La Terra dei Masai

Viaggio nel cuore dell’Africa nella terra abitata dai Masai, visitando sei parchi nazionali tra i più ricchi di fauna dell’intero pianeta. Giornate immerse nella natura tra Kenya e Tanzania alla “caccia” fotografica dei Big Five
 
Partenza il: 07/08/2014
Ritorno il: 20/08/2014
Viaggiatori: 2
Spesa: 3000 €

a zizagare nel traffico poi prende una zona isolata della città, quindi una strada disconnessa, solo dopo mezzora arriva al Meltonia Lodge. Ci accorgiamo che c’era una strada più breve che la distanza era minore quindi non gli diamo ciò che chiedeva ma molto meno, lui ammette di aver allungato, prende i soldi (circa 10 dollari) e se ne va. Al Meltonia (circa 100 euro la stanza), una Suite ci aspetta per la notte. Si entra in un salottino, si attraversa un piccolo corridoio dove ci sono le porte per la cucina e il bagno, per arrivare nell’ampia camera da letto composta da due letti matrimoniali. Scendiamo per la cena nel l’intimo ristorantino vicino alla piscina. Risaliamo con la stanchezza sulle spalle. Siamo preoccupati di perdere il volo della mattina seguente alle 8.40, nella reception ci dicono che per arrivare all’aeroporto ci vogliono 1 ora e un quarto, 1 ora e mezzo. Prenotiamo un taxi per le 6. Ci facciamo preparare la colazione che portiamo direttamente in camera per risparmiare tempo.

Mercoledì 20 agosto L’orologio biologico ci sveglia alle 5, consumiamo la colazione e siamo pronti per partire. È notte ma già c’è il taxi sotto ad aspettarci. C’è poco traffico, un po’ di più è quello che entra in città. Dopo venti minuti siamo già all’aeroporto. Paghiamo il tassista (30 dollari) e svolgiamo le procedure d’imbarco. Dopo sei ore siamo già su Istanbul. La coincidenza non ci da modo di perdere tempo, un pezzo di pizza al volo e di nuovo sull’aereo che porta a casa. Ritiriamo la macchina che abbiamo parcheggiato ad AltaQuota (40 euro)… la vacanza è finita.

Cosa resta? Tanti sono i dubbi che ci poniamo sulla vita che facciamo noi “civilizzati”. Abbiamo forse dimenticato le basi in cui poggia la nostra esistenza. Siamo concentrati su noi stessi, viziati da una società che ha perso completamente la rotta. Siamo come dei cavalli con dei paraocchi, che ci fanno vedere solo quello che la “società dei consumi” vuole farci vendere. Siamo concentrati nell’avere, nel possedere, perdendo il senso proprio della vita. L’Africa ti riporta indietro sui valori fondamentali della vita. Ti fa riscoprire il senso di un sorriso. Tutto quello che noi pensiamo che non ci sia, è quello che non serve… il superfluo. Ha priorità differenti dalle nostre, e se a volte possono coincidere, sono palesate in maniera completamente diversa. È difficile descrivere le sensazioni che si provano nel vedere la natura. Una natura diversa dalla nostra. Ma non perché ci sono degli animali che noi abbiamo estinto, ma perché tutto è lasciato allo stato naturale come era milioni di anni fa. Il “solco” tracciato dall’uomo è piccolo, irrisorio per la vastità che si può scorgere.



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
appunti di viaggio – si fa manovra all'astronave e si torna a casa

Appunti di Viaggio – si fa manovra all’astronave e si torna a casa

19 agosto Arrivo a Bilbao e, fino al primo pomeriggio, ci immergiamo nel...

pulo di altamura e altopiano delle murge

Pulo di Altamura e Altopiano delle Murge

La grande dolina carsica che mi era difronte, era immensaMente inquietante, mi rimanevano...

cosa vedere a zagabria e dintorni

Cosa vedere a Zagabria e dintorni

La parte est dell’Europa l’ho già vista un pochetto e allora mi sembrava giusto...

Leggi i Diari di viaggio su Africa
Diari di viaggio
the gambia, the smiling coast of africa

The Gambia, the smiling coast of Africa

gialla (che comunque non ci hanno chiesto). - Le prese della luce sono diverse, portatevi un adattatore. - La luce va via spesso...

Diari di viaggio
zambia in autonomia

Zambia in autonomia

si propongono. Ci è stato sconsigliato di camminare da sole ad esempio in Lusaka, ma l’abbiamo fatto più volte senza mai avere la...

Diari di viaggio
kenya bis

Kenya Bis

In Kenya c’eravamo già stati nel settembre 2010, ma abbiamo deciso di tornare per far sì che nostro figlio di due anni e mezzo potesse...

Diari di viaggio
il mio sudafrica

Il mio Sudafrica

Come molti TPC consigliano di fare, suggerisco anch’io di leggere alcuni libri sull’apartheid, su Nelson Mandela (“Lungo Cammino...

Diari di viaggio
una meta insolita: gibuti

Una meta insolita: Gibuti

Meta sicuramente insolita, ma, per quanto sono appassionata di avventure, disavventure e economia dei paesi emergenti, il Gibuti non poteva...

Diari di viaggio
kenya, un paradiso dimenticato

Kenya, un paradiso dimenticato

Quando si arriva in Kenya si entra in un universo parallelo. Un mondo silenzioso, pacifico, di naturale bellezza e ricco di sentimenti. Un...

Diari di viaggio
uganda e kenya low budget per sei

Uganda e Kenya low budget per sei

per la partenza verso l'Italia. Dopo circa sei ore arriviamo a Venezia. Siamo tornati nella nostra Italia. Ci sentiamo in parte diversi,...

Diari di viaggio
emozioni e pensieri dal mio viaggio in marocco in solitaria

Emozioni e pensieri dal mio viaggio in Marocco in solitaria

Un po’ intimorita e ansiosa come sempre parto per questo viaggio in solitaria di 10 giorni in Marocco consapevole che appena arrivata a...

Diari di viaggio
trekking sul kilimangiaro

Trekking sul Kilimangiaro

Domenica 22 Luglio La nostra avventura inizia domenica 22 luglio al Machame Gate (1.800 mt), uno dei diversi punti di accesso al Parco...

Diari di viaggio
il giro del mondo in quaranta giorni

Il giro del mondo in quaranta giorni

Per lavoro mi hanno chiesto di seguire tre manifestazioni in tre continenti diversi, in un tempo così ristretto che non si poteva "passare...