Londra a dicembre

11 dicembre: Vivendo in Francia opto per un volo con partenza dall'aeroporto di Marsiglia ad un orario allucinante... 6.35... Significa stare in aeroporto alle 5 e partire da casa alle 4!!! Il vantaggio è che si atterra a Londra alle 7.40 e si ha tutta la giornata a disposizione. Arriviamo a Stanstead in perfetto orario, risvegliati dalla...
 
Partenza il: 11/12/2008
Ritorno il: 15/12/2008
Viaggiatori: in coppia
Spesa: 1000 €

11 dicembre: Vivendo in Francia opto per un volo con partenza dall’aeroporto di Marsiglia ad un orario allucinante… 6.35… Significa stare in aeroporto alle 5 e partire da casa alle 4!!! Il vantaggio è che si atterra a Londra alle 7.40 e si ha tutta la giornata a disposizione.

Arriviamo a Stanstead in perfetto orario, risvegliati dalla trombetta di RyanAir che ci annuncia che… “Another ryanair flight in time!!!”!!! Ho preso i biglietti del treno in anticipo attraverso il sito di ryanair (23€ a persona a/r, ben più del biglietto aereo!) e partiamo, in direzione del nostro albergo.

Alla Liverpool station facciamo la nostra conoscenza con la Oyster card, la tessera ricaricabile per girare sui mezzi londinesi… Ci è costata 28£ ciascuno e l’abbiamo scaricata tutta! Il nostro albergo è l’Ibis London city, letteralmente sopra alla fermata della metro di Aldgate East…

A parte la posizione, l’albergo offre altri vantaggi… A differenza di altri hotel londinesi… È pulito e costa poco (circa 100€ a notte con la colazione). La camera è essenziale, il bagno è una “cabina” con una grande doccia! Naturalmente la stanza non è pronta, lasciamo i bagagli e cominciamo il nostro giro proprio da Spitalfield Market… Incantevole, ma il freddo di Londra ci costringe a cercare una caffetteria per scaldarci.

Da Spitalfield prendiamo la metro verso Tower Hill per visitare la torre di Londra. Arriviamo quasi a mezzogiorno e sono abbastanza sconvolto dalla lunghezza delle ombre… Sembra pomeriggio inoltrato, nonostante l’ora, il sole è bassissimo! La visita della torre e dei gioielli della corona è sempre affascinante! Pranziamo con un ottimo burger proprio di fronte alla torre di Londra, quindi facciamo un rapido passaggio in albergo, solo per darci una rinfrescata, quindi via verso Piccadilly e Leicester Square.

La stanchezza si fa sentire e decidiamo di mangiare velocemente in un buffet cinese e tornare in albergo.

12 dicembre: Il freddo è pungente, ma, come dicono gli inglesi… Almeno non piove!!! Decidiamo di andare verso Temple e Lincoln inn… Due luoghi fuori dal tempo… Se non ci fossero le macchine mi aspetterei di vedere William Shakespeare che passeggia… Purtroppo, arriviamo a Temple church (proprio quella del codice da Vinci!!!) e abbiamo una brutta sorpresa… La chiesa sarà chiusa dal 10 al 15 dicembre… Per cui niente visita ai templari!!! sarà per la prossima volta!!! Da Lincoln inn ci dirigiamo verso Westminster, per farci un giro sul London Eye… Effettivamente, vista da lontano, la ruota panoramica sembra un brufolo sul c*lo di Jennifer Lopez… Ma la vosta che si gode dai suoi 100 e più metri merita il prezzo!!! Il Big Ben dall’alto: una vista che avrei creduto possibile solo in elicottero!!! D’obbligo anche la visita all’abbazia di Westminster… Purtroppo all’interno è vietato fotografare (maledetto merchandising) ma, prima che mi pizzicasse uno dei guardiani (dopo il tipo mi ha seguito passo passo per controllare che non tirassi fuori la macchina fotografica…), ho scattato un paio di foto! Le prospettive sono strane… Ma provateci voi a scattare le foto tenendo la macchina fotografica nella borsa!!! 😀 😀 Conclusa la parte culturale… Abbiamo iniziato quella… Come dire… Commerciale…Quindi Regent street e Carnaby Street…

Cena a Leicester Square, da “Mermaid’s tail” un ristorante che fa solo fish and chips!!! Spettacolare!!! 13 dicembre: Sabato!!! il giorno di Portobello!!! Oggi la pioggia battente ci tormenta, ma noi non ci facciamo scoraggiare!!! Mi compro pure una macchina fotografica del 1930, una Ensign Ranger II a soffietto… L’ho provata col venditore e funziona… L’unico problema sarà trovare la pellicola da 120!!! Vista la pioggia, andiamo a Trafalgar Square e visitiamo la National gallery… Accidenti… La vergine delle rocce di leonardo non c’è, è in restauro!!!! Per cena convinco mia moglie a provare un pub… Siamo da Salisbury, a St Martin street nella zona di Covent Garden: Che spettacolo, con meno di 20£ prendiamo il tacchino e la shepherd’s pie, ci lecchiamo i baffi e mi sparo 2 belle pinte di ale, la birra forte servita quasi a temperatura ambiente!!!! 14 dicembre Giornata dedicata ai nostri amici inglesi… Li abbiamo conosciuti in Francia perchè lui è ufficiale di marina e la moglie seguiva il corso di francese insieme alla mia… In pochi giorni li abbiamo iniziati ai piaceri della pasta… Amatriciana, carbonara, ragù, pesto e pasta al forno!!! siamo quasi riusciti a convertirli 😀 Prima di incontrarci, siamo andati a fare un salto a Buckingham Palace… La regina era a casa… Infatti il bandierone sventolava sopra al palazzo! Passando per il parco ci siamo gustati la varietà di uccelli e scoiattoli che abitano intorno al lago… Ci sono pure dei pellicani e a uno di loro piaceva fare il modello.

