London, first time

Un viaggio di Ale, Memy e Paola Eccomi … eccoci … pronte per la nostra prima volta a Londra. Siamo Paola, che poi sarei io, Alessandra e Clementina (Memy). Partiamo sabato 21/06, alle 05.00 a.m. Siamo già a Ciampino aeroporto, il volo parte alle 06.35 arrivo previsto a Stansted airport alle 08.15. Volo prenotato a febbraio, rigorosamente...
Partenza il: 21/06/2008
Ritorno il: 23/06/2008
Viaggiatori: fino a 6
Spesa: 500 €

Un viaggio di Ale, Memy e Paola Eccomi … eccoci … pronte per la nostra prima volta a Londra. Siamo Paola, che poi sarei io, Alessandra e Clementina (Memy). Partiamo sabato 21/06, alle 05.00 a.M. Siamo già a Ciampino aeroporto, il volo parte alle 06.35 arrivo previsto a Stansted airport alle 08.15. Volo prenotato a febbraio, rigorosamente Ryanair, costo euro 115,67 a testa andata e ritorno. Se avessi prenotato il giorno prima avremmo speso circa 80,00 euro a testa, purtroppo non ho colto l’attimo … vabè accontentiamoci.

Arriviamo a Stansted airport con 20 minuti di anticipo … questi di Ryanair … pistano di brutto co’ sti aerei.

Il recupero bagagli è molto veloce … e soprattutto i bagagli ci sono … io ho sempre il terrore che mi spediscano la valigia chissà dove.

Recuperate le valige ci dirigiamo verso l’uscita dell’aeroporto e ci mettiamo alla ricerca delle macchinette automatiche per stampare i biglietti dello Stansted express, il treno che in 45 minuti arriva alla stazione Liverpool Street al centro di Londra. Li abbiamo prenotati dall’Italia, dal sito di Ryanair e pagati in anticipo con carta di credito, costo per biglietto andata e ritorno circa 31,00 euro a testa. Ci sarebbe anche l’autobus che arriva, se non sbaglio fino alla stazione Victoria, costa meno ma ci mette 1 ora e mezza … visto che abbiamo così poco tempo abbiamo preferito spendere un po’ di più e guadagnare tempo.

Abbiamo le indicazioni stampate dal sito di Ryanair per trovare le biglietterie automatiche e come da indicazioni, ne troviamo una proprio all’inizio dei binari. Basta inserire la carta di credito nella macchinetta e immediatamente ci vengono stampati 6 biglietti, sono utilizzabili nell’arco di un mese dalla data in cui li hai stampati. Comodissimo … geniale … è bastato inserire la carta di credito, senza dover neanche digitare codici, date, nomi … Il treno è già pronto saliamo e aspettiamo che parta, chiediamo al controllore se dobbiamo obliterare i biglietti e lui GENTILISSIMO (testiamo subito la disponibilità e la gentilezza degli Inglesi), pur non parlando una parola di italiano … (noi praticamente di Inglese … mastichiamo quelle due … tre cose che ricordiamo dagli studi scolastici … che risalgono a “qualche annetto fa”), ci fa capire prima di tutto che abbiamo preso i biglietti sbagliati, cioè quelli per il ritorno, poi ci spiega che i biglietti li timbrerà lui una volta che il treno sarà partito. Poi senza che noi gli avessimo chiesto altro, ci spiega che il treno ferma alla Stazione di Liverpool Street, ci chiede dove dobbiamo andare, ci fa vedere quale metropolitana dobbiamo prendere, e ci spiega anche che il biglietto del treno non è valido per la metropolitana, e ci dice che una volta alla stazione possiamo fare i biglietti per 3 giorni. Tutte informazione che già avevamo, comunque davvero una persona gentilissima … ah per la cronaca ci ha parlato in Spagnolo … Arriviamo alla Stazione di Liverpool Street, andiamo immediatamente alle biglietterie e compriamo questi famosi biglietti validi per 3 giorni (ci sono anche per 5 o 7 giorni) validi per le zone 1 e 2 … praticamente per il centro di Londra. Costo dei biglietti circa 22,00 euro a testa.



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
Patrizio Roversi Slow Tour padano

Slow Tour Padano: tutte le puntate della seconda serie

La seconda serie di Slow Tour Padano è andata in onda su Rete4 dal 23 ottobre al 4...

Città bellissima

città bellissima

L’Antica Salumeria a Roma, Piazza Rotonda

L'Antica Salumeria a Roma, Piazza Rotonda

Leggi i Diari di viaggio su Londra
Diari di viaggio

Friends and the City

Siamo ancora in smart working, dad e vita a singhiozzo. Questa situazione ha scaturito in me un bisogno impellente di viaggiare con la...

Diari di viaggio

56esimo compleanno a Londra

Per festeggiare il mio 56esimo compleanno ho deciso di andare a Londra con mia moglie. Per noi da Genova andare a Londra è molto comodo ed...

Diari di viaggio

Una Londra insolita

Eccoci di nuovo a Londra: una settimana durante le vacanze di natale. Pienissima di turisti, si sentono parlare tante lingue diverse,...

Diari di viaggio

Magic London

Londra è una città meravigliosa in tutto e per tutto. E solo vivendola ci si può rendere conto di ciò. A chi non c'è mai stato dico:...

Diari di viaggio

Capodanno a Londra 4

Primo giorno. Partenza il 30/12 ed arrivo a Londra. Volo Easyjet per Londra-gatwick prenotato con largo anticipo e soggiorno, dopo alcune...

Diari di viaggio

Our London before Christmas

Dal 2009, ogni anno ci ritagliamo un piccolo viaggio a Londra, una città che non finiamo mai di scoprire e che ha sempre qualcosa di nuovo...

Diari di viaggio

London calling again

Con poca fantasia ho ceduto anche io alla tentazione di prendere spunto dall'album capolavoro dei Clash per dare un titolo a questo diario...

Diari di viaggio

Islanda: magia pura con l’aurora boreale

Programma Partenza sabato 28 settembre dall’aeroporto di Milano MXP alle 10.25 per Londra Luton. Abbiamo depositato il bagaglio...

Diari di viaggio

LONDRA con gli occhi di un bambino

Visitare Londra e tornarci dopo 18 anni ma vederla con gli occhi di un bambino devo dire che è tutt'altra cosa. Oltre ad averla trovata...

Diari di viaggio

London calling… finalmente!

E' anni ormai che Giada ed io viaggiamo alla ricerca di posti nuovi da scoprire in tutte le loro bellezze e particolarità, ma una domanda...