MALTA: vacanza comoda, purtroppo corta, senza spendere una fortuna

Una vacanza balneare di pochi giorni a Malta
 
Partenza il: 31/07/2019
Ritorno il: 05/08/2019
Viaggiatori: 3
Spesa: 1000 €

Poi ci si chiede perché le presenze turistiche straniere non sono al livello di quanto il nostro paese possa ambire stante le attrattive presenti. Però basta chiedersi perché un turista inglese (o di altre nazioni europee) non debba andare a Malta: • con un aeroporto internazionale baricentrico ed a pochi km dalle località più interessanti a livello turistico; • con prezzi nemmeno lontanamente paragonabili a quelli italiani: un ombrellone e due lettini a 12 euro nelle spiagge più belle, una bottiglietta di coca cola a 1,50 euro, un pranzo in una struttura balneare a 15/20 euro, un’escursione in barca di una giornata a 20 euro e potrei continuare a lungo. A questo punto perché lo stesso turista dovrebbe andare in Salento (o in Liguria, Sardegna ecc.) dove per lo stesso ombrellone ti chiedono 50 euro e dove gli altri prezzi sono decisamente più alti? E’ vero il regime fiscale maltese è più favorevole del nostro, ma passare da 12 a 50 euro per un ombrellone non può essere solo un problema di tasse.

COME ARRIVARE

A meno di non voler arrivare a Pozzallo per prendere il traghetto la soluzione migliore è l’aereo che, se prenotato per tempo, offre tariffe davvero vantaggiose. Io ho viaggiato con Ryanair da Fiumicino e la tariffa era particolarmente conveniente. Occorre però tener conto che con Ryanair alla tariffa base sono poi da aggiungere altri costi dei quali alcuni indispensabili. Con la nuova politica dei bagagli si può portare a bordo gratuitamente solo un piccolo zainetto (scordatevi i trolley) e bisogna quindi aggiungere al biglietto i costi del bagaglio da imbarcare. Conviene aggiungere il costo del bagaglio al momento dell’acquisto del biglietto perché al check in sono inflessibili ed il costo da aggiungere è superiore.

SPOSTAMENTI

Esistono i mezzi pubblici che girano per tutta l’isola, ma siccome la mia vacanza doveva essere comodosa ho scelto l’auto a noleggio. Ho scelto tramite il sito di Ryanair ed ho noleggiato una piccola auto (comoda per i parcheggi) con la Aquarius. Non mi sentirei di consigliare tale scelta perché l’auto non era in ottime condizioni e perché ti chiedono di riconsegnare l’auto con il serbatoio vuoto addebitandoti il costo del carburante (nel mio caso 60 euro). Considerato che l’isola non è poi così grande e che avevo scelto una posizione baricentrica di fatto ho consumato in cinque giorni solo metà serbatoio. La guida a sinistra, la situazione delle strade ed il modo di condurre le auto da parte dei maltesi rende consigliabile la stipula di un’assicurazione omnicomprensiva. Per cui il costo dell’auto è stato decisamente più alto di quello preventivato inizialmente. Però l’auto a noleggio ti consente di arrivare anche alle spiagge non servite dal servizio pubblico e di arrivare in aeroporto comodamente anche se il tuo volo parte alla mattina presto.

VIABILITÀ

La viabilità non è il punto forte di Malta. Esistono anche delle strade a scorrimento veloce (a più corsie) però sono costellate da una miriade di rotonde (da prendere al contrario) e da semafori. Nel periodo della mia permanenza (inizi di agosto 2019) il traffico era particolarmente consistente per cui i tempi di percorrenza, anche per tratte ridotte, non sono poi così rapidi. L’utilizzo di Google Map è altamente consigliabile perché consiglia strade alternative per evitare le punte del traffico. C’è però da tener conto che le alternative sono strade decisamente strette dove i maltesi sfrecciano a velocità sostenuta rendendo ancor più consigliabile l’assicurazione omnicomprensiva. Esistono una pluralità di cartelli per segnalare gli autovelox ed anche in sede di noleggio ci hanno consigliato vivamente di rispettare i limiti di velocità. I maltesi se ne infischiano altamente, salvo poi essere spesso beccati dalla polizia. Si può parcheggiare gratuitamente sulle strisce bianche, in quelle di altro colore la sosta è consentita ai residenti o comunque ha delle limitazioni.

DOVE ALLOGGIARE

L’arcipelago maltese è composto da tre isole principali: Malta, Gozo e Comino.

