Mercatini e castelli: la magia del Trentino

Dai magici mercatini di Natale di Trento e Merano alle ampie vallate disseminate di ruderi e castelli, poi la suggestione di Castel Thun nella meravigliosa Val di Non
Partenza il: 27/11/2015
Ritorno il: 29/11/2015
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

Dopo diversi anni di astinenza da mercatini natalizia quest’anno cediamo pure noi alla magia del Natale e a quella breve ma intensa sensazione di bontà e spensieratezza a essa legata, in grado di farci rivivere le emozioni della nostra infanzia. Bancarelle, palline e lustrini però non ci bastano; godremo anche dell’enogastronomia, la cultura, i paesaggi e degli splendidi castelli di una regione italiana dal lungo e tumultuoso passato: il Trentino. Noi lo amiamo particolarmente sia per la vicinanza, dalla Valtellina in un paio d’ore si varca il confine lombardo, che per la bellezza dei panorami e la prelibatezza dei suoi piatti.

Il nostro week-end inizia il venerdì pomeriggio da TRENTO, capoluogo dell’omonima provincia autonoma, e nello specifico dal Doss Trento sulla sponda destra del fiume Adige. Fino a cinque milioni di anni fa il dosso era un’antica scogliera sommersa dall’acqua del mare, poi a causa della fratturazione e del sollevamento dei fondali oceanici il rilievo è emerso solitario nella vallata, indipendente dalla catena del vicino monte Bondone.

La salita al colle è piuttosto ripida ma ne vale di certo la pena data la magnifica vista che si gode, una volta arrivati in cima, verso la Val d’Adige, la città e la cornice di montagne dietro di essa.

Sulla sommità del Doss sorge il Mausoleo dedicato a Cesare Battisti, giornalista, storico e politico nato a Trento nel 1875, figura attiva nelle politiche autonomiste e critico nei confronti del governo austriaco. Allo scoppio della Prima Guerra Mondiale si arruolò nell’Esercito italiano nonostante la sua diversa nazionalità e per tale motivo fu condannato a morte per alto tradimento nel 1916 dopo essere stato arrestato dalle truppe austriache.

Il monumento è davvero notevole in quanto sopra il corpo principale s’innalza l’imponente colonnato cilindrico che richiama i modelli classici dell’architettura. E’ interessante notare l’epigrafe scritta all’interno del raccordo orizzontale sovrastante le colonne: “A Cesare Battisti che preparò a Trento l’unione della Patria ed i nuovi destini”.

Vicino al Mausoleo un’ex caserma austriaca ospita il Museo Nazionale storico degli Alpini a ingresso libero, da noi non visitato perché chiuso.

Un ultimo sguardo alla città dall’alto con la possente sagoma del CASTELLO DEL BUONCONSIGLIO, nostra prossima meta, quindi giù lungo la ripida scalinata sino ai piedi del colle. Da lì si attraversa il Ponte San Lorenzo per ritrovarsi dopo pochi passi all’inizio del centro storico e, seguendo le indicazioni, in circa dieci minuti si ha il privilegio di ammirare la grande cinta muraria con bastioni della fortezza. Dal suo interno spuntano il corpo medievale merlato detto Castelvecchio abbellito dalla loggia in stile gotico, la porzione rinascimentale del Magno Palazzo e, fra le due ali, la Giunta Albertiana di epoca successiva se pur dall’esterno appare praticamente uguale al Magno Palazzo di cui riprende la fascia dipinta sotto il cornicione. Su tutto domina l’alta torre circolare chiamata d’Augusto che sembra comunicare con la rettangolare Torre Aquila al lato opposto della fortificazione.

Essendo la nostra seconda volta a Buonconsiglio affrontiamo la visita in maniera più rilassata senza la smania di vedere tutto in poco tempo, la preoccupazione di saltare una sala o ignorare qualche pannello esplicativo e devo ammettere che questo approccio ci ha permesso di godere appieno delle sue innumerevoli bellezze.

