L’isola del “meltemia”

La nostra settimana a Karpathos
 
Partenza il: 06/07/2010
Ritorno il: 14/07/2010
Viaggiatori: 4
Spesa: 2000 €

DAL 6 LUGLIO AL 14 LUGLIO 2010-07-15

6 Luglio Siamo due coppie (Luciana e Luigi, Giovanna e Giuseppe) che da diversi anni viaggiano insieme e anche quest’anno si parte alla volta dell’isola di Karpathos. Partenza da Milano Malpensa con Easyjet alle ore 18,20 con circa 20 minuti di ritardo (biglietto acquistato nel mese di marzo). Dopo un viaggio tranquillo atterriamo a Rodi alle ore 21,50 (ora locale). La temperatura è ottima. Pernottiamo a Rodi all’Hotel Sabina perché il volo per Karpathos è alle 6.30 del mattino dopo. Accoglienza ospitale, posto pulito e dopo aver posato le valigie in camera, alle ore 22,45 gustiamo i primi piatti della cucina greca, ottimi. Ci ritiriamo in camera alle ore 24.00.

7 Luglio Sono passate solo 4 ore e siamo di nuovo in piedi. Gradita sorpresa l’hotel ci ha preparato una frugale colazione. Alle 6.30, puntuale come un orologio svizzero, l’aereo ad elica della Olympic decolla verso l’isola agognata. Questi sono aerei piccoli che trasportano un massimo di 30 viaggiatori. Dopo un volo di circa 25 minuti, con servizio inappuntabile, atterriamo sull’isola di Karpathos e con un taxi raggiungiamo l’Hotel Apolis prenotato dall’Italia nel mese di aprile. Ottimo albergo in posizione stupenda sulla splendida spiaggia di Amoopi (non è un errore si scrive proprio con due O). Appena arrivati ci viene offerta la colazione e subito dopo affittiamo la macchina una berlina Suzuky al Rent a Car nelle vicinanze dell’albergo. Le macchine sono tutte in ottime condizioni. Carichiamo pinne, maschera e asciugamani e viaaaaaa…… Spiaggia di Apella: assolutamente stupenda, colori del mare indescrivibili. Nel pomeriggio si cambia spiaggia e si va a Kira Panaghia: anche questa straordinaria. Per la cena andiamo al ristorante Esperida in zona Amoopi, rimaniamo molto soddisfatti sia della cucina che della cordialità del personale infatti siamo ritornati altre volte.

8 Luglio Andiamo dalle parti dell’aereoporto dove si trova la spiaggia di Diakoftis. Spiaggia di sabbia bianca e colore del mare caraibico. Per arrivare su questa spiaggia occorre percorre circa 3 KM di strada sterrata, non ci sono problemi con qualsiasi macchina. Ritornando da questa spiaggia prima di abbandonare lo sterrato, svoltare a sinistra e percorre circa 400 metri per arrivare alla spiaggia di Elaris. Piccola e contrassegnata da rocce con arco tipo “Baci Perugina”. La sera si va a Pigadia e si cena da Orea Karpathos: anche in questo ristorante si mangia bene. (no credit card)

9 luglio Giornata contrassegnata dal famoso Meltemi……. Oggi è veramente una giornata ventosissima. Comunque non ci scoraggiamo, la giornata è stupenda, e raggiungiamo la spiaggia di Achata. Molto piccola con ciotoli. Nel pomeriggio ci spostiamo verso Agios Nikolaus. Si arriva fino a Spoa e poi si segue l’indicazione. Strada asfaltata. Spiaggia sassosa non particolarmente bella, ma l’acqua è di un colore verde smeraldo e quindi ci siamo tuffati in queste acque limpide e pulite. La sera ci siamo fermati sulla spiaggia di Amoopi per cenare al ristorante Votsalakia: ottima la cucina.

10 sabato La mattina si decide di visitare le spiagge adiacenti all’Hotel. Ma in queste calette c’è troppa gente e troppi schiamazzi, decidiamo quindi di spostarci verso lidi più tranquilli. Raggiungiamo la spiaggia di Finiki, bel colpo d’occhio ma mare alquanto sporco, ci fermiamo solo per prendere un po’ di sole e poi proseguiamo per Lefkos. Spiaggia grande di sabbia, bel mare, qui trascorriamo tutto il pomeriggio per bagni di sole e di mare. Sulla strada del ritorno passiamo da Mesochori merita una sosta per fare le foto.

