Madrid in quattro giorni 2

Una capitale a misura d'uomo
 
Partenza il: 09/11/2014
Ritorno il: 12/11/2014
Viaggiatori: 2
Spesa: 1000 €

09/11

Partenza con volo Ryanair da Bergamo alle 06.45, arrivo in orario a Madrid Barajas alle 09.00 Terminal 1 – ci spostiamo verso il Terminal 2- 3 da dove pare la metro per il centro città. Alle macchinette automatiche acquistiamo il biglietto per la destinazione finale (selezionare il n° di metro finale e poi la stazione di destinazione) con un supplemento di 3 euro. Consigliamo di pagare in contanti poiché il prezzo per biglietto è di ca 5 eur. Arrivato a Puerta del Sol, in 5 minuti lungo la via pedonale raggiungiamo il nostro Hotel- Hostal Main Street, sito sulla Gran Via e prenotato direttamente dal loro sito (69 eur a camera con colazione da consumarsi in un bar vicino all’hotel). L’hostal è al 5° piano di un condominio, molto carino e ben curato e in ottima posizione per poter visitare la città a piedi o in metropolitana (la fermata proprio di fronte è CALLAO).

Lasciati i bagagli in hotel nonostante la levataccia del mattino, iniziamo il nostro giro per Madrid ritornando verso la Puerta del Sol con la statua dell’orso e del corbezzolo, simbolo di Madrid e il famoso punto 0, da dove vengono calcolate tutte le distante della Spagna. Da qui raggiungiamo Plaza Mayor, dove oggi si svolge la Santa Messa poiché è la festa della Madonna de Almudeya, che verrà portata in processione nella Chiesa a lei dedicata. Ci spostiamo al Mercato San Miguel, caratteristico ma forse divenuto un po’ troppo turistico, e poi ancora fino a La Latina dove oggi (che è domenica) si tiene EL RASTRO, il famoso mercato delle pulci. Continuando il nostro giro ci fermiamo a Cava Baja per pranzare a base di Tapas e proseguiamo lungo Calle Belen fino alla Cattedrale de Almudeya e il Palazzo Reale posto proprio di fronte. In quest’ultimo entriamo per la visita (10 eur + 4 eur di audioguida con ottime spiegazioni). La visita della Cattedrale è invece gratuita. Da qui, sempre a piedi, rientriamo in hotel per un po’ di riposo. A cena abbiamo riservato, tramite l’hostal, presso il Bistro Plaza Mayor, un ristorante di cucina fusion, con menù degustazione veramente eccezionale.

10/11

Questa mattina ancora sole splendente, iniziamo il nostro giro con la visita a Plaza de Toros (fermata metro VENTAS) – 12 eur entrata con audioguida inclusa. Purtroppo il centro dell’arena era occupato da una tensostruttura ma il resto della visita è stato molto interessante. Rientriamo sempre con il metrò fino a Parque del Retiro, un immenso parco nel quale possiamo visitare il Palazzo Velasquez e il Palacio di Cristallo e vedere gli stupendi colori delle foglie autunnali, raggiungendo la stazione di Atocha, all’interno della quale si trova un giardino tropicale. Pranziamo al Museo del Jamon lungo il Paseo del Prado con un piatto di jamon superior, delizioso. Continuiamo la nostra passeggiata (i musei li lasciamo a domani dato che danno pioggia) e arriviamo a Plaza de Cibeles e poi Plaza de Colon dove si staglia il monumento a Cristoforo Colombo. Rientriamo in hotel percorrendo la Gran Via. Cena presso il ristorante la Gastromaquia, ottima cucina spagnola rivisitata in chiave moderna, con piatti e dolci molti particolari. Il ristorante è abbastanza vicino all’hotel nel quartiere Chueca.

