Lefkada 2007

Dopo aver letto il racconto di viaggio “Lefkada in Terza” mi sono sentito in dovere di scrivere la mia esperienza di viaggio su quest’isola avvenuta nelle 2 settimane centrali di Agosto del 2007. Prima vorrei fare una premessa se si vuole mangiare italiano, bere vino italiano, bere caffè italiano e avere tutte le leggi che ci sono in...
Partenza il: 04/08/2007
Ritorno il: 19/08/2007
Viaggiatori: in coppia
Spesa: 2000 €

Dopo aver letto il racconto di viaggio “Lefkada in Terza” mi sono sentito in dovere di scrivere la mia esperienza di viaggio su quest’isola avvenuta nelle 2 settimane centrali di Agosto del 2007.

Prima vorrei fare una premessa se si vuole mangiare italiano, bere vino italiano, bere caffè italiano e avere tutte le leggi che ci sono in Italia consiglio di rimanere in Italia e soprattutto se si ha fastidio di sentire le voci dei romani in vacanza sarebbe opportuno non uscire dalla propria città. Detto questo passiamo ad un resoconto della vacanza, partenza da Ancona con Anek Line viaggio con passaggio ponte e macchina molto conveniente, arrivo ad Igoumenitsa un ora di macchina e siamo a Lefkada altri 30 minuti e siamo a Poros, bellissima baia nella parte sud dell’isola con una splendida baia di ciottoli bianchi il nostro appartamento era direttamente sul mare e facendo 10 scalini si arrivava direttamente su una piccola spiaggia. Personalmente sconsiglio di soggiornare a Nidri perché non ha spiaggia e quindi bisogna prendere sempre la macchina per andare al mare. Noi avevamo adottato il sistema un giorno a Poros un giorno in gita per le spiagge più belle di Lefkada. Le spiagge: La più bella Porto Katsiki senza parole per i colori del mare e la posizione della spiaggia, Gialos sicuramente non comoda ma molto tranquilla, a ferragosto c’era un ombrellone ogni 50 metri. Kalamitsi spiaggia piccola con dei grandi scogli giusto appena si entra in acqua e un piccolo bar nel parcheggio dove non pagavi se prendevi i lettini di loro (4 euro 2 lettini + ombrellone). Kathisma grande spiaggia affollata di giovani con dei carinissimi bar e ristoranti alle spalle dove si poteva prendere un gustosissimo aperitivo e vedere il tramonto dal bordo della loro piscina. E poi ci sono tutte le spiagge dell’interno che una volta visitate queste non fanno più effetto. Per la sera, dove eravamo noi c’erano 4 o 5 taverne dove si mangiava per pochi soldi se però si volevano fare 10 minuti di strada si arrivava o a Nidri per una passeggiata dopo cena con un drink al porticciolo o Sivota famosa per i ristoranti di pesce o Vassiliki dove la sera calava il vento e si poteva passeggiare fra i vicoletti pieni di negozi di souvenir. Invece in 30 minuti arrivavamo a Lefkada città molto carina e piacevole con la parte sulla laguna piena di bar e ristoranti. Se andate in Grecia oltre ai piatti che ormai troviamo anche qui da noi assaggiate il cocoretzi in qualche taverna dei paesi rurali, non dico cosa è se no non lo provate, vi dico solo che dopo averlo assaggiato dove lo trovavamo lo prendevamo. Per noi è stata una bellissima vacanza e soprattutto molto conveniente in 2 andando sempre a mangiare fuori (pranzo cena e colazione) la casa e la nave abbiamo speso meno di 2500 euro, ripeto nelle 2 settimane centrali di Agosto Consiglio Lefkada per una vacanza rilassante e soprattutto di mare, per chi vuole le discoteche e i ristoranti italiani rimane sempre Formentera o la Sardegna però attenzione ai romani anche lì.


Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo

Fuerteventura: due settimane di primavera a Novembre

Nonostante la pandemia Covid, in ambito europeo ci si può muovere sia pure con qualche...

Festival degli aquiloni

festival degli aquiloni

Patrizio Roversi e Chef Hiro

Slow Tour Padano, 6 puntata: passato e futuro

Nella sesta ed ultima puntata di Slow Tour Padano, in onda sabato 4 dicembre alle 15.35...

Leggi i Diari di viaggio su Grecia
Diari di viaggio
Meteore

La Grecia che non ti aspetti

Speravamo quest’anno di poter recuperare i viaggi persi lo scorso anno, ma ci siamo ritrovati ancora nella stessa situazione, così...

Diari di viaggio

Cartoline dalle Cicladi settentrionali

Raggiungiamo in serata Lavrio, nel sud dell’Attica. Il porto è piuttosto vivace con i suoi ristoranti e locali affollati nei pressi...

Diari di viaggio
falasarna - ombrelloni in prima fila

Creta ovest con bambina di quasi 4 anni

VOLI: Ryanair da Bologna per Chania per 2 adulti e 1 bambina di 3 anni e mezzo: 450€ PERNOTTAMENTO: Molos Bay Hotel di Kissamos...

Diari di viaggio
Mykonos

Le Isole Cicladi: Mykonos, Delos, Naxos e Santorini

1^ giorno: ITALIA - MYKONOS Partenza per le Isole Cicladi. Arriviamo a Mykonos e iniziamo a scoprire l’isola più alla moda delle...

Diari di viaggio

Atene in un giorno

La scelta di abbinare un viaggio nella città eterna Roma ad Atene, altrettanto eterna e magica città, è nata praticamente per caso o...

Diari di viaggio
Island Hopping alle Cicladi (in un anno da dimenticare

Island Hopping alle Cicladi

È una mattina di fine Novembre umida e nebbiosa, sto riordinando le foto di Agosto e, mentre mi perdo nelle bellissime immagini della...

Diari di viaggio

Naxos On the Road

- Dobbiamo andare e non fermarci finché non siamo arrivati. - Dove andiamo? - Non lo so, ma dobbiamo andare. (Jack Kerouac –...

Diari di viaggio
Paros

Atene e Paros

Partecipanti: Gianluca & Claudia & Cristina, Carlo & Cristian, Donatella e Matteo Abbiamo prenotato questa vacanza già a...

Diari di viaggio
Folegandros

Grecia ai tempi del covid di agosto 2020

Grecia ai tempi del Covid - agosto 2020 Santorini – Folegandros - Milos A) INFORMAZIONI GENERALI: IMPORTANTE:...

Diari di viaggio
balos

La nostra Creta in un insolito 2020

Si può essere rivoluzionari semplicemente viaggiando? Nel 2020 evidentemente si. Rientrando nel novero di coloro che non si sono...