MALTA… tra alti e bassi

Malta tra alti e bassi
Scritto da: randa1983
malta... tra alti e bassi
Partenza il: 30/07/2010
Ritorno il: 09/08/2010
Viaggiatori: 2
Spesa: 1000 €

Volevo spendere solo poche parole per descrivere la vacanza che ho fatto nell’arcipelago maltese insieme alla mia ragazza. In 10 giorni circa abbiamo visto praticamente tutto: da Gozo, Comino, Valletta, i templi di Gigantija, le Dingli Cliffs, Mdina…Consiglio vivamente, se ricercate una vacanza all’insegna del relax, di evitare la costa nord-est di entrambe le isole (Malta e Gozo); visitate Comino, se potete, solo a giugno o a settembre così evitando l’ammasso di gente che ogni ora viene fatta sbarcare sul piccolo lembo di sabbia della Blu Lagoon. Visitate Mdina, suggestivo paese e perla dell’arcipelago…ne rimarrete affascinati e cenate a Fontanella Gardens, provando una super cheesecake…Evitate Marsaxlokk…porto industriale di Malta dove non c’è nulla se non il mercato del pesce domenicale. Se alloggiate a Gozo scegliete Xlendi Bay e non Marsalform…Fate un giro per Victoria (Gozo) solo per assaggiare i mitici pastizzi accompagnati da una buona Cisk (birra locale). A Malta non perdetevi un bagno a Ghar Lapsi e una passeggiata sulle Dingli Cliffs e, se dormite a Valletta, sappiate che il primo weekend di agosto sui Barrakka Gardens si tiene un Wine Festival veramente stupendo.Ultima cosa: non buttate i soldi per visitare i templi di Gigantija, ma magari fate un giro nella cattedrale di Ta Pinu…molto più suggestiva!!!Buon Viaggio a tutti da Giorgio e Cristina



    Commenti

    Lascia un commento

    Malta: leggi gli altri diari di viaggio