11/11

Stamattina tempo nuvoloso e un poco di pioggerella. Iniziamo la giornata con la visita al Prado – entrata 10 eur + 4,50 eur audioguida ma ne vale la pena poiché le maggiori opere sono spiegate nei dettagli. Ci rimaniamo più di 3 ore e quando usciamo il tempo si è girato al bello. A piedi raggiungiamo la Taberna el Chato, ottimo posto per gustare tapas seduti con una buona birra. E’ ormai pomeriggio inoltrato, risaliamo la Gran Via e raggiungiamo la Plaza de Espana con il monumento a Cervantes e il Tempo di Debod, che alla luce del tramonto ha un effetto magnifico. Rientriamo in hotel. Per la cena abbiamo prenotato tramite TRIPADVISOR- il ristorante la Tragantua (ottenendo uno sconto del 30% sul prezzo finale). Cena buona, ma nel complesso minore rispetto agli altri due ristoranti. Anche qui abbiamo richiesto il menu degustazione, con vino e acqua inclusi a volontà, ma il servizio è stato un po’ troppo veloce e non ha permesso di apprezzare al meglio le portate.

12/11

Giornata di partenza. Lasciato l’hotel abbiamo raggiunto in metro il museo Reina Sofia (guardaroba anche per le piccole valigie). Ingresso 8 eur + 4 eur audioguida, che spiega le maggiori opere del piano 2 e 4. Opere di Picasso, Mirò, Dalì solo per citarne alcuni. La Guernica di Picasso vale da sola la visita. Dopo 3 ore di visita, ci siamo diretti ancora alla Taberna El Chato per il nostro ultimo pranzo e poi da Puerta del Sol metrò fino all’aeroporto (massimo 1 ora di tragitto con tutti i cambi). Volo di rientro alle 18.45.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Madrid
    Diari di viaggio
    weekend a madrid

    Weekend a Madrid

    Volo (Ryanair) da Bologna, ed una sistemazione centralissima fra Plaza Major e plaza del Sol, all'hostal Comercial, eccellente...

    Diari di viaggio
    madrid nunca duerme

    Madrid nunca duerme

    Day 1 Volo Iberia da Napoli arrivo alle 14.55 all'aeroporto di Barajas appartamento poppartiano preso con Airbnb il tempo di posare i...

    Diari di viaggio
    natale a madrid

    Natale a Madrid

    Le feste natalizie a Madrid: cosa fare Periodo 23-27 dicembre 2019 Circa dieci giorni prima della partenza abbiamo trovato...

    Diari di viaggio
    hola madrid! 3

    Hola Madrid! 3

    Io e il mio amico Andrea partiamo alla volta di Madrid con il volo di Iberia delle ore 06.50 di venerdì 18 ottobre in decollo da Bologna....

    Diari di viaggio
    il primo viaggio non si scorda mai: spagna

    Il primo viaggio non si scorda mai: Spagna

    Quando ho iniziato a lavorare mi sono detta che avrei speso i miei soldi in viaggi... e non scherzavo. Lo stipendio non era alto e così,...

    Diari di viaggio
    madrid facile da visitare

    Madrid facile da visitare

    Ancora una volta decidiamo di visitare un’altra città della Spagna, precisamente Madrid. Partiti dall’aeroporto di Venezia alle sette...

    Diari di viaggio
    un weekend lungo a madrid

    Un weekend lungo a Madrid

    Sfogliando varie guide e diari di viaggio ricorre spesso l’idea che Madrid non rimanga impressa nei ricordi dei visitatori per qualche...

    Diari di viaggio
    madrid, ponte del 2 novembre in famiglia

    Madrid, ponte del 2 Novembre in famiglia

    che il giorno dopo si parte.5 giorno - colazione e via a prendere l'aereo di ritorno, ore 10.45, stavolta Alitalia. PS. Stavolta...

    Diari di viaggio
    da un capo all’altro del mediterraneo: viaggio a madrid e marrakech

    Da un capo all’altro del Mediterraneo: viaggio a Madrid e Marrakech

    31 DICEMBRE: CAPODANNO A MADRID Quest’anno io e mio fratello Andrea abbiamo deciso di passare il Capodanno in viaggio, possibilmente in...

    Diari di viaggio
    madrid in pratica

    Madrid in pratica

    Alcune info pratiche dal nostro ultimo viaggio TRASPORTI:Noi siamo arrivati in aereo; i collegamenti col centro città sono dal...