Guarda la gallery
montagna-4tad4

Piazza Duomo a Trento

montagna-s3f89

Altro scorcio di Piazza Duomo a Trento

montagna-c841c

Mausoleo dedicato a Cesare Battisti a Trento

montagna-d17sv

Castel Thun in Val di Non

montagna-dv1hu

La Val di Non vista da Castel Thun

montagna-9ma7z

Birreria Forst a Lagundo, Merano

montagna-31mwm

Castel Thun visto dai frutteti della Val di Non

montagna-7w9fw

Merano vista dalla Passeggiata Tappeiner



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
viaggio nel mani, peloponneso

Viaggio nel Mani, Peloponneso

La regione del Mani si trova nel Sud del Peloponneso, tra Messenia e Laconia. Un...

patrizio e le giuggiole di arquà petrarca

Patrizio e le giuggiole di Arquà Petrarca

Un episodio inedito dello Slow Tour Padano di Patrizio Roversi: durante l’itinerario...

villa vizcaya miami

Villa Vizcaya Miami

Villa Vizcaya Miami

Leggi i Diari di viaggio su Italia
Diari di viaggio
passeggiata per le vie di bobbio, il borgo più bello d'italia

Passeggiata per le vie di Bobbio, il borgo più bello d’Italia

Un programma televisivo di qualche anno fa l'ha decretato borgo più bello d'Italia ed io non potevo farmi sfuggire l'opportunità di...

Diari di viaggio
alla scoperta di san miniato

Alla scoperta di San Miniato

Percorrendo la superstrada Fi-Pi-Li, esattamente a metà strada tra Pisa e Firenze, si trova uno dei borghi più caratteristici della...

Diari di viaggio
lago di garda: sembra il mare ma non è... un mare tra le montagne

Lago di Garda: sembra il mare ma non è… un mare tra le montagne

Dopo un anno un po’ particolare per tutti quanti, riscoprirsi adolescenti insieme ai nostri figli, oramai 15enni, era quello che ci...

Diari di viaggio
abruzzo: tre giorni nelle terre pescaresi e chietine

Abruzzo: tre giorni nelle terre Pescaresi e Chietine

A cura della redazione di Turistipercaso.it Chieti, Pescara e i loro territori sono spesso vissute come destinazioni di passaggio verso...

Diari di viaggio
viaggio nella città eterna

Viaggio nella Città Eterna

Ottobre 2021, io e la mia ragazza avevamo da tempo deciso di prenderci una settimana di vacanza a metà mese per un viaggio a New York, ma...

Diari di viaggio
fuga di fine estate in valsugana

Fuga di fine estate in Valsugana

Amo camminare e scoprire mete diverse, le temperature africane hanno allentato un pò la presa e quindi parto da Milano Centrale alla volta...

Diari di viaggio
salento ionico

Salento Ionico

ristorarvi e guardare il tramonto. Ci Simao fermati nel ristorante Vino colto e abbiamo preso un prosecco al tramonto. Non ci siamo potuti...

Diari di viaggio
gite in emilia-romagna: bobbio e la val trebbia

Gite in Emilia-Romagna: Bobbio e la Val Trebbia

Maggio 2021: dopo tanti mesi di zona rossa e arancione, finalmente si può viaggiare all’interno della nostra Regione. Ne approfittiamo...

Diari di viaggio
la traversata longitudinale della alpi: da trieste a nizza in bicicletta

LA TRAVERSATA LONGITUDINALE DELLA ALPI: da Trieste a Nizza in bicicletta

24/07/21 Inizia una nuova avventura in sella. Oggi giornata dedicata al trasferimento da casa a Trieste in treno. Pedaliamo fino alla...

Diari di viaggio
marche a tutto tondo!

MARCHE A TUTTO TONDO!

Finalmente come ogni anno le nostre solite ferie settembrine stanno per arrivare, cosi insieme a mia moglie e la nostra piccola Azzurra di...