Marzo a Madrid

4 giorni nella capitale spagnola a marzo.
 
Partenza il: 04/03/2011
Ritorno il: 07/03/2011
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

Siamo Enrico&Laura da Roma, prenotiamo ai primi di novembre un volo da Roma Fiumicino per Madrid con Easyjet per un totale di Euro 175,91 andata e ritorno per due persone, su Venere.com troviamo un Hotel (San Lorenzo) per tre notti ad Euro 221,00 solo pernotto.Si parte o meglio si doveva partire alle ore 20,15 e come al solito per la compagnia EASYJET pratica due ore di ritardo all’andata ed una al ritorno (VERGOGNA!!!!!!),Tutto questo già ci era capitato per andare a Nizza (vedi racconto in turistipercaso). Si arriva all’aeroporto di Madrid alle 24,00, (se arrivate ad un’ora decente, per arrivare nei pressi della gran via, prendendo la metro 8 fino al capolinea, poi prendete la 10 (dir.puerta del sur) e scendete alla fermata tribunal e da qui prendete la n.1 (dir. Valdecarros) e vi portera’ alla fermata GRAN VIA, il biglietto aeroporto centro citta’ costa 2 euro, mentre in citta’ 1 euro) data l’ora prendiamo un taxi per andare in albergo (31 euro), il nostro Hotel San Lorenzo(Calle Clave,8) si trova vicinissimo alla GRAN VIA e a due passi dalla fermata della Metro stazione Gran Via, il personale molto gentile e la struttura molto ben tenuta, si trova a ridosso della zona trasgressiva della CHUECA, 5 minuti a piedi da Puerta Del Sol e Piazza Mayor, 10 min. Dal Museo del PRADO e Palazzo Reale; insomma rapporto qualita’ prezzo ed ubicazione OTTIMO. L’unico neo la notte del venerdi e del sabato i ragazzi fanno mattina con un po’ di chiasso, ma il tutto e’ sopportabile. Preferiamo descrivere sinteticamente ma con precisi indizi questa piccola vacanza.Il sabato dopo la colazione in una caffetteria sulla Gran Via nei pressi della fermata metro Gran Via (6 euro,2 caffellatte e due cornetti) ci dirigiamo a piedi verso il Palazzo Reale attraversando Puerta del Sol diretti su calle Mayor ed addentrandoci nelle viuzze limitrofe per arrivare proprio difronte al bellissimo Palazzo Reale, dopo aver fatto 50 minuti di fila, paghiamo l’entrata 10,00 euro a testa,vi consiglio di prendere la guida per la modica cifra di 4 euro,ne vale la pena,anche solo per sapere il significato di ogni stanza che visitate. All’uscita un ragazzo ci consegna un volantino per andare a vedere un programma di flamenco, sempre a piedi ci dirigiamo verso Pala de Spagna e nei pressi ci fermiamo a mangiare ad un locale di nome NEBRASCA (ce ne sono diversi in citta’) prendiamo una cocacola, una birra, un’insalata cesar, degli involtini di verdura, una paella per due, un’acqua, per un totale di 50,00 euro. Dopo una pausa in albergo,ci ricordiamo del volantino del flamenco(20,00 euro a persona in galleria,mentre 30,00 in platea) ci dirigiamo al Teatro Munoz Seca in Plaza Del Carmen, a pochi minuti dalla Gran Via e da Plaza del Sol,in programma ci sono due spettacoli,ore 19,00 ed alle 21, preferiamo quello delle 19,00; siamo rimasti affascinati dallo spettacolo, veramente bello,lo consigliamo a tutti,c’e’ da sottolineare che la compagnia e’ indipendente e non viene sovvenzionata dallo stato,andatelo a vedere ne rimarrete soddisfatti.Finito lo spettacolo alle 20,30, ci facciamo un giro per il centro di Madrid,capitiamo in un locale dove per la tanta gente non si riesce ad entrare,con fatica entriamo,il locale si chiama VINO REVUELTA si troca in calle de CATONEROS, prendiamo un bicchiere di birra,uno di vino e due fritti di baccala’, buonissimi, in tutto 7,20 euro. dopo aver girato a lungo nella nottata fra una birra ed un dolcetto ci troviamo al mercato coperto di San Michele nell’omonima piazza,entriamo e ci troviamo difronte una marea di persone che mangiano le famose Tapas, si beve birra a fiumi,ci sono vari stend dal fritto di pesce al dolce,non mancate in questo posto davvero splendido. Facciamo ritorno in albergo,stanchi ma soddisfatti per la serata ma sopratutto per lo spettacolo di flamenco.Domenica 6 marzo,ci dirigiamo verso il museo del Prado e sulla stessa via facciamo colazione in uno dei tanti bar, dove il caffe’ e’ a dir poco ACQUANTEBONO e sottolineo acqua. Visitiamo anche il Jardin Botanico Real (2,50 euro l’entrata) peccato che il periodo non e’ dei migliori visto che di fioriture ve ne sono pochissime,crediamo che in primavera sia migliore per le fioriture maggiori.Sempre a piedi ci dirigiamo verso il famoso mercato del Rostro che si trova nel quartiere La Latina,una sorta di Porta Portese, c”e di tutto,usato e non,cose caratteristiche ma anche roba che “NUN SE PO’ VEDE'”. Finita questa lunga camminata ci dirigiamo verso la stazione metro Puerta De Toledo (metro n. 5 dir.Almeda de Osuna) scendiamo alla fermata Alonzo Martinez per prendere la metro n. 4 dir. Arguelles, per andare a prendere il Teleferico,una sorta di cabinovia dove si puo’ ammirare dall’alto tutta Madrid,un gradevole spettacolo da non perdere e che attraversa il parco detto il Polmone verde di Madrid fino alla Casa del Campo,dove c’e’ una terrazza dove si puo’ ammirare tutto il bel panorama ed la solita birra e cocacola ed una crepes alla nutella.Dopo aver riposato torniamo in albergo per una rinfrescata ed un breve riposino per poi uscire la sera.per dirigerci verso il centro ed arriviamo in Plaza Santanna, 6 alla Cerveceria ALEMANA, anche se pieno troviamo un tavolo per due,prendiamo un piatto del famoso Jamon, un piatto di gamberi,trippa e wurstell e due birre da mexxolitro, per un totale di 50,50 euro.,finiamo la serata nella Cioccolateria piu’ famosa di Madrid,nei pressi di Plaza Mayor. Torniamo in albergo soddisfatti della serata.La mattina di Lunedi’ andiamo a fare dei regalini di rito per poi dirigerci verso l’aeroporto in metro per la modica cifra di due euro a testa,faccioi presente che a Roma il biglietto del treno per recarsi a Fiumicino costa 8,00 euro a tratta a persona.SIC !!!!!!. Ovviamente torniamo a Roma contenti, ma ovviamente con un’ora di ritardo,ma questo era ovvio con EASYJET. Speriamo di esservi stati utili in alcune cose.Saluti ed al prossimo viaggio.Enrico&Laura