11 domenica Sveglia presto. Si parte per Olympos, oggi abbiamo sostituito la macchina con un fuoristrada per affrontare i 26 KM di strada sterrata. Strada larga e non pericolosa ma da fare assolutamente con il fuoristrada. Stanno lavorando per asfaltarla, penso che per il 2011 i lavori saranno completati. Raggiungiamo il paese che ci appare all’improvviso dietro ad una curva , arroccato sulla montagna. Borgo molto caratteristico. Dopo una breve visita e l’assaggio immancabile della mousaka, sulla strada del ritorno ci fermiamo nuovamente alla spiaggia di Apelle, sempre fantastica, dove trascorriamo l’intero pomeriggio. La sera cena nel nostro Hotel, piatti molto curati e serviti con scenografia. Buono lo consigliamo.

12 lunedì Oggi si va alla spiaggia di Damatria sulla strada dell’aereoporto. Molto bella, da vedere anche le calette adiacenti, alcune delle quali prese d’assalto dai nudisti. Nel pomeriggio spiaggia di Kristou Pigadi e facciamo l’ultimo tuffo della giornata. La sera andiamo a cena a Finiki al ristorante Dimitrios, abbuffata di pesce. Consigliamo anche questo ristorante.

13 Martedì Ritorniamo alla spiaggia di Agios Nikolaus che abbiamo rivalutato per la tranquillità e per i colori dell’acqua e nel pomeriggio ritorniamo alla spiaggia alla spiaggia di Diakoftis, per noi la più bella. La sera cena al “solito” Esperida, tutto ottimo inclusi i dolci tipici. Eva, la padrona del locale, ci ha salutato molto calorosamente offrendoci metaxa e ouzo.

Per concludere qualche indirizzo utile.

Per raggiungere karpathos: viaggiato con Easyjet e olympic



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Grecia
    Diari di viaggio
    quattro giorni di relax a naxos

    Quattro giorni di relax a Naxos

    Quattro giorni di relax a Naxos Itinerario e informazioni utili a Naxos, per una breve pausa di relax.L’isola di Naxos è la...

    Diari di viaggio
    peloponneso tra storia e mare

    Peloponneso tra storia e mare

    Vacanze in Grecia... è sempre un grande, immenso, gigante Sì! Soprattutto quando si ha a disposizione una macchina, una settimana di...

    Diari di viaggio
    il nostro grande ritorno in grecia, tra il bellissimo mare di lefkada e l’emozione di meteore in tessaglia

    Il nostro grande ritorno in Grecia, tra il bellissimo mare di Lefkada e l’emozione di Meteore in Tessaglia

    Finalmente dopo circa due anni di stop, si ricomincia a viaggiare e decidiamo di ritornare a visitare la Grecia (la nostra ultima volta in...

    Diari di viaggio
    zante seen by my eyes

    Zante seen by my eyes

    Perdendosi tra ulivi e vigneti, curva dopo curva arrivi al mare, accolto dalle sacre sponde frastagliate, imponenti e incantevoli. I...

    Diari di viaggio
    nel dodecaneso, tra passato e presente

    Nel Dodecaneso, tra passato e presente

    Siamo tornati a Rodi. L’isola non sarebbe stata la meta principale ma un soprattutto un transito per raggiungere via mare altre isole...

    Diari di viaggio
    due settimane a naxos (cicladi)

    Due settimane a Naxos (Cicladi)

    NAXOS by Rosella & Edoardo: 2 settimane di esplorazione, sole, mare, riposoInnanzitutto i doverosi ringraziamenti ai Turisti per...

    Diari di viaggio
    due settimane di mare a creta

    Due settimane di mare a Creta

    Due settimane a Creta24 giugno - 8 luglio 2022Partecipanti: io e FrancaPrologoCon la situazione Covid che non è...

    Diari di viaggio
    corfù, isola diversa

    Corfù, isola diversa

    Corfù è forse la meno bella delle Isole Greche visitate, tuttavia interessante e con spunti notevoli che hanno reso la vacanza gradevole...

    Diari di viaggio
    rodi, buona la prima e anche le altre nove

    Rodi, buona la prima e anche le altre nove

    Dopo 2 ore che "traffico" su internet cercando voli (lievitatissimi come costo), coincidenze e trasferimenti per raggiungere un paio di...

    Diari di viaggio
    week end a preveza

    Week end a Preveza

    Weekend a Preveza, una perla dello Jonio. 27 Maggio 2022, venerdì. Volo economico (Ryanair) Fiumicino –  Aktio AR a 32 euro, acquistato...