I nostri amici hanno 3 bambini (2 sono gemelli) e temevamo che il freddo li spaventasse… E invece nulla!!! senza nessuna paura abbiamo passeggiato per la South Bank verso la Tate Modern. Non ci piace l’arte moderna… Ma era un modo per passare un po’ di tempo al coperto!!! 😉 Quando ci hanno lasciato (abitano a Portsmouth…) ci siamo goduti lo spettacolo di Westminster by night… Vista l’ottima esperienza di ieri, ripetiamo il pub: The Bear and the staff, in Bear street nella zona di Leicester Square, in 2 meno di 20£…

Arrosto di manzo, Birra spettacolare (anche se alla seconda pinta… Ho quasi ceduto!) 15 dicembre: Ultima giornata a Londra, dedicata ad Harrods: abbiamo comprato alcune decorazioni natalizie, visto che nel bagaglio a mano non si può portare tanta roba!!! Per salutare degnamente Londra, decidiamo di pranzare al pub!!!! The Tea Clipper, a Montpelier street, proprio vicino ad Harrods E pure qui… Sausage and mash Nessun problema nemmeno per il viaggio di ritorno, la solita tromba della ryan air ci annuncia che siamo in orario!!!!! Ricapitolando le spese (per 2 persone) sono state: Aereo: 40€ Ryanair Treno: 46£ Stanstead Express Trasporti urbani: 56£ per la Oyster card Albergo: 330£ Hotel Ibis London City Considerando che attualmente la sterlina è quasi alla parità con l’euro, è il momento giusto per fare una capatina a Londra! La prossima volta però, inserirò un bagaglio imbarcato… È una sofferenza col solo bagaglio a mano!!! Se vi è piaciuto il nostro viaggio, potete trovarlo completo di tutte le foto su www.Viaggiatoriviaggianti .Com



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Gran Bretagna
    Diari di viaggio
    weekend a cardiff, tra birra e rugby

    Weekend a Cardiff, tra birra e rugby

    Ogni due anni ci aspetta un appuntamento con il mondo del rugby: la partita Galles - Italia del Sei Nazioni. Cogliamo questa occasione per...

    Diari di viaggio
    56esimo compleanno a londra

    56esimo compleanno a Londra

    Per festeggiare il mio 56esimo compleanno ho deciso di andare a Londra con mia moglie. Per noi da Genova andare a Londra è molto comodo ed...

    Diari di viaggio
    scozia: itinerario tra castelli e suggestivi panorami

    SCOZIA: itinerario tra castelli e suggestivi panorami

    Buongiorno Turisti per caso! Vi vogliamo raccontare del nostro viaggio scozzese alla scoperta della costa occidentale e delle città di...

    Diari di viaggio
    una londra insolita

    Una Londra insolita

    Eccoci di nuovo a Londra: una settimana durante le vacanze di natale. Pienissima di turisti, si sentono parlare tante lingue diverse,...

    Diari di viaggio
    magic london

    Magic London

    Londra è una città meravigliosa in tutto e per tutto. E solo vivendola ci si può rendere conto di ciò. A chi non c'è mai stato dico:...

    Diari di viaggio
    capodanno a londra 4

    Capodanno a Londra 4

    Primo giorno. Partenza il 30/12 ed arrivo a Londra. Volo Easyjet per Londra-gatwick prenotato con largo anticipo e soggiorno, dopo alcune...

    Diari di viaggio
    london calling again

    London calling again

    Con poca fantasia ho ceduto anche io alla tentazione di prendere spunto dall'album capolavoro dei Clash per dare un titolo a questo diario...

    Diari di viaggio
    4 giorni a edimburgo, cosa visitare?

    4 giorni a Edimburgo, cosa visitare?

    Se avete solo 4 giorni per visitare Edimburgo e le zone più interessanti della Scozia, noi vi possiamo aiutare con il nostro itinerario,...

    Diari di viaggio
    walk on, liverpool!

    Walk on, Liverpool!

    Scegliere una città per un city break è sempre abbastanza facile. L'Europa è uno scrigno talmente pieno di tesori che il vero problema...

    Diari di viaggio
    dieci giorni tra i borders scozzesi e il northumberland

    Dieci giorni tra i Borders scozzesi e il Northumberland

    L’itinerario che abbiamo scelto in questa occasione si snoda tra due regioni confinanti, tra la Scozia e l’Inghilterra: i Borders...