Capodanno in Islanda tra il 2021 e il 2022

Vento e tanto freddo .... ma le bellezze dell'Islanda ripagano ampiamente
 

Informazioni generali

Quando: 7 giorni dal 30.12.2021 al 05.01.2022.

Perché questo viaggio: dopo due viaggi senza nostro figlio Matteo, quando ci ha proposto di fare qualcosa tutti insieme (noi 4 più la sua ragazza), abbiamo colto la palla al balzo. La scelta è caduta sulla Giordania, prenotata a ottobre e saltata con il DPCM del 15 dicembre (l’hanno fatta passare in lista E). Dopo aver sbollito l’arrabbiatura – e qui mi fermo – la scelta della nuova destinazione è stata fatta all’istante. In Islanda eravamo stati per un mese con il camper anni fa (ci eravamo imbarcati in Danimarca e dopo uno stop alle Faer oer, eravamo arrivati in Islanda dopo 5 giorni). Ci era piaciuta tantissimo e ci eravamo ripromessi di tornare in inverno per vedere com’era in un’altra stagione e per l’aurora boreale.

NB: le informazioni dei vari posti che allego, a volte, per velocizzare, sono tradotte con google traduttore quindi può capitare che non siano in italiano proprio perfetto.

Itinerario: 3 notti a Reykiavik, 2 a Vik, ed 1 a Reykiavik.

Voli (€ 1.284): € 321 a testa con 3 valige. Prenotati al 17 dicembre con EasyJet.

Hotel e appartamenti(€ 1.609): avendo timore di dover annullare anche questo viaggio, abbiamo scelto soluzioni che non richiedessero pagamento al momento della prenotazione e con annullamento a ridosso della scadenza.

  • Reykjavik – Downtown Beautiful Designer: appartamento con 5 posti letto (due camere ed un divano letto)  – 3 notti – 277€/notte = 832€ totali. Prenotazione Airbnb (pagato il giorno prima di partire). Giudizio: molto bello e curato nei minimi dettagli. Voto 9.
  • Vik – Vik Apartment: appartamento con 5 posti letto (due camere ed un divano letto) – 2 notti – 316€/notte = 632€ totali – Prenotazione booking.com (pagato il giorno prima di partire). Giudizio: praticamente nuovo. Moderno e molto bello. Voto 9.
  • Reykjavik – Stay Apartment Einholt: appartamento con 5 posti letto (due camere ed un divano letto) – 1 notte 145€ – Prenotazione booking.com (pagato il giorno prima di partire). Giudizio: bagno terribile ma soprattutto eravamo in 5 e c’erano solo 2 camere con due letti ognuno. Il divano non era un letto e se anche lo fosse stato, non c’erano lenzuola e cuscini. Abbiamo dovuto dormire in 3 in un letto matrimoniale con due piumoni singoli. Il codice di accesso non era giusto. Abbiamo dovuto chiamare più volte la responsabile perché non riuscivamo ad accedere all’appartamento. Al rientro dalla cena alle 23.00 il codice di accesso era di nuovo non valido. Per fortuna, dopo tante telefonate, ci hanno risposto creandone uno nuovo. Se non fossimo riusciti a parlare con qualcuno, dovendo partire alle 6.00 del mattino seguente, oltre a dover trovare una sistemazione per la notte, avremmo perso il volo visto che tutte le nostre cose erano nell’appartamento. Voto 1.

Auto affittata: 535€ da Blu Rental Car in aeroporto. Abbiamo affittato una Dacia 4×4 con assicurazione completa. Nessun problema. Ci siamo trovati bene. 1.350 km percorsi = 188€ di carburante

Ristoranti e bar (€ 431): abbiamo pranzato solo due volte in Islanda e una in scalo a Londra. Per il resto, avendo scelto la soluzione degli appartamenti, abbiamo sempre cucinato noi.

Altre spese: parcheggio Malpensa € 37; market € 262; Laguna Blu € 248 (a testa € 62); assicurazione Columbus € 168; tamoni in partenza dall’Italia € 15 a testa; varie € 50

Covid: non sto qui ad elencare cosa abbiamo dovuto fare perché spero proprio che si superi il prima possibile tutta questa brutta situazione. Comunque tra PLF del Regno Unito (non eravamo in transito ma abbiamo dovuto prendere e imbarcare nuovamente le valige) sia in andata che in rientro, dell’Islanda, dell’Italia e i relativi tamponi, siamo arrivati abbastanza stremati alla partenza. Continuavamo a cercare info ovunque perché avevamo il timore che potessero cambiare le cose da un momento con l’altro e che ci saltasse pure questo viaggio.

App sull’Aurora Boreale: Aurora Alerts

Inserisco questa mappa che ho creato. Spero possa servire per sapere quali sono le cose principali da vedere.

Opinione generale: l’Islanda si riconferma uno dei posti al mondo più belli che ho visto.

Informazioni di servizio

  • Fuso: 1 ora indietro rispetto all’Italia
  • Moneta: Corona islandese 1 = € 0,0068     € 1 = Corona Islandese 147
  • Documenti: patente italiana e carta d’identità (noi abbiamo dovuto usare il passaporto perchè abbiamo fatto scalo nel Regno Unito.
  • Corrente: spine come in Italia
  • Strade: situazione strade: http://www.road.is/ oppure su  www.safetravel.is Prima di percorrere qualsiasi strada è bene consultare questi siti. Sono aggiornati quasi minuto per minuto, soprattutto d’inverno. Se una strada è di colore rosso, in loco troverete la segnaletica di blocco. Se la superate sappiate che i mezzi di soccorso non vengono ad aiutarvi in caso di bisogno. C’è un anello esterno chiamato Ring Road oppure n°1 di 1400 km. È tutto asfaltato. Le strade oltre alla n°1 sono così classificate: quelle con due numeri sono sterrati buoni, quelle con tre numeri sterrati non perfetti e quelle con la F e tre numeri sono percorribili per legge solo dai fuoristrada e nelle quali si possono incontrare i guadi (segnalati sulle cartine). Le piste degli altipiani centrali vengono aperte verso metà giugno e chiuse quando arriva la neve.
  • Market: sono super riforniti e non abbiamo trovato prezzi folli, caro ma non esagerato. Considerate che qualsiasi tipologia di alcool, birra compresa, viene venduta in negozi apposta, per cercare di ridurre il numero degli alcolizzati.
  • Ristoranti: sono cari.
  • Clima e quando andare: l’Islanda è bella tutti i mesi. D’inverno può essere estrema se si scatenano tempeste di neve. Sempre d’inverno il problema è il vento. Può arrivare ai 100 km orari. Noi lo abbiamo trovato tutti i giorni a 70 km. orari. Le temperature non scendono mai tantissimo. Il minimo che noi abbiamo trovato è stato – 8°C ma con il vento era percepito come -15°C. D’estate la piovosità è elevata.
  • Pagamenti: ovunque si può pagare con la carta di credito. Non abbiamo cambiato in valuta locale.
  • