Maiorca… per caso

Sulle spiagge dell'isola ideale per le famiglie
Partenza il: 30/06/2018
Ritorno il: 15/07/2018
Viaggiatori: 3
Spesa: 3000 €

Quest’anno la scelta della vacanza è esclusivamente un caso. Stavo valutando i traghetti per la Corsica e l’Elba quando improvvisamente mi appare sul sito della Corsica Ferries nuova tratta Tolone-Alcudia. Provo a fare un preventivo cosi tanto per perdere un po’ di tempo e noto, una, due, tre volte, una tariffa impressionatamene bassa. Già non ero molto convinta delle due mete che avevo preso in considerazione quindi questa grande scoperta m’illumina e mi domando perché no? Ehh… che quest’anno sia Maiorca.

Prenotiamo definitivamente il traghetto metà marzo

Tratta sabato 30 giugno ore 22 andata

Tratta domenica 15 luglio ore 9.30 ritorno.

Ore di viaggio: circa 10/12

Costo per due adulti + una bimba di anni 3, auto, cabina cruise: euro 202

Unico neo andare fino a Tolone, considerando che partiamo Milano nord si tratta di circa 5 ore abbondanti.

Prentiamo gli hotel, decidiamo di soggiornare una settimana nella parte sud dell’isola a Cala D’or presso il Gavimar Cala Gran Hotel & Apartments (7 notti in all inclusive euro 1160). Prenotiamo con Trivago che automaticamente ci manda al sito locale Destinia. La seconda settimana riserviamo l’hotel Biniamar a Cala Millor, a est dell’isola (mezza pensione euro 1.011) questa volta utilizziamo direttamente il sito Destinia.

NAVE: arriviamo al porto di Tolone facilmente, la compagnia di navigazione molto precisa a inviare messaggi per ritardi anche di soli 30 minuti. Partiamo leggermente in ritardo ma recupera il ritardo durante la navigazione. La nave è un po’ datata piccola e sporca. Le pulizie sono molto sommarie e l’equipaggio è tutto napoletano. Essendo una nave con tratta Francia – Spagna e con pochi italiani l’equipaggio si dava a libertà di commenti: come ad esempio “è finito il succo di frutta” “allora riempi meno i bicchieri” “se il latte si raffredda riscalda sempre quello e non cambiarlo per i cappucci”. Tant’e che avendo sentito quando siamo arrivati noi a colazione mi sono fatta sia cambiare il latte sia riempire il bicchiere pieno ma loro più di tanto non si sono scomposti. Io una recensione alla corsica ferries sul personale di bordo l’ho fatta sincera sincera.

Hotel CALA GRAN HOTEL a Cala D’or: il cibo era molto vario, sempre insalate, sempre una paella diversa sia per mezzo giorno sia per cena purtroppo la pasta sempre scotta e con un sugo rosso fosforescente e dolciastro. La carne buona, meno il pesce sempre cotto in maniera strana. Ottima la scelta di verdure e anche le minestre varie e ricche di legumi ottima la zuppa di lenticchie e fagioli. Tanta frutta e tanti dolci anche se quest’ultimi sempre troppo cremosi e gelatinosi, gelato congelato. La colazione classica per stranieri ma cmq sempre qualche cornetto o brioche. Purtroppo a cena e a pranzo c’erano spessissimo delle torte molto più indicate a colazione. Ottima posizione in pieno centro e con passeggiata diretta al mare. Camere silenziose e parcheggio libero ovunque. Noi abbiamo sempre trovato considerando che spostavamo la macchina tutti i giorni.

Purtroppo ci sono anche cose negative. Piscina piccola meglio quella dell’Ariel sempre della stessa catena idem per gli spettacoli. Si può comunque andare e venire dai due hotel senza problemi anche per le attività di acquagym e babay dance. La pulizia scarsa, la camera è di dimensioni normali, bagno dotato di vasca con tenda, mobili datati. Rifacevano le camere ma non hanno mai lavato il pavimento in 7 gg, i sanitari una passata veloce e neanche spostavano le ns cose sul lavandino. Lenzuola mai cambiate cosa improponibile al mare dove si vive con dei bambini piccoli solo in quello spazio. Al cambio degli asciugamani ne toglievano 6 e te ne ridavano 3 quindi ogni volta ci toccava chiedere. Anche al ristorante al cambio degli ospiti al tavolo passavano con sempre lo stesso straccetto. Noi avevamo la camera vista ristorante quindi sempre tende tirate. Sinceramente non so se lo consiglierei se sei uno a cui piace mangiare e non s’interessa della pulizia è ottimo, oppure scende a compromessi vista la vicinanza al mare ma poi mi arrangio con le lenzuola.



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo Leggi i Diari di viaggio su Maiorca
Diari di viaggio
In viaggio con la Mati: MAIORCA e MINORCA

In viaggio con la Mati: MAIORCA e MINORCA

Per prima cosa le info pratiche. Durata: dal 15 agosto al 2 settembre 2019 (in particolare dal 15 al 25 maiorca, dal 25 all'1 a minorca,...

Diari di viaggio
Diario de Mallorca

Diario de Mallorca

La motivazione principale per cui ho deciso di scrivere questo articolo è stata data dal fatto che, prima di incominciare questa...

Diari di viaggio
Maiorca... per caso

Maiorca… per caso

Quest’anno la scelta della vacanza è esclusivamente un caso. Stavo valutando i traghetti per la Corsica e l’Elba quando...

Diari di viaggio
Un tuffo nelle Baleari

Un tuffo nelle Baleari

LE ISOLE BALEARI Domenica 17 settembre, la sveglia suona molto presto, ma dobbiamo raggiungere l'aeroporto di Bologna da dove...

Diari di viaggio
Maiorca, un piccolo paradiso a due passi da casa

Maiorca, un piccolo paradiso a due passi da casa

di uno dei panorami più incredibili di tutta Maiorca. Se non siete ancora stanchi di andare in giro e non vi pesa macinare un po' di...

Diari di viaggio
Relax a Palma di Maiorca

Relax a Palma di Maiorca

Da molto tempo avevo il 'desiderio' di poter andare a Palma de Mallorca, credendo di poter realizzare i miei sogni e trasferirmi...

Diari di viaggio
Due pivelli a Maiorca

Due pivelli a Maiorca

Ultimi giorni dell'ultimo anno liceo: tutti vanno al mare, e te sei chiusa in casa a studiare e ancora studiare, e ti consoli pensando alla...

Diari di viaggio
Spagna tra mare e città

Spagna tra mare e città

Decisi a trascorrere una vacanza in Spagna ma indecisi se passarla in città o rilassandoci in un bel posto di mare, io e il mio ragazzo...

Diari di viaggio
Maiorca, la Ruta de Pedra

Maiorca, la Ruta de Pedra

autista di pulmino in attesa dei clienti. Gli chiediamo se ci porta gli zaini al refugi Muleta gli diamo 15 euro e viaggiamo leggeri. Dopo...

Diari di viaggio
Un mes viajando por Espana

Un mes viajando por Espana

CAMINANDO POR BARCELLONA (3 GIORNI) Partiamo da Bologna in mattinata direzione El Prat, da qui treno e metro ci portano all’Urbany...