Islanda: magia pura con l’aurora boreale

Viaggio di 6 giorni in Islanda con stop-over a Londra, alla ricerca di valli infernali, cascate, vulcani, geyser, ghiacciai e quanto di più magico sa offrire la natura islandese, Aurora Boreale inclusa.
 
Partenza il: 28/09/2019
Ritorno il: 03/10/2019
Viaggiatori: 3
Spesa: 1000 €

montagne verdeggianti. Esperienza unica anche se il tempo nuvoloso ci ha sconsigliato di fare l’ennesimo bagno termale.

Itinerario circa 240 km A/R. Partenza ore 9, rientro verso ore 18. Sereno al mattino nuvoloso al pomeriggio.

Mercoledì 2 ottobre abbiamo visitato la capitale islandese. Partenza da Hella per Reykjavík distante circa 100 km. Per il parcheggio vi conviene proseguire oltre il Vecchio Porto di Reykjavík e giungere alla zona dei supermercati: gratis e sempre libero. Breve passeggiata nel piccolo centro storico di Reykjavík, dove si trovano il palazzo dell’Alþingi, ovvero il parlamento islandese e sulle rive del lago Tjörnin, il Raðhús, moderno edificio il municipio incluse alcune chiese tutte moderne.

Nel pomeriggio ci siamo diretti nella zona sud della penisola di Keflavik. Purtroppo il tempo non è stato dei migliori ma abbiamo comunque visitato la zona di Krýsuvík passando vicino alle scogliere di uccelli di Krýsuvíkurberg. La formazione di lava di Brimketill sulla costa vicino a Staðarberg, a ovest di Grindavík, è una delle attrazioni naturali più famose della regione di Reykjanes, a forma di piscina.

Gunnuhver è una zona geotermica con presenza di zolfo e sorgenti di fango, da vedere anche il faro ma il vento era così forte (sui 100 km orari) che non abbiamo potuto visitarlo.

Bridge between continents: lungo la strada per raggiungere l’aeroporto si trova il ponte tra i continenti: è possibile fare le foto con un piede in America ed una in Europa: l’Islanda si trova infatti a cavallo delle due zolle tettoniche.

Per chiunque sia leggermente interessato alla geologia, la penisola di Reykjanes è come un negozio di caramelle o un paese delle meraviglie. Questa piccola area è piena di tracce di come il pianeta evolve nel tempo in un arco temporale di poche decine di migliaia di anni. Qui si trovano vulcani, montagne, diverse varietà di lava, sorgenti termali, crateri, argille bollenti, burroni, rioliti, fessure: uno spettacolo della natura che almeno una volta nella vita vale la pena di vedere con i propri occhi.

Per sera siamo giunti all’hotel che avevamo prenotato nella zona dell’aeroporto in quanto la mattina successiva saremmo ripartiti per Londra e successivamente, nel tardo pomeriggio, per l’Italia.

Che dire? Non ci sono parole per descrivere una tale spettacolo della natura che consente di passare, nel giro di pochi chilometri, dalle scogliere a picco sul mare ai ghiacciai perenni con vulcani attivi.

Alcune informazioni per il viaggio che speriamo possano esservi utili:

· Passaporto e Visa: non sono necessari ma il passaporto permette di velocizzare l’ingresso sia in UK sia Iceland in quanto è possibile l’ingresso veloce tramite gli accessi dedicati. Consiglio di portarlo.

· Voli: EasyJet Mxp-Londra Luton e Londra Luton- Reykjavík: 4 tratte. All’andata è necessario lo stop over a Londra mentre il ritorno si può fare nella stessa giornata. Bus per Londra prenotato sul sito.

· Autonoleggio Budget 4 giorni chilometraggio illimitato con assicurazione full inclusive. Per tutto questo itinerario non è necessario un fuoristrada, le strade sono belle ed asfaltate. I parcheggi sono solitamente gratuiti, solo due erano a pagamento, sui 3-5 euro.

