Madrid calda e movimentata

Salve a tutti, voglio raccontarvi l'itinerario di viaggio mio e del mio ragazzo nella speranza di potervi fornire qualche dettaglio utile. Partenza da Roma CIampino il 18 marzo - ritorno il 22 marzo. Compagnia aerea EASY JET, compagnia low cost che ha tantissime linee e funziona come ryanair. All'inizio ero un pò timorosa perchè non la...
 
Partenza il: 18/03/2009
Ritorno il: 22/03/2009
Viaggiatori: in coppia
Spesa: 1000 €

Salve a tutti, voglio raccontarvi l’itinerario di viaggio mio e del mio ragazzo nella speranza di potervi fornire qualche dettaglio utile.

Partenza da Roma CIampino il 18 marzo – ritorno il 22 marzo. Compagnia aerea EASY JET, compagnia low cost che ha tantissime linee e funziona come ryanair. All’inizio ero un pò timorosa perchè non la conoscevo e non sapevo quanto fossero fiscali con i bagagli e puntuali, ma devo dire che non ci hanno fatto tante storie per il bagaglio (noi abbiamo fatto il check-in on line e siamo partiti con un trolley a persona) e che nonostante da Roma siamo partiti con un pò di ritardo, circa 40 min, siamo arrivati comunque in perfetto orario.

L’hotel che abbiamo prenotato si chiama Room Mate Oscar e ci è stato consigliato dalla EasyJet al momento della prenotazione, in tutto volo+5 notti in hotel con prima colazione abbiamo speso 350,00 euro a persona; a me sembra un prezzo onestissimo considerato che l’hotel era nuovissimo, con un design moooolto accattivante, in pieno centro (Gran VIa) e con una colazione abbondantissima. La camera era grande, pulita e il personale sempre disponibile. Mai stata meglio!! Dall’aeroporto si raggiunge il centro di Madrid comodamente in metropolitana.

Dopo aver posato i bagagli in camera, intorno alle 15.00 siamo usciti alla scoperta della città. Ci siamo diretti in Olaza del Sol che è praticamente il centro di Madrid, c’è gente a tutte le ore del giorno e della notte. Foto di rito con la statua dell’orso con il corbezzolo e poi continuiamo verso Plaza de Oriente, Giardini Sabatini, Plaza de Espana dove c’è la statua di Don Chisciotte e Sancio Panza, da lì ci dirigiamo ai Giardini di Ferraz dove si può ammirare gratuitamente il Tempio di Debod che è del 24° secolo a.C. E riporta ancora sulle mura dei geroglifici e dei bassorilievi egizi, non me lo sarei mai apsettata!! Usciti dal Tempio ci fermiamo a riposare un pò prima di ripartire verso la Cattedrale di Nostra Senora de Almudena che è decisamente diversa dalle nostre, c’è un organo grandissimo e la cupola e l’abside sono affrescate con disegni geometrici dai colori sgargianti! Decidiamo di entrare anche nelle Cripta, ma non ci colpise molto.

Risaliamo attraverso Calle Mayor e ci fermiamo ad ammirare la casa del Sindaco con la piazzetta antistante, tutto molto curato e pulito. Arrivamo in Piazza Mayor e ci fermiamo ad ammirare il palazzo dei panettieri con i suoi affreschi bizzarri. Da lì ci perdiamo attraverso i vicoletti circostanti pieni di negozi e souvenir. Decidiamo che si è fatta l’ora di tornare in hotel a riposare un pò.

Non la faccio lunga raccontandovi nel dettaglio giorno per giorno, anche perchè ci siamo organizzati seguendo gli itinerari degli altri “turisti per caso”. Mi limito a dare solo alcuni piccoli consigli: – se intendete andare a Toledo prenotate il biglietto il giorno prima, i treni sono frequenti ma i posti sono limitati e noi non siamo riusciti ad andare perchè sebbene ci siamo recati in stazione con 40 min di anticipo erano rimasti solo posti nel treno delle 12.30 con ritorno tassativamente alle 21.30. Abbiamo dirottato verso Aranjuez ma non ci ha entusiasmati per niente, la cittadina è poco curata e non c’è granchè da vedere.

– l’ingresso al Monastero delle descalzas il mercoledì dopo le 16,00 è gratuito ma è bene andare con largo anticipo perchè è prevista una visita guidata ogni 30 min e si entra a piccoli gruppi, quindi non tutti possono entrare.

– per cenare consiglio la zona attorno Plaza Jacinto Benavente che è piena di locali. I prezzi delle cene sono abbastanza bassi, ma non sempre la qualità è quella che ci si aspetta e questo ci ha fatto rimpiangere molto la cucina italiana. Se vi piace la cucina estera andate al ristorante messicano La Mordida in Calle Fuente, si mangia benissimo!!! E’ stata la sera in cui ci siamo ritenuti veramente soddisfatti! Spero di esservi stata utile.

Buon viaggio a tutti!!!



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Grandi Capitali
    Diari di viaggio
    parigi: il nostro indimenticabile weekend lungo nella ville lumière

    Parigi: il nostro indimenticabile weekend lungo nella Ville Lumière

    Approfittiamo del weekend lungo di Ognissanti per tornare a Parigi, visitata da sola, in coppia e ora con i bimbi.Per la prima...

    Diari di viaggio
    budapest in quattro meravigliosi giorni

    Budapest in quattro meravigliosi giorni

    Decidiamo di partire alla volta di Budapest!L’impressione è di essere in una piccola Vienna: Giorno 1 Nonostante le decisioni...

    Diari di viaggio
    vienna e praga... un tour guidato

    Vienna e Praga… un tour guidato

    1° Giorno 26 Dicembre 2018: Montefiascone – Empoli – Siena – Padova. Quest’anno doppie ferie! Dopo 6 anni ferie per Capodanno con...

    Diari di viaggio
    un salto a bratislava

    Un salto a Bratislava

    Quest'anno pare proprio che da noi il freddo non voglia arrivare, quindi lo andiamo a cercare, atmosfera pre-natalizia compresa, in una...

    Diari di viaggio
    navigando lungo il danubio

    Navigando lungo il Danubio

    L'esperienza di navigare su un fiume importante, l'avevo già provata quando da Mosca la motonave aveva terminato il suo viaggio a San...

    Diari di viaggio
    hola madrid! 3

    Hola Madrid! 3

    Io e il mio amico Andrea partiamo alla volta di Madrid con il volo di Iberia delle ore 06.50 di venerdì 18 ottobre in decollo da Bologna....

    Diari di viaggio
    56esimo compleanno a londra

    56esimo compleanno a Londra

    Per festeggiare il mio 56esimo compleanno ho deciso di andare a Londra con mia moglie. Per noi da Genova andare a Londra è molto comodo ed...

    Diari di viaggio
    moien, lussemburgo vi saluta

    MOIEN, Lussemburgo vi saluta

    M-O-I-E-N Saranno queste cinque enormi lettere luminose ad accoglierci all’aeroporto di Lussemburgo. È questo il saluto...

    Diari di viaggio
    primavera a new york 2

    Primavera a New York 2

    Questa primavera cogliamo l’occasione di una defezione da parte di un paio colleghi, per partecipare all’ultimo momento a un viaggio di...

    Diari di viaggio
    berlino un connubio perfetto tra antico e moderno

    Berlino un connubio perfetto tra antico e moderno

    Finalmente eccomi a Berlino, dopo vari tentativi andati a vuoto. Dopo aver trovato col Ciber Monday un volo a 10 euro A/R da Bergamo mi...