La dodicesima volta di segue

Guida ai parchi di Mosca
 
Partenza il: 24/04/2012
Ritorno il: 25/06/2012
Viaggiatori: 2
Spesa: 3000 €

Dove portare i bambini: I bambini, d’estate, vogliono soprattutto fare il bagno, e a Mosca ci sono anche posti dove fare il bagno (in genere lungo il fiume che la attraversa: la Moscova) ma non tutti sono facilmente raggiungibili con mezzi pubblici (e per il 2012 i posti balneabili sono solo otto). Più consigliabile (e più facile) portare i bambini nei parchi, specialmente nel parco di Ismailovo (metro “Partisanskaya”), il maggiore (enorme) è il migliore dal punto di vista “ecologico” (praticamente un pezzo di Taiga a mezzora di metro dal Cremlino). Si scende a “Partizanskaya”, se si vuole entrare dall’ingresso principale (più vicino al luna park e ad altre attrazioni), ma si può scendere anche al metro “Ismailovskaya”: a destra, venendo dal centro, si vedono praticamente solo alberi.

Gli altri parchi sono belli, ma relativamente “artificiali”. Il parco Gorky (metro “Oktyabrskaya”, poi camminare lungo il Krimsky Val) merita una visita per le attrazioni e per l” animazione, quando c’è, e di solito c’è, e lì vicino c’è anche una spiaggetta (non esattamente balmneabile, ma è bello passeggiarci). Anche il parco Sokolniki è raggiungibile in metro, ed è un po’ una via di mezzo fra gli altri due.

Vicino a Ismailovsky Park (sempre zona Partizanskaya) c’è anche il Russkoe Podbore, un villaggio fortezza russo dei secoli passati ricostruito (e un po’ idealizzato, con un sacco di cose da vedere per bambini e non (museo della Vodka, del pane -e non solo-, ecc.). Sempre li’ vicino c’è il Vernisage, un grande mercato all’ aperto, ci trovi di tutto e di più, più genuino (e un po’ piu’ economico) che sull’Arbat. Può piacere anche ai bambini, ed è abbastanza sicuro, come del resto lo è il parco. Si può passeggiare per ore, se si ha fortuna trovi gli scoiattoli, o un grande laghetto col le anatre (abbastanza lontano dall’ingresso ufficiale del parco:, è più vicino al metro ” Pervomayskaya”). Bisogna stare un pò attenti alle biciclette (e portare una bussola, non si sa mai…).

Sempre per le passeggiate, ci sono l’orto botanico, metro “Vladikino”, e l'”apotekarsky ogorod”, o “orto delle erbe mediche”, filiale dell’Mgu, l’università satatale di Mosca, che però si trova molto più in centro rispetto all’università (Prospekt Mira 26, metro “Prospekt Mira”). In questi due posti si paga per entrare (e a Prospekt Mira c’è traffico. Attenzione…).

Per posti meno bucolici mna sempre interessanti anche per i bambini, posso consigliarti il museo dell’ era glaciale e il museo delle cere, alla Vvz (metro “Vdnk”, o ВДНК in cirillico). Ci sono molte altre cose da vedere, lì, fra mostre permanenti e non (mostre di farfalle, un delfinario, il museo dei popoli orientali e del nord), ma c’è anche molto da scarpinare. Non cercate di vedere tutto in un giorno, all’ impossibile nessuno e’ tentuto…

Altri posti: il planetario, vicino al metro “Barrikadnaya” (l’hanno riaperto l’anno scorso “dopo lunga e penosa malattia” -gli anni 90…- e adesso somiglia di piu’ a un museo della scienza, con attrezzature anche interattive -i bambini ci possono giocare-) e naturalmente lo zoo, piu’ o meno in quella zona, metro “1905-go goda” (se non sei contraria a impianti del genere, beninteso).



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Mosca
    Diari di viaggio
    san pietroburgo e mosca: tra cupole fatate e architettura staliniana

    San Pietroburgo e Mosca: tra cupole fatate e architettura staliniana

    Alcune info: Visto: per evitare possibili intoppi ed essendo distanti da ambasciata/consolato abbiamo affidato, con 3 mesi di anticipo, la...

    Diari di viaggio
    russia da san pietroburgo a mosca

    Russia da San Pietroburgo a Mosca

    La Russia per noi ha sempre avuto un un'immagine vagamente minacciosa e oscura per la sua storia, le rivoluzioni, la guerra fredda,...

    Diari di viaggio
    mosca: perché no?

    MOSCA: perché no?

    Partenza da Malpensa per Debrecen in Ungheria, dove abbiamo fatto una breve tappa per goderci una giornata rigenerante alle terme della...

    Diari di viaggio
    i viaggi dei barto: mosca, san pietroburgo e l'anello d'oro

    I viaggi dei Barto: Mosca, San Pietroburgo e l’Anello d’oro

    Partiamo il giorno 05/07 alle ore 17.30 da Pisa con volo Pobeda diretto a Mosca, compagnia oltre le più rosee aspettative (aereo...

    Diari di viaggio
    pasqua tra san pietroburgo e mosca

    Pasqua tra San Pietroburgo e Mosca

    Ecco il nostro racconto e tutte le info utili per una vacanza bellissima in terra russa VOLIVolo d’andata Milano-San Pietroburgo con...

    Diari di viaggio
    alla scoperta della terra dei maharaja

    Alla scoperta della Terra dei Maharaja

    Con una punta di timore per un viaggio che tutti ci hanno preannunciato non facile, io e il mio partner abbiamo deciso di organizzare il...

    Diari di viaggio
    crociera fluviale da san pietroburgo a mosca

    Crociera fluviale da San Pietroburgo a Mosca

    Una crociera che attraversa laghi e fiumi che parte da San Pietroburgo, arriva a Mosca e tocca Mandroga, Khizi, Goritzy, Yoroslav,...

    Diari di viaggio
    russia, consigli pratici

    Russia, consigli pratici

    tempo perso. Non c'era granché da vedere e molte parti erano chiuse; personale fra l'altro scortesissimo. Per gli amanti dei panorami, noi...

    Diari di viaggio
    mosca e san pietroburgo fai da te

    Mosca e San Pietroburgo fai da te

    Tour Mosca e San Pietroburgo fai da noi dall’1 al 10 maggio (10 giorni) Costi: € 1.000 € a persona (dettagli costi)Voto:...

    Diari di viaggio
    introduzione alla russia

    Introduzione alla Russia

    Dato il mio background universitario, questa meta era per me un po’ d’obbligo, un obbligo rimandato negli anni a causa della...