Magica Turchia 3

Un viaggio indimenticabile in un luogo magico e dai paesaggi fiabeschi
 
Partenza il: 08/08/2012
Ritorno il: 23/08/2012
Viaggiatori: 4
Spesa: 2000 €

Merhaba a tutti, nelle prossime righe vi racconterò il meraviglioso viaggio in Turchia fatto quest’estate. Questa volta siamo in 4: io, Marco, Giusy e Simone. Partiamo il giorno 08/08 con volo Austrian Airlines da Milano Malpensa diretto ad Istanbul Ataturk con scalo a Vienna (10.15 – 16.45 € 225,00 a testa a/r) Assicurazione Sanitaria Viaggi Sicuri (€ 40 a testa). Arriviamo all’areoporto di Istanbul in un caldo e afosissimo pomeriggio, e tra una fila lunghissima di taxi, scegliamo una monovolume che ci porterà al nostro hotel, ovviamente dopo aver contrattato per un po’ sul prezzo. I taxisti sono tutti gentilissimi ma quando salite, meglio non guardare la strada: tra clacson suonati in ogni momento, e strade enormi e trafficatissime dove tutti cercano di infilarsi in ogni spazio libero, il viaggio non sarà molto rilassante.

Arriviamo all’ Istanbul Ataman Suites ( € 200 a coppia) nel quartiere Beyoglu e sistemiamo i bagagli in 2 appartamenti molto grandi e puliti, e provvisti di aria condizionata. Il proprietario parla perfettamente italiano e ci accoglie con una tazza di cay e frutta a volontà, mostrandoci tutte le attrazioni turistiche da visitare durante il nostro soggiorno. La zona è molto decadente, ma rispetto al centro si riesce a respirare un’atmosfera sicuramente più reale, meno turistica e caotica. Una volta rinfrescati andiamo a mangiare in un ristorante vicino e facciamo una passeggiata per dare un’occhiata in giro.

09/08

Ci svegliamo e ci dirigiamo a piedi verso il quartiere Sultanhamet, come consigliatoci dal proprietario dell’hotel, fermandoci a fare colazione in un localino che diventerà il nostro bar di fiducia per tutti i 4 giorni in cui soggiorneremo a Istanbul. Giriamo la città con il naso all’insù, vediamo il Bazar delle Spezie e prenotiamo in un’agenzia l’autobus notturno che ci porterà in Cappadocia più il volo in mongolfiera (€ 130,00) Torniamo sfiniti verso casa con il tram (2LT) che ci porterà, insieme alla funicolare, verso casa. Doccia e cena in un ristorantino in zona Beyoglu.

10/08

Prendiamo la metro (2LT) in piazza Taksim e ci dirigiamo verso Sultanhamet. Ci mettiamo in coda sotto un sole cocente per visitare Aya Sofia ( 20LT ) poi giriamo per tutta la mattinata con guida alla mano e macchina fotografica al collo. Pranziamo poi in un ristorantino lì vicino dove assaggiamo dei buonissimi involtini di foglie di vite e riso. Nel pomeriggio poi andiamo a visitare il bellissimo e imponente Palazzo Topkapi ( 20LT ), ci vorrebbe tutto il giorno ma si avvicina l’ora di cena quindi ci dirigiamo verso casa. La sera decidiamo di andare a dare un’occhiata alla zona dei locali che parte da Piazza Taksim, la via che non dorme mai. E’ piena di luci, negozi, locali e soprattutto una miriade di persone perciò dopo poco cerchiamo di tornare in una zona più tranquilla e ci fermiamo in un locale vicino casa a rilassarci fumando nargilè e gustandoci una buona tazza di cay.

11/08

Oggi ci svegliamo di buon’ora per andare al Gran Bazaar per dare un’occhiata e fare la lista di cose che compreremo l’ultimo giorno prima di tornare a casa. Il posto è grandissimo, pieno di turisti e venditori che ti fermano ad ogni angolo. Ci fermiamo a mangiare un kebab e ci dirigiamo nella piazza davanti Aya Sofia dove prenotiamo la traversata in traghetto sul Bosforo. Nel tardo pomeriggio saliamo sul traghetto e ci dirigiamo verso la parte asiatica di Istanbul, dove faremo una piccola sosta e rientreremo al porto accompagnati da un tramonto spettacolare. La sera decidiamo quindi di fermarci in uno dei tantissimi e caratteristici ristorantini sotto il ponte di Galata a mangiare pesce. Il panorama della città illuminata con le sue moschee che si riflettono sull’acqua è mozzafiato.Tornando a casa il solito cay con nargilè ci dà la buonanotte.

