di ammirare una vista a 360° della fitta foresta sottostante… Sarà che non c’era nessuno, ma è stato davvero emozionante. Il sito è poi parecchio esteso con possibilità di ammirare templi e il campo dove giocavano alla pelota, gioco antesignano del calcio. Infine abbiamo visitato il più piccolo sito di Chicannà (ingresso 37 pesos) dove si possono vedere una serie di edifici particolarmente ricchi di decorazioni.

08 agosto 2010

Lasciato l’Ecovillage, ci siamo diretti a visitare il sito di Calakmul (ingresso 41 pesos – 50 peso per il passaggio per la strada) immerso nella più grande riserva della biosfera presente in Messico: la visita merita nonostante sia impegnativa, ci sono infatti 60 km da percorrere, in auto, dalla statale per arrivare all’ingresso e poi all’interno si gira per circa 4 km a piedi immersi nella foresta, umida e piena di zanzare. Ma a parte questo il sito è molto bello: ci sono svariati edifici in ottimo stato di conservazione e la piramide – su cui si sale – è alta oltre 50 m, tanto che la vista è proprio mozzafiato. Noi all’interno del sito abbiamo visto anche alcune scimmie saltare sopra la nostra testa da un ramo all’altro. Il resto della giornata è passato in viaggio verso Palenque, dove abbiamo alloggiato nel bell’albergo Ciudad Real. Alla sera cena in centro in ottimo ristorante in centro.

09 agosto 2010

Mattina interamente dedicata alla visita del bellissimo sito archeologico di Palenque (ingresso 41 pesos): vasto e ricco di edifici in ottimo stato di conservazione, in oltre verso l’uscita si passa pure davanti ad una fresca cascata immersa nella natura. Una nota di colore ce l’ha regalata un signore alla biglietteria che, dopo averci chiesto da quale città italiana provenissimo, sentendo Bologna si è messo a citare Lucio Dalla, ma soprattutto Susy Blady e Patrizio Roversi, chiedendoci ripetutamente come stavano ( lo abbiamo rassicurato!) e ricordando la loro intervista con il subcomandante Marcos. Dopo un veloce giro per l’animata cittadina di Palenque, in cerca di un cambio, siamo partiti per San Cristobal del Las Casas, con una sosta alle cascate di Agua Azul, molto imponenti, ma che noi abbiamo visto con acqua decisamente di colore diverso dall’azul! La strada che porta nella città più bella del Chiapas è tortuosa: spesso ci sono buche non segnalate e lavori in corso, oltre alle onnipresenti topas; noi siamo arrivati a destinazione dopo oltre 4 ore d’auto. San Cristobal in versione notturna, l’ottima cena nel ristorante Terra adientro e il margarita dopo ci hanno ripagati del faticoso viaggio.

10 agosto 2010

Prima di visitare bene San Cristobal siamo andati presto a San Juan in Chamula, un paese nelle vicinanze dove tutto sembra fermatosi, la popolazione che lo abita è di un’etnia diversa rispetto agli altri abitanti del Chiapas e soprattutto ancora oggi segue antiche tradizioni maya. Suggestiva e particolare è la colorata piazza su cui si affaccia la bella chiesa, all’interno della quale vengono compiuti per l’appunto una serie di rituali di antica data. La chiesa si può visitare (10 pesos) però sono proibite le foto, secondo noi va vista e non aggiungo altro per non togliere l’impatto che si ha entrandovi. Rientrati a San Cristobal l’abbiamo girata in lungo e in largo, visitando chiese, godendoci i mercatini e salendo sia al cerro di Guadalupe che al cerro di San Cristobal, da dove si gode di una bella vista dall’alto della città. Ci siamo anche dedicati allo shopping, visto che qui si possono fare i migliori affari in termini di prezzo, ma anche di qualità. Altra serata in giro per il centro perfettamente illuminato e con tanta vita. Davvero una gran bella città.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Campeche
    Diari di viaggio
    tre settimane nel messico del sud

    Tre settimane nel Messico del sud

    me se non per farci una passeggiata, magari la sera per godersi lo spettacolo delle luci. Vicino l’imbarcadero c’è una piacevole...

    Diari di viaggio
    alla scoperta del messico autentico

    Alla scoperta del Messico autentico

    La programmazione di questo meraviglioso viaggio è partita a Settembre 2016, una volta presi i biglietti aerei che da Roma Fiumicino ci...

    Diari di viaggio
    in yucatan con un salto in chiapas

    In Yucatan con un salto in Chiapas

    Eccomi qua a descrivere quella che per me è stata un’esperienza unica alla luce del fatto che fino a ieri avevo girato in lungo in largo...

    Diari di viaggio
    messico on the road fra maya e mare

    Messico on the road fra Maya e mare

    Consigli generali · Moneta: potete prelevare direttamente nei caselli ATM delle città. Noi non abbiamo riscontrato nessun...

    Diari di viaggio
    sulle strade del messico

    Sulle strade del Messico

    Il nuovo anno è iniziato al lavoro, ma poco importa siccome dopo qualche ora sarei partita per il Messico. E così il 2017 non poteva...

    Diari di viaggio
    messico: consigli per un viaggio fai da te

    Messico: consigli per un viaggio fai da te

    Un saluto a tutti da Dario e Mari ed eccoci alle prese con un altro diario di viaggio. Dopo la Turchia dello scorso anno, è ora la volta...

    Diari di viaggio
    emozionante messico e spettacolare belize

    Emozionante Messico e spettacolare Belize

    dove troviamo il nostro hotel Plaza Mirador, carino ma non eccezionale. Andiamo in giro per la città e pranziamo all’interno del...

    Diari di viaggio
    yucatan & chipas: un viaggio da fare

    Yucatan & Chipas: un viaggio da fare

    Premetto che questo diario sí vuole essere un racconto della nostra esperienza in Yucatan e Chipas, ma non mi soffermerò in dettagli di...

    Diari di viaggio
    messico per due

    Messico per due

    Ho deciso di scrivere qui questio viaggio, per raccontare e dare qualche informazione sul viaggio in Messico che ho fatto con mio marito...

    Diari di viaggio
    yucatan e chiapas 5

    Yucatan e Chiapas 5

    Partenza con blue panorama da roma con scalo tecnico a L'Avana, ritorno volo diretto Cancun-Roma costo 800 euro a persona (costo totale...