La grecia con due ruote

VIAGGIO NELLA GRECIA CONTINENTALE HONDA TA 2003 LUGLIO 2007 (ca. 3600 Km.) Bauletto posteriore, 2 borse laterali della Givi Voiager Bag (estendibili), borsa da serbatoio anch’essa estendibile, con cartina Grecia aperta sul davanti, tanta e tanta voglia di avventura e piacere di viaggiare, pieno di benzina fatto la sera prima, moto… tutto...
 
Partenza il: 28/07/2007
Ritorno il: 12/08/2007
Viaggiatori: in coppia
Spesa: 1000 €

VIAGGIO NELLA GRECIA CONTINENTALE HONDA TA 2003 LUGLIO 2007 (ca. 3600 Km.) Bauletto posteriore, 2 borse laterali della Givi Voiager Bag (estendibili), borsa da serbatoio anch’essa estendibile, con cartina Grecia aperta sul davanti, tanta e tanta voglia di avventura e piacere di viaggiare, pieno di benzina fatto la sera prima, moto… Tutto ok e… Finalmente si parte!! Partiamo da Napoli alle 13.20 del 28/07/07 sotto un sole atroce e con un caldo estenuante per Bari (ca. 270Km.) Ci sembra di avere un mega fono di faccia (vento caldo).

Bari-Igoumenitsa ore 18,30 del 28/07 Imbarchiamo a Bari e partiamo alle ore 18,30 con la Compagnia Acoudimus Line “Ionian Queen” (A/R – 2 persone posto ponte più moto TA 650 Euro 265 + 30 di tasse) troviamo con facilità il posto nel bar della nave, senza sapere che alle ore 00,30 ce ne dobbiamo andare in quanto chiude… Successivamente troviamo posto all’interno della nave in mezzo al corridoio distesi a terra… N.B. Sulla nave i prezzi sono proibitivi ex: Cappuccino €. 3,80; Gelato €. 4,00; Fettina torta €. 2,50 Igoumenitsa ore 04,30 del 29/07 – (Igoum. – Kalambaka/Meteore ca. 211 Km.) Ci incamminiamo per Meteore 1° tappa del ns. Viaggio passando per Ioannina (km 95), Metsovo (57 km) passando poi per il passo Katara (1690 mt.) e arriviamo alle ore 09,00 a Kalambaka (altri 59 Km) dove ci fermiamo per un caffe’… E constatiamo con sommo dispiacere che il caffè freddo non lo sanno fare, (ma anche quello caldo) ci mettono l’acqua alla fine… Cerchiamo la Pensione “Arsenis”, consigliata dalla guida, e ci fermiamo per una notte Euro 40 in 2p. (+ 10 x colazione che non li valeva assolutamente) Meteore ore 17,00 del 29/07 Dopo aver riposato, alle ore 17, decidiamo di andare a visitare il primo monastero (gli orari 9-18) Attenzione le donne tassativo in gonna!!! Dopo aver visitato il primo decidiamo di andarci a fare una passeggiata per i paesini vicini Kastraki e Kalambaka dove rimaniamo anche per cena… (ottima l’insalata greca) il giorno dopo sveglia alle ore 8 per visitare gli altri monasteri …Molto belli e suggestivi… Dopodichè ripartiamo alle ore 12 per Thessaloniki.

Thessaloniki ore 14 del 30/07 – (Kalambaka – Sarti ca. 362Km.) Troviamo un po’ di pioggia durante il viaggio ma niente di grave… Subito pronti gli antipioggia ma neanche il tempo di indossarli che smette di piovere. Arriviamo un po’ affamati nel caotico traffico della città e decidiamo di fermarci ad un bar rosticceria sul lungo mare di passaggio, onde evitare i milioni di automobilisti fermi nel traffico!! Mangiamo un panino schifoso con un altrettanto gelato acquoso e dopo aver disteso un po’ le gambe, riprendiamo il tour alle ore 17 per andare a Sarti (c’era stato consigliato da un altro motociclista alla pensione “Arsenis” a Meteore). Decidiamo quindi di proseguire senza visitare le chiese bizantine… Ci contentiamo di vederne un paio di passaggio dall’esterno. Arriviamo alle ore 19 passando per Polygiros, Nikitas e Metamorfosi. Una volta arrivati cerchiamo come al solito una camera, si trovano con faciltà, e decidiamo di fermarci alla Pension “Ilidias” dove paghiamo Euro 40 a notte. Avendo trovato un paesino molto turistico e pieno di bancarelle, belle spiagge ecc ecc. Decidiamo di rimanerci per 3 notti (ovviamente anche qui stanza con A/C e TV). Ci rinfreschiamo un po’ e dopo esserci sistemati nella stanza riscendiamo a vedere i ristorantini, vista la fame che ci assaliva. Troviamo fra i tanti ristorantini, uno che ci piace e dove parlano l’italiano…Ceniamo con un’insalata greca per un costo di ca. Euro 10 in due.

Sarti ore 10 del 31/07 Scendiamo in spiaggia e ci gustiamo la prima intera giornata di mare… Bellissimo!!! La sera decidiamo di andare a trovare un’altro ristorantino e devo dire ci siamo riusciti alla grande!!! Si chiama “Zorba” a una decina di chilometri da Sarti e affaccia anche questo sul mare…Tutto molto romantico e decidiamo di mangiarci oltre all’insalata greca anche un calamaro alla griglia che devo dire era la fine del mondo!!! Abbiamo speso Euro 21.- per 2 persone.

