Mamma mia!!! Skiathos

Eccomi quì.... Pronta a raccontarvi la nostra avventura a Skiathos e a darvi qualche dritta su dove, come e quanto spendere. Inizio con il dirvi che Skiathos l'ho conosciuta grazie al film Mamma Mia! quindi spinta dalla curiosità, ho iniziato a ricercercarla su google dopo aver letto un po' di notizie, ho chiamato un tour operetor di Brindisi...
 
Partenza il: 18/08/2009
Ritorno il: 27/08/2009
Viaggiatori: fino a 6
Spesa: 500 €

Eccomi quì… Pronta a raccontarvi la nostra avventura a Skiathos e a darvi qualche dritta su dove, come e quanto spendere.

Inizio con il dirvi che Skiathos l’ho conosciuta grazie al film Mamma Mia! quindi spinta dalla curiosità, ho iniziato a ricercercarla su google dopo aver letto un po’ di notizie, ho chiamato un tour operetor di Brindisi e mi sono fatta organizzare il viaggio. E’ un po’ lungo, per la verità ma vi garantisco che ne vale la pena.

Dunque, siamo partiti da Brindisi direzione Igoumenitsa,abbiamo imbarcato la macchina, e una volta scesi abbiamo guidato fino a Volos!!! una traversata!!! abbiamo praticamente tagliato in due la Grecia, onestamente la segnaletica Greca non è delle migliori, ma in compenso i greci sono persone stupende!!! ci hanno dato tutte le indicazioni per non perdreci!!! 😀 Nel viaggio di andata abbiamo preso la strada statale, quindi abbiamo avuto modo di visitare tutti i paesini dell’ entroterra, non vi dico la meraviglia, paesaggi selvaggi, non contaminati dal turismo, gente semplice, che si ritrova nei bar a bere ouzo, è stato stupendo!!! al ritorno invece abbiamo preso l’autostrada!! non vi do indicazioni precise in merito perchè non ce ne sono dovrete fidarvi delle cartine e della gente :D!! arrivati a Volos abbiamo preso un traghetto veloce Per Skiathos!!!.

L’arrivo a Skiathos è stato Favoloso, davanti a noi questa piccolo paesaggio da fiaba andersiana. Il porto di Skiathos è anche il centro, ma l’acqua è cristallina!!! sbarcati siamo andati nel nostro Hotel uso studios Caravos, accogliente, pulito, e personale gentilissimo, fanno parte di quest’albergo 2 ristoranti, e un pub, cafeteria ,libreria, molto bello!! La spiaggia , più vicina è koukounaries, bella un po’ affolata, anche per via dei traghetti che sbarcano turisti ogni due ore,la cosa straordinaria che ci ha colpito e che non ostante ci siano i traghetti l’acqua è cristallina, la sabbia è color argento e l’acqua brilla come un grande specchio!! a koukounaries, così come in tutte le altre calette di Skiathos c’è la possibilità di affitare 2 lettini e un ombrellone a 8€ !!! Il giorno dopo , abbiamo visitato la famosa spiaggia di Banana, un ossimero in quanto tale, infatti ci si trova in una spiaggia incontaminata circondati da rocce bianche che sembrano innevate e foreste sconfinate, ma tutto il giorno si è accompagnati dalla musica che trasmettono i bar super orgnaizzati del lugo,La musica rispetta lo scoccare delle ore, al mattino musica soft e all’ ora dell’ aperitivo musica da ballare!! , per andare a Banana dovreste scendere fino alla fine di Koukounaries, e lì affianco al parcheggio troverete una piccola strada sterrata che vi condurrà su verso la spiaggia, se non avete un fuoristrada, vi consigliamo di parcheggiare nel piccolo slargo e di proseguire a piedi nella discesa che vi condurrà in spiaggia, prendete la direzione Banana Beach e non Small Bana, perchè quest’ultima è la spiaggia per nudisti, poi se siete nudisti allora small è per voi!! dopo Banana , ci siamo addentrati lungo le strade di montagna, un po’ asfaltate un po’ sterrate, di Mandraki è lì abbiamo scoperto il paradiso terrestre… La spiaggia di Elias!!!, dove ad accompagnarti le ore di relax al sole c’è solo il ruomore del vento e delle onde che si infrangono sul bagnaasciuga, sulla strada per la spiaggia abbiamo fatto una piccola deviazione verso il monastero, il suo bianco è incredibile, e la vista da lassù è mozzafiato, mare e monti che si incontrano.

Sulla spiaggia di Elias, c’è un mix di sabbia e sassi. Abbiamo visitato anche la spiaggia del Troulos e altre svariate calette!! tutte stupende e con scenari e spiaggie tutte le volte diverse.

Per quanto riguarda pranzi e cene invece, ci siamo affidati al buon senso, e non ci ha tradito!!! Quindi vi do qualche consiglio in merito.

