Matera e dintorni, istruzioni per l’uso

Mercatini natalizi in una cornice molto suggestiva
Partenza il: 19/12/2019
Ritorno il: 23/12/2019
Viaggiatori: 5
Spesa: 500 €

il tempo un salto al ristorante la Fedda Rossa e ci siamo fatti preparare uno spuntino veloce, un’ottima bruschetta poi via al prossimo appuntamento: ore 14,30 la Cripta del Peccato Originale, ci vogliono circa un paio d’ore è fuori Matera, ci hanno portato con il pulmino, eravamo solo noi cinque, soldi spesi bene, 25€ cad. Al ritorno visita al Palomabro lungo si può accedere alla cisterna solo con tour guidati a numero chiuso e ad orari definiti e poi ritrovo alle 19,15 Presepe Vivente (Durata 90′) già prenotato da casa 10€ cad. Cena al Terrazzino, vista l’ora un po’ vuoto ma abbiamo mangiato dell’ottima carne.

Lunedì 23

Prima di arrivare a Bari ci avevano consigliato di fare un salto a Gravina di Puglia per vedere la Gravina sotterranea. Contattato l’omonima associazione e concordato giro per le ore 10. In attesa dell’ora per l’incontro abbiamo girato per la piazza e dato uno sguardo alla gravina di fronte con il magnifico ponte set di alcuni film recenti, ma purtroppo per mancanza di tempo non abbiamo potuto percorrerlo Siamo andato all’appuntamento con la ns guida una giovane ragazza che ci ha accompagnato a vedere due scorci della gravina sotterranea, un consiglio, se in zona andate a vederla, ci vogliono circa 90′. Sotto un diluvio siamo arrivati a Barie e lasciato l’auto in un posteggio coperto. Il ns programma era di mangiare qualcosa tra i vicoli i vicoli di Bari vecchia, dove le donne preparano al momento cibi tipici (Mozzarella, Focaccia, Panzerotti, Sgagliozzi, ma il clima era inclemente, vento e acqua, cosi anche per ripararci abbiamo optato per uno stop ad un ristorante che ci ispirava “Trattoria del corso” (scelta che consiglio) confidando in un miglioramento. Smesso di piovere, ci siamo poi diretti verso Bari vecchia che si trova sul lungomare dalla parte della basilica di S. Nicola. Fatto un giro sopra la muraglia con uno sguardo sul lungomare La città vecchia è sita su un’appendice di roccia calcarea affacciata sul mare, con al centro le due chiese principali, Basilica di San Nicola e la cattedrale di San Sabino. Purtroppo il temporale ci ha rovinato il giro, poca gente per le vie molte porte chiuso dove all’interno si vedevano donne impastare la pasta e modellare le orecchiette. Mi avevano consigliato di provare gli sgagliozzi (pezzi di polenta fritta) non potevo lasciare Bari senza provarli. Ho trovato un cartello che diceva “da Maria sgagliozzi” e mi sono precipitato a gustarli, soddisfatto. Ci siamo poi soffermati davanti alla Basilica di S.Nicola illuminata con giochi di luce poi via verso l’aeroporto, riconsegniamo l’auto, un veloce spuntino e poi il check in



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
Patrizio incontra Dellino Farmer, agro rapper

Patrizio incontra Dellino Farmer, agro rapper

Nell’immaginario collettivo il contadino è legato al liscio, ma oltre alla transizione...

Il viaggio dei viaggi: fino al circolo polare in auto

Il viaggio dei viaggi: fino al circolo polare in auto

Il primo grande viaggio, il viaggio dei viaggi, da Parma a Napapijri. Amici...

Andalusia on the Road: 7 giorni con un bambino

Andalusia on the Road: 7 giorni con un bambino

Destinazione: Andalusia Viaggiatori: 2 adulti + 1 bambino Periodo di viaggio: da giovedi...

Leggi i Diari di viaggio su Alberobello
Diari di viaggio
Le Murge settembrine

Le Murge settembrine

La scelta di restare anche quest'anno in Italia è nata in primavera dopo l'allentamento delle restrizioni per la pandemia, visto che non...

Diari di viaggio
Una settimana in Puglia a Monopoli e dintorni

Una settimana in Puglia a Monopoli e dintorni

Monopoli e dintorni 19/06/21 - 26/06/21 Partecipanti: io e Franca Prologo: Con i vari problemi sanitari e la gente...

Diari di viaggio
A caccia di esoterismi nella città dei trulli di Alberobello

A caccia di esoterismi nella città dei trulli di Alberobello

anche dei numerosi pellegrini che ogni anno, soprattutto per la fine di Settembre arrivano qui ad omaggiare i due santi, in occasione della...

Diari di viaggio
Moto Tour per conoscere la Ciociaria, la Sila, i Grecanici, gli Arbereshe ed i croati del Molise.

Moto Tour per conoscere la Ciociaria, la Sila, i Grecanici, gli Arbereshe ed i croati del Molise.

Naufragato il progetto originario di raggiungere il Caucaso via moto, decido di visitare il Bel Paese. Tre settimane sono davvero poche ma...

Diari di viaggio

“Nel blu dipinto di blu. Felice di stare quaggiù.”

LUNEDI' 12 OTTOBRE 2020 - ORTONA Esattamente 8 giorni dopo il matrimonio, partiamo in auto da Varese alle ore 6, direzione Puglia. Per...

Diari di viaggio
Matera, Val d'Itria e non solo: alla scoperta di Puglia e Basilicata

Matera, Val d’Itria e non solo: alla scoperta di Puglia e Basilicata

Avendo a disposizione 9 giorni, abbiamo optato per la soluzione più veloce e pratica (anche se più onerosa) dell'aereo con noleggio auto:...

Diari di viaggio
Il nostro primo viaggio in Puglia, di Mapy e Andrea

Il nostro primo viaggio in Puglia, di Mapy e Andrea

Castellana. Bellissime e suggestive. Dopo la visita alle Grotte abbiamo visto uno spettacolo al piccolo Planetario allestito. Molto molto...

Diari di viaggio
Matera e dintorni, istruzioni per l'uso

Matera e dintorni, istruzioni per l’uso

il tempo un salto al ristorante la Fedda Rossa e ci siamo fatti preparare uno spuntino veloce, un'ottima bruschetta poi via al prossimo...

Diari di viaggio
I Viaggi di Gloria... Matera, Puglia e Salento

I Viaggi di Gloria… Matera, Puglia e Salento

Puglia 27/06/2019 02/07/2019 Quest’anno la nostra meta sarà la Puglia e precisamente la zona del Salento, con una tappa a Matera,...

Diari di viaggio
La Puglia dei Trulli e Matera

La Puglia dei Trulli e Matera

Ad agosto un’inaspettata quanto gradita notizia (una settimana di ferie in più) ci permette di organizzare un altro viaggio per le...