Lago di Garda e Trento

A metà di giovedì mattina, 1 novembre, eravamo già a Salò, l'hotel si trova sulla strada panoramica a un paio di km dal centro. Parcheggio interno, carino, pulito e ben arredato anche se in modo semplice, il sito internet è www.panoramica.org per chi volesse curiosare. Siamo scesi a piedi a Salò percorrendo una stradina che porta...
Partenza il: 01/11/2007
Ritorno il: 04/11/2007
Viaggiatori: fino a 6
Spesa: 500 €

A metà di giovedì mattina, 1 novembre, eravamo già a Salò, l’hotel si trova sulla strada panoramica a un paio di km dal centro.

Parcheggio interno, carino, pulito e ben arredato anche se in modo semplice, il sito internet è www.Panoramica.Org per chi volesse curiosare.

Siamo scesi a piedi a Salò percorrendo una stradina che porta direttamente all’inizio del lungolago.

Per tutto il resto della mattinata abbiamo passeggiato nel centro e a pranzo abbiamo trovato posto al ristorante della Canottieri, praticamente sulle rive del lago, e abbiamo mangiato all’aperto con addosso solo il maglione.

Il posto è senza alcuna pretesa ma si mangia bene e si spende poco (infatti è molto frequentato dai locali).

Siamo poi risaliti all’hotel per ridiscendere con l’auto perché, con la strada senza lampioni, non è fattibile il rientro a piedi col buio.

Ci siamo seduti per un caffé al centro della piazza principale, Piazza della Vittoria, dove abbiamo preso un po’ di sole e si stava divinamente.

Impossibile guardarsi intorno senza pensare che proprio qui è stata fondata nel settembre del 1943 la “Repubblica Sociale Italiana” meglio nota come “Repubblica di Salò” che vede Mussolini prota-gonista di un rientro in Italia dopo essere stato prima imprigionato sul Gran Sasso e poi liberato dalle SS tedesche.

La fine del nuovo stato fascista si ebbe nell’aprile del 1945 con la morte del Duce.

Dopo aver tirato tardi con qualche commento sugli eventi della Seconda Guerra Mondiale, per la cena siamo rientrati in hotel in quanto il nostro pacchetto prevedeva la mezza pensione e con nostro piacere abbiamo trovato un menù con possibilità di scelta fra tre primi (uno di pesce, uno di carne e una minestra), tre secondi (uno di pesce, e due di carne) e dolce o frutta.

Tutto quanto era ben cucinato.

Unica nota negativa è il dopocena sul lungolago… Il nulla! Siamo scesi a Gardone Riviera dove neppure abbiamo trovato il centro… Ci siamo allora spostati su Maderno dove tutti i bar sul lungolago erano chiusi per poi rientrare a Salò convinti, dopo aver visto la quantità di gente del pomeriggio, di trovare un po’ di vita… Tre bar aperti… Ma tre davvero non per modo di dire! E ovviamente nessuno per strada.

D’accordo che siamo a novembre ma in un luogo di villeggiatura ci aspettavamo qualcosa di più.

La mattina del venerdì 2, colazione di buon ora e anche abbondante: buffet di marmellate, torta, brioche, biscotti, yogurt, succhi di frutta, the, caffé, cappuccino, latte, cioccolata e vista la zona naturalmente anche il salato.

Percorrendo la Gardesana, che permette di ammirare la sponda sinistra del lago sino a Riva, abbiamo raggiunto Trento.

Lasciata l’auto nel parcheggio Duomo, che con nostra grande sorpresa abbiamo scoperto costare solo 30 centesimi l’ora (come confronto abbiamo preso il parcheggio a pagamento di Pavia, la nostra città, che chiede 1 euro ogni ora) e ci siamo diretti a piedi (10 minuti) verso il centro della città.

Siamo arrivati in piazza Duomo: al centro della piazza, salotto delimitato dalle mura dei suoi edifici monumentali, si trova la Fontana del Nettuno e dai suoi gradoni si ha una stupenda vista d´insieme della Cattedrale di San Vigilio e di Palazzo Pretorio.



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
viaggio nel mani, peloponneso

Viaggio nel Mani, Peloponneso

La regione del Mani si trova nel Sud del Peloponneso, tra Messenia e Laconia. Un...

patrizio e le giuggiole di arquà petrarca

Patrizio e le giuggiole di Arquà Petrarca

Un episodio inedito dello Slow Tour Padano di Patrizio Roversi: durante l’itinerario...

villa vizcaya miami

Villa Vizcaya Miami

Villa Vizcaya Miami

Leggi i Diari di viaggio su Cultura
Diari di viaggio
dubai gold

Dubai Gold

1°g sab 16 ottobre - Volo Milano-Dubai Volo Emirates Milano-Dubai con partenza alle ore 14.45 e arrivo alle ore 22.50. Preleviamo...

Diari di viaggio
bulgaria: sofia e plovdid

Bulgaria: Sofia e Plovdid

Viaggio in Bulgaria, tre notti, quasi quattro giorni, due a Plovdid e due a Sofia. Plovdid è stata capitale europea della cultura nel...

Diari di viaggio
vienna, la città imperiale a misura di bambino

Vienna, la città imperiale a misura di bambino

Atterriamo nell'aeroporto (flughafen in tedesco) di Vienna-Schwechat (20 chilometri sud-est della cittadina) a pomeriggio inoltrato con un...

Diari di viaggio
interrail con le ali tra le capitali del nord europa

Interrail con le ali tra le capitali del Nord Europa

Un viaggio con tre giorni in media per ogni capitale, con la permanenza in ogni città influenzata dalle tariffe che si riuscivano a...

Diari di viaggio
in tutti i laghi: val d'ega e dintorni

In tutti i laghi: Val d’Ega e dintorni

19 AGOSTO 2021: NOVA PONENTE Partiamo prima dell'alba per evitare traffico ed alte temperature. Il viaggio si svolge senza problemi in...

Diari di viaggio
scoprendo i musei di torino

Scoprendo i musei di Torino

Scoprendo alcuni dei più importanti musei di TORINO si comprende l'anima orgogliosa, policroma e resiliente di quella che è stata la...

Diari di viaggio
monaco di baviera 2

Monaco di Baviera 2

Non avevo mai considerato la Germania come una destinazione turistica (Berlino a parte), e mi sbagliavo, perché Monaco è sicuramente una...

Diari di viaggio
sei giorni ad amsterdam in agosto

Sei giorni ad Amsterdam in agosto

GIORNO 1: 10 agosto 2021 Siamo partiti da Bologna con il volo KLM delle 6 di mattina, a bordo ci hanno dato un panino non molto buono...

Diari di viaggio
le scimmie di kathmandu

Le scimmie di Kathmandu

Non passa giorno in cui io non pensi all'Asia e ormai dopo un anno e mezzo di separazione forzata, a causa delle restrizioni pandemia,...

Diari di viaggio
l’oltrepò pavese

L’Oltrepò Pavese

Partenza per L’Oltrepò Pavese, area a sud del fiume Po in provincia di Pavia, ricca di punti d’interesse storici e naturalistici.Il...