Premettiamo che lì i ristoranti si chiamano Taverne, noi abbiamo mangiato al Mouria, ha l’aspetto di un vecchio Mulino, è molto elegante ma non si fa caso all’ abbigliamento e non si bada alle formalità, si mangia bene e si paga pochissimo, noi abbiamo preso 1 antipasta 1 primo e 2 famosissime insalate greche più due Amstel la birra locale, due perchè le bottiglie sono da mezzo litro :\… Il tutto per 31€ in tre!!!, e la cosa straordinaria dei greci e che ti portano sempre un aperitivo offerto da loro che coniste di pane olio e olive greche, a volte anche patè, dipende dalle taverne, e che insieme al conto, quasi come se volessero scusarsi, portano sempre un dolce, o un po’ di frutta, insomma un regalino con lo scontrino!!!! L’altra taverna da consigliarvi è Moria, e poi un po’ tutte quelle che si trovano sulla via principale Papadiamantis!!! La cosa strana di quest’Isola e che è pranzi e cene costano poco mentre la colazione costa tanto, 3 cappuccini e 3 cornetti Giganti!!! 12/15€ quindi non proprio economici 🙂 anche se con quesi cornetti giganti si pranza per la verità :D… Vi consiglio le gite sulle barche a vela, noi ne avevamo prenotata una dal Cap. Mandraki, 55€ con visita a Skopelos ,Alonissos, e baia dei delfini. Si parte alle 9 dal porto di Skiathos e si rientra alle 17.30 , si pranza a Bordo,. La nostra è saltata perchè pioveva 🙁 ma il cap. È una persona stupenda, come tutte le persone incontrate, in questo fantastico viaggio greco, ci ha fatto salie a bordo e ci ha raccontato tutto del suo lavoro e della passione per la sua barca.

Credo di avervi detto tutto!!! a no il Capitano, ci ha detto che da Milano c’è il volo diretto per Skiathos, quindi per quelli di voi che volessero visitare questa piccola perla del mare egeo, in maniera un po’ più comoda, lo possono fare, ho controllato il volo c’è ;).

A questo punto vi saluto, vi auguro buon rientro a lavoro.

Alla prossima vancanza



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Alonissos
    Diari di viaggio
    isole sporadi, tra spiagge e taverne

    Isole Sporadi, tra spiagge e taverne

    Alonissos (5-11 agosto) È sicuramente la più “selvaggia” delle tre isole con un natura rigogliosa e un mare stupendo. All’arrivo...

    Diari di viaggio
    skiathos - skopelos - alonissos in coppia

    Skiathos – Skopelos – Alonissos in coppia

    Volo da Venezia (Volotea). Hotel prenotati con Booking. Al porto di Skiathos e a Skopelos c'era però ancora qualcuno che promuoveva...

    Diari di viaggio
    sporadi: verde e mare da sogno

    Sporadi: verde e mare da sogno

    per la cucina greca: fiori di zucca, tzatziki e pita per me, filetto di manzo con patate, riso, insalata mista per lui; io aggiungo il...

    Diari di viaggio
    alonissos e skopelos: isole verdi della grecia

    Alonissos e Skopelos: isole verdi della Grecia

    Con questo diario di bordo vorrei dar voce a due isole poco conosciute delle Grecia: Alonissos e Skopelos (parte del gruppo Sporadi). Forse...

    Diari di viaggio
    dieci giorni ad alonissos

    Dieci giorni ad Alonissos

    sterrate (consigliamo vivamente il quad in quanto con lo scooter sarebbe impossibile arrivare in alcune spiagge) ci imbattiamo in un...

    Diari di viaggio
    alonissos e skopelos, tutte le spiagge minuto per minuto

    Alonissos e Skopelos, tutte le spiagge minuto per minuto

    SPORADI - Alonissos e Skopelos tutte le spiagge minuto per minuto. Tutto quello che c’è da sapere per una magnifica vacanza autonoma...

    Diari di viaggio
    mamma mia! ...le sporadi

    Mamma mia! …Le Sporadi

    Dopo aver visitato Rodi e Kos negli anni precedenti, controllando i voli di Ryanair, notiamo che atterrando a Volos si possono raggiungere...

    Diari di viaggio
    agosto in grecia

    Agosto in Grecia

    Da attento e sempre interessato lettore di racconti di viaggio su questo sito ho deciso di condividere anch’io con gli altri lettori le...

    Diari di viaggio
    viaggio fai da te: relax a skiathos e alonissos

    Viaggio fai da te: relax a Skiathos e Alonissos

    Circa 3-4 settimane prima della partenza cominciamo a decidere itinerari, mezzi di trasporto e hotel. L’ idea è quella di andare in un...

    Diari di viaggio
    vacanza alle isole sporadi: skiathos, skopelos, alonissos e skyros

    Vacanza alle isole Sporadi: Skiathos, Skopelos, Alonissos e Skyros

    Vacanza in Grecia 2010 Elena e Franco Partenza da casa, il 30 Luglio alle 6:06. Km, 111360 arrivo al porto di Ancona, verso le 10:30. Km...