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Madrid
    Diari di viaggio
    weekend a madrid

    Weekend a Madrid

    Volo (Ryanair) da Bologna, ed una sistemazione centralissima fra Plaza Major e plaza del Sol, all'hostal Comercial, eccellente...

    Diari di viaggio
    madrid nunca duerme

    Madrid nunca duerme

    Day 1 Volo Iberia da Napoli arrivo alle 14.55 all'aeroporto di Barajas appartamento poppartiano preso con Airbnb il tempo di posare i...

    Diari di viaggio
    natale a madrid

    Natale a Madrid

    Le feste natalizie a Madrid: cosa fare Periodo 23-27 dicembre 2019 Circa dieci giorni prima della partenza abbiamo trovato...

    Diari di viaggio
    hola madrid! 3

    Hola Madrid! 3

    Io e il mio amico Andrea partiamo alla volta di Madrid con il volo di Iberia delle ore 06.50 di venerdì 18 ottobre in decollo da Bologna....

    Diari di viaggio
    il primo viaggio non si scorda mai: spagna

    Il primo viaggio non si scorda mai: Spagna

    Quando ho iniziato a lavorare mi sono detta che avrei speso i miei soldi in viaggi... e non scherzavo. Lo stipendio non era alto e così,...

    Diari di viaggio
    madrid facile da visitare

    Madrid facile da visitare

    Ancora una volta decidiamo di visitare un’altra città della Spagna, precisamente Madrid. Partiti dall’aeroporto di Venezia alle sette...

    Diari di viaggio
    un weekend lungo a madrid

    Un weekend lungo a Madrid

    Sfogliando varie guide e diari di viaggio ricorre spesso l’idea che Madrid non rimanga impressa nei ricordi dei visitatori per qualche...

    Diari di viaggio
    madrid, ponte del 2 novembre in famiglia

    Madrid, ponte del 2 Novembre in famiglia

    che il giorno dopo si parte.5 giorno - colazione e via a prendere l'aereo di ritorno, ore 10.45, stavolta Alitalia. PS. Stavolta...

    Diari di viaggio
    da un capo all’altro del mediterraneo: viaggio a madrid e marrakech

    Da un capo all’altro del Mediterraneo: viaggio a Madrid e Marrakech

    31 DICEMBRE: CAPODANNO A MADRID Quest’anno io e mio fratello Andrea abbiamo deciso di passare il Capodanno in viaggio, possibilmente in...

    Diari di viaggio
    madrid in pratica

    Madrid in pratica

    Alcune info pratiche dal nostro ultimo viaggio TRASPORTI:Noi siamo arrivati in aereo; i collegamenti col centro città sono dal...