Sarti ore 9 del 01/08 Andiamo alla ricerca di altre spiagge e devo dire in quella zona non mancano e ci facciamo un’altra bella giornata di sole e mare… La sera invece replichiamo con il calamaro alla brace e decidiamo di scegliere un altro ristorante dove si possono gustare certe prelibatezze… Una volta trovato il ristorantino sempre a Sarti, vicino la ns. Pensione, situato rigorosamente sulla spiaggia, vediamo anche un bello spiedino di pesce spada e ovviamente non ne possiamo fare a meno e quindi si aggiunge alla ns. Lista… Assieme al vino bianco, tutto buonissimo…Euro 17.- in 2 Sarti ore 8,25 del 02/08 – (Sarti – Agios Ioannis ca. 430Km.) Partenza per Volos (Km 430 ca. Il viaggio è lunghetto in quanto non sono tutti di autostrada), passando per Moudamina, Thessaloniki, Katerini, Larissa. A Volos decidiamo di andare a Pellion (rsulla costa orientale bagnata dal mare Egeo) dove ci sono spiagge molto carine… Ce l’ha consigliata sempre il motociclista delle Pension “Arsenis”.. Ma per arrivare lì, bisogna oltrepassare le montagne della penisola ed ovviamente non ci sono tunnel. Ci fermiamo per sosta pranzo (ore 16) sul punto piu’ alto della montagna (sciistico mt. 1250) pieno di nebbia e con un freddo di pazzi, 17° C !!! Verso le ore 17 ripartiamo verso il mare e purtroppo dobbiamo attraversare la fitta nebbia per scendere la montagna piena di tornanti Km 35 ed arrivare sulla costa opposta a Volos. Da una simpatica benzinaia veniamo a sapere che Agios Ioannis e’ molto piu’ carina di Xorefto e quindi cerchiamo stanze direttamente li.. Ne troviamo una proprio sulla spiaggia… Sembra tutto un po’ brullo… Il mare agitato la spiaggia umida.. Sicuramente dovuto al brutto tempo che sembra esserci stato, ma accettiamo ugualmente e rimaniamo per 2 gg Euro 45 al di.(ne voleva 50) Stanchi ed infreddoliti dalla pioggia presa, non siamo usciti a cenare la sera… Agio Ioannis ore 8 del 03/08 Bella sorpresa, la spiaggia si rivela un paradiso terrestre… Ovviamente ci gustiamo il caldo e il silenzio, perchè praticamente non c’era nessuno, e alle ore 14 con un po’ di famicchia..Decidiamo di pranzare la solita insalata greca…E’ inutile dirlo, ma ovviamente sulla spiaggia!!! La sera invece ore 21 ca. Cena sulla spiaggia affianco, Xorefto 2km distanti da Agio Ioannis, ci fermiamo al ristorante “I Delfini”…Carino, ma pesce non fresco… Da scartare! Ritorno a casa presto perchè domani si parte presto, il viaggio che ci attende è lungo, dobbiamo risalire nuovamente la montagna.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Atene
    Diari di viaggio
    grecia on the road: atene, meteore, epidauro e isole ionie

    Grecia on the road: Atene, Meteore, Epidauro e isole Ionie

    Vi propongo il nostro itinerario di 15 giorni studiato con cura tra la Grecia continentale e le isole Ionie, tutto effettuato con la nostra...

    Diari di viaggio
    weekend ad atene

    Weekend ad Atene

    Negli ultimi due anni il nostro modo di vivere e di viaggiare è profondamente cambiato, privilegiando più i viaggi in Italia e...

    Diari di viaggio
    grecia continentale on the road

    Grecia continentale on the road

    Partiamo? Per un viaggio sorprendente! Si parte. Non si parte. Zona gialla. Zona rossa. Quarantena sì. Quarantena no. Prenotiamo. Non...

    Diari di viaggio
    la grecia che non ti aspetti

    La Grecia che non ti aspetti

    Speravamo quest’anno di poter recuperare i viaggi persi lo scorso anno, ma ci siamo ritrovati ancora nella stessa situazione, così...

    Diari di viaggio
    atene in un giorno

    Atene in un giorno

    La scelta di abbinare un viaggio nella città eterna Roma ad Atene, altrettanto eterna e magica città, è nata praticamente per caso o...

    Diari di viaggio
    atene e paros

    Atene e Paros

    Partecipanti: Gianluca & Claudia & Cristina, Carlo & Cristian, Donatella e Matteo Abbiamo prenotato questa vacanza già a...

    Diari di viaggio
    sotto questo sole

    Sotto questo sole

    Sifnos: Sentieri e Monasteri7/6/19Ric, c’è Elisabetta! Ops, nella fretta d’imbarcarmi le sono passato davanti senza...

    Diari di viaggio
    eubea: la nostra mèta avvolta nel mistero

    Eubea: la nostra mèta avvolta nel mistero

    Eubea, GreciaLa Grecia ci accoglie ogni estate da anni per una settimana di relax nel suo splendido mare Abbiamo già visitato tutte le...

    Diari di viaggio
    atene e il suo fascino trasandato

    Atene e il suo fascino trasandato

    colonnelli: durante l'occupazione del Politecnico da parte degli studenti nel novembre 1973 il governo ordinò l'entrata dei carri armati...

    Diari di viaggio
    le mie grosse grasse vacanze greche

    Le mie grosse grasse vacanze greche

    Per le vacanze estive di quest’anno la scelta è ricaduta sulla Grecia, visitata secondo un itinerario un po’ particolare che ci...