Le spiagge più belle di Malta sono a Comino, a Gozo ed al nord di Malta. Le località da visitare assolutamente sono La Valletta e Mdina. Per cui consiglierei di scegliere una posizione baricentrica tra aeroporto, le attrazioni turistiche e le spiagge del nord. Nel mio caso ho optato per Paceville nella zona di San Giuliano (St. Julian’s o San Ġiljan). Questa zona è il cuore del turismo maltese dove si concentrano alcuni dei più noti hotel ed una pluralità di locali notturni e ristoranti. La movida è assicurata a tutte le ore (soprattutto notturne) ed è una zona da consigliare al turismo dei giovani, ma anche a quelli che preferiscono le località vive ed affollate a quelle decisamente più tranquille. Io che sono diversamente giovane mi sentirei comunque di consigliare questa destinazione. Per le famiglie con bambini piccoli forse è opportuno spostarsi più a nord dato che a Paceville le spiagge non sono poi un granché. Mi sentirei invece di sconsigliare il sud dell’isola (Marsascala e Marsaxlokk) perché il paragone con Paceville è improponibile. Prima di scegliere l’hotel ho valutato diverse opzioni ed alla fine ho individuato l’Hotel Valentina su Agoda. Scelta indovinata, hotel moderno con piscina sul tetto a disposizione dei clienti e garage gratuito per il parcheggio delle auto. Il garage è fondamentale dato che ci troviamo in pieno centro. Ho avuto anche la fortuna di trovare posto ogni sera (cosa non scontata) resa possibile anche dalle ridotte dimensioni dell’auto. Qualora non fosse possibile parcheggiare nel garage e nelle strade adiacenti a poche centinaia di metri, nei pressi della spiaggia più vicina, c’è un enorme parcheggio scoperto a pagamento a tariffe non proibitive. Mi sentirei di consigliare l’hotel per ogni dettaglio (dalla colazione, al materiale di cortesia, alla grandezza della stanza), ad eccezione del WI-FI davvero scarso e della temperatura della hall da bronchite rientrando sudati in hotel. In definitiva si tratta di un hotel di livello ad un prezzo abbastanza interessante.

La sera prima della partenza, dovendo prendere un volo alla mattina presto, ho scelto un bed and breakfast vicino all’aeroporto: Piazza Suites a Kirkop. Questo non lo consiglierei se non per la vicinanza all’aeroporto. Il rapporto qualità prezzo non è all’altezza del precedente.

Guarda la gallery
mare-qrsw7

laguna blu

mare-h8uvd

Mdina porta

mare-ek82r

laguna blu

mare-3t4zc

La valletta

mare-evt4h

La valletta fontana tritone

mare-j7msq

Mdina

mare-197k6

Mdina



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Malta
    Diari di viaggio
    a malta in primavera

    A Malta in primavera

    Alcune indicazioni generali prima di passare al racconto delle singole giornate:1. Il periodo da noi scelto, l’inizio di giugno, è...

    Diari di viaggio
    una settimana a malta in bus

    Una settimana a Malta in bus

    Innanzitutto i doverosi ringraziamenti a luplay, elle67, mdisoccio,. I cui resoconti, affiancati alla fida LonelyPlanet ci hanno aiutato...

    Diari di viaggio
    malta 2

    Malta 2

    Primo giornoIl nostro volo parte da Pescara in perfetto orario e arrivati all’aeroporto internazionale di Malta il nostro...

    Diari di viaggio
    agosto tra vilnius, riga e la valletta con bimba a seguito di vol. 2

    Agosto tra Vilnius, Riga e la Valletta con bimba a seguito di Vol. 2

    Cosa fai per le vacanze?.... Agosto tra Vilnius, Riga e la Valletta con bimba a seguito - Vol.2Giorno 6-20/08/19Secondo Giorno di...

    Diari di viaggio
    agosto tra vilnius, riga e la valletta con bimba a seguito di vol. 1

    Agosto tra Vilnius, Riga e la Valletta con bimba a seguito di Vol. 1

    Cosa fai per le vacanze?.... Agosto tra Vilnius, Riga e la Valletta con bimba a seguito - Vol.1Stanchi del 15 Agosto passato in riva...

    Diari di viaggio
    malta: vacanza comoda, purtroppo corta, senza spendere una fortuna

    MALTA: vacanza comoda, purtroppo corta, senza spendere una fortuna

    Poi ci si chiede perché le presenze turistiche straniere non sono al livello di quanto il nostro paese possa ambire stante le attrattive...

    Diari di viaggio
    malta e i ragazzi con il doblo

    Malta e i ragazzi con il Doblo

    piccola isola, con il nostro Dobloo ci siamo spostati in lungo e in largo visitando il più possibile ora è il momento di raggiungere...

    Diari di viaggio
    malta in 3 giorni in febbraio

    Malta in 3 giorni in febbraio

    Io consiglio la macchina a noleggio ma attenzione perché le strade non sono ottime, c’è molto traffico e vista la guida a sinistra si...

    Diari di viaggio
    malta low cost a san valentino

    Malta low cost a San Valentino

    S. Valentine Idea... Malta lowcost in Famiglia! Ebbene si il black friday ha dato i suoi frutti, volo a.r. da Catania per Malta (dal...

    Diari di viaggio
    un ponte per malta

    Un ponte per Malta

    Un lungo ponte autunnale, un ottimo prezzo per il volo e il desiderio di una meta che potesse regalare un ultimo scampolo d'estate sono...

    Video Itinerari