· Sistemazioni per 5 notti: 1 notte in hotel a Luton e 4 notti in Islanda, 3 giorni ad Hella ed 1 giorno in hotel nella zona di Keflavik. Soluzioni confortevoli, dotate di angolo cottura e bagno privato.

· Vitto: la sistemazione con cucina è consigliata in quanto si ha la possibilità di preparare colazioni/cene (buonissimi i fagioli dolci…) minimizzando la spesa in quanto la vita in Islanda è davvero cara. Solitamente i pranzi sono frugali in quanto in Islanda, se va bene, a mezzogiorno si è solitamente dispersi in mezzo al nulla, ma è proprio questo il bello !

· Tutti i negozi accettano carte di credito, meglio procurarsela se non si possiede.

· Costo totale dell’intero viaggio 550 euro a persona, comprensivo di 4 voli, bus A/R, autonoleggio e pernottamenti (gruppo di 3 persone), a cui va aggiunta la benzina per 1000 km (circa 35 euro a testa).

· Aurora Boreale: vista! Lo spettacolo, oltre che stupefacente, è assolutamente gratuito basta vestirsi caldi ed alzare gli occhi al cielo, restando in religioso silenzio ad ammirare quanto di spettacolare ci sa ancora offrire la natura, basta saperla osservare ed ascoltare.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Akureyri
    Diari di viaggio
    tour dell'islanda 2

    Tour dell’Islanda 2

    Giorno 1: 24 luglio Volo Wizzair Milano Malpensa – ReykjavikArrivati in hotel, il Grand Reykjavik Hotel, sistemiamo i bagagli in...

    Diari di viaggio
    viaggio family in islanda, la terra delle cascate

    Viaggio family in Islanda, la terra delle cascate

    L’idea di andare in Islanda in gruppo (siamo 4 adulti e 4 bambini con età variabile tra i 6 e i 9 anni) è maturata dopo il viaggio a...

    Diari di viaggio
    iceland: wild at heart

    Iceland: Wild at heart

    Dopo 26 anni siamo riusciti a coronare il sogno di ritornare in Islanda, un paese dal clima imprevedibile con temperature abbastanza fredde...

    Diari di viaggio
    islanda, on the road tra fuoco e ghiaccio

    Islanda, on the road tra fuoco e ghiaccio

    Eccomi qui, pronta a raccontarvi quello che, ad oggi, è sicuramente uno dei viaggi più belli, emozionanti e appaganti fatti in vita...

    Diari di viaggio
    islanda: magia pura con l’aurora boreale

    Islanda: magia pura con l’aurora boreale

    montagne verdeggianti. Esperienza unica anche se il tempo nuvoloso ci ha sconsigliato di fare l’ennesimo bagno termale.Itinerario...

    Diari di viaggio
    islanda, in tre stagioni

    Islanda, in tre stagioni

    Inverno, autunno, primavera. Queste sono state le tre stagioni durante le quali ho avuto la fortuna e il privilegio di visitare questa...

    Diari di viaggio
    il giro dell'islanda lungo il ring, in 7 giorni!

    Il giro dell’Islanda lungo il ring, in 7 giorni!

    Sabato 10/08 Roma Reykjavik - Notte a Reykjavik. Auto Thrifty Pernottamento: Center Hotel SkjaldbreidDomenica 11/08Prime...

    Diari di viaggio
    l'islanda: la terra dalle mille cascate

    L’Islanda: la terra dalle mille cascate

    - 18:30. Netto, 10 - 19. Hagkaup, 8 - 24. Netto, sud della città, 10 - 21. Krambúð, 8/9 - 23:30.Giorno 8 (26 giugno) Gentle...

    Diari di viaggio
    tour dell'islanda

    Tour dell’Islanda

    Siamo partiti da Milano Malpensa con il volo della Wow alle ore 01.20 e atterrati alle 03.45 ora locale.Cose da sapere: l'ora...

    Diari di viaggio
    in islanda alla ricerca delle foche
    G..

    In Islanda alla ricerca delle foche

    foche. Si trova poco dopo la Guesthouse Hof dove abbiamo dormito (in direzione Keflavik). Ne abbiamo viste 9 che si riposavano sugli...