12/08

Questa mattina ci dirigiamo muniti di pashmine e calzini verso la Moschea Blu, la visitiamo all’interno, e l’atmosfera che si respira è davvero particolare, un misto tra forte religiosità, grandezza e sfarzo.Torniamo verso casa per recuperare i bagagli che lasceremo in agenzia, ci fermiamo a mangiare qualcosa e nell’attesa, Giusy e Simone si rilassano in un hammam lì vicino ( chiedete in giro, pagherete molto meno per lo stesso servizio )mentre io e Marco girovaghiamo per la città perdendoci nelle piccole viette vicino al Gran Bazaar. La navetta ci porta verso il grande Otogar dove saliamo sull’autobus notturno che ci accompagnerà l’indomani mattina verso la Cappadocia. Il viaggio è lungo ma le strade sono buone, le soste sono molte, l’autobus è davvero confortevole con tv, aria condizionata ( anche troppa ), cibo e bevande servite dalla compagnia.

13/08

Sono circa le 7 del mattino e finalmente stanchi e distrutti, arriviamo a Goreme dove la navetta del nostro hotel Shoestring Cave House ( € 150 a coppia ) ci viene a prendere e ci porta alle nostre camere scavate nella roccia. Il posto è magico, sembra di vivere in una favola, il paesaggio è indescrivibile a parole.Oggi ci rilassiamo passeggiando un po’ per la cittadina e cenando a bordo piscina. La cucina è davvero ottima. Poi a letto presto perchè domani ci sveglieremo alle 4 per volare in mongolfiera.

14/08

La navetta ci attende fuori dall’hotel per portarci a fare colazione e subito dopo alla mongolfiera. Vediamo tutta la preparazione per il volo e con un po’ di ansia ci arrampichiamo nel cestello. Dolcemente e all’unisono una cinquantina di mongolfiere si alzano in volo mostrandoci un panorama lunare che comincia a colorarsi allo spuntare del sole. Un’esperienza da provare almeno una volta nella vita. Scesi sani e salvi brindiamo e torniamo verso l’hotel, Ci mettiamo quindi subito in marcia per la visita al Museo all’aperto di Goreme con chiese scavate nella roccia e un sole che splende alto nel cielo. Torniamo poi verso l’hotel per un po’ di relax in piscina e cena in un ristorante buonissimo della zona, Alaturka: consigliatissimo!

15/08

Oggi abbiamo prenotato un’escursione con l’hotel per cui saliamo sul minibus e passeremo tutta la giornata in giro tra Valle dei Piccioni, città sotterranea di Derinkuyu, Ilhara Valley e Monastero di Selime. Una bellissima gita che consiglio a tutti ( i prezzi delle escursioni sono tutti più o meno uguali, per cui potete scegliere un’agenzia esterna oppure preotarle direttamente in hotel ).



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Antalya
    Diari di viaggio
    turchia on the road 2022

    Turchia on the road 2022

    È un’estate calda quella del 2022, una di quelle che si ricorderanno. La logica avrebbe dovuto portarci verso mete motociclistiche...

    Diari di viaggio
    10 giorni in turchia

    10 giorni in Turchia

    1° settembre 2022, giovedìFinalmente si torna a viaggiare.Alla fine siamo riusciti ad organizzare il viaggio per permettere ai...

    Diari di viaggio
    cappadocia on the road

    Cappadocia on the road

    La sensazione che mi ha accompagnata lungo tutto il viaggio in Cappadocia è di non essere riuscita a capire se mi trovassi in Europa...

    Diari di viaggio
    turchia: consigli per un viaggio fai da te

    Turchia: consigli per un viaggio fai da te

    Un saluto a tutti da Dario e Mari ed eccoci alle prese con un altro resoconto di viaggio, con la speranza di fornire il maggior numero di...

    Diari di viaggio
    viaggio in turchia

    Viaggio in Turchia

    e poi si rilassa in spiggia. Noi 4 e Ale decidiamo di andare ad una spiaggoia vicina, perche‘ la spiaggia di Cleopatra e‘ troppo...

    Diari di viaggio
    incantevole turchia

    Incantevole Turchia

    nei autogrill per il bagno.Sono le 7.30 quando arriviamo in Cappadocia e più precisamente a Goreme, ci accoglie un paesaggio lunare...

    Diari di viaggio
    istanbul, cappadocia e costa turchese

    Istanbul, Cappadocia e costa Turchese

    Prima di iniziare la descrizione dettagliata, vi do un po' di indicazioni generali. 1. La Turchia é una terra meravigliosa. Ma...

    Diari di viaggio
    sorprendente turchia... fly and drive

    Sorprendente Turchia… fly and drive

    Dopo una lunga pianificazione finalmente è arrivato il momento di iniziare questa avventura che si rivelerà a tratti faticosa, a tratti...

    Diari di viaggio
    turchia, da istanbul ad antalya

    Turchia, da Istanbul ad Antalya

    Per il venticinquesimo di matrimonio ci siamo regalati un tour della Turchia. Essendo soci di un noto club di libri, da diversi anni...

    Diari di viaggio
    turchia, costa della licia in caicco

    Turchia, costa della Licia in caicco

    La nostra vacanza in Turchia è nata un po’ per caso: cercando tra i last minute delle agenzie di viaggio durante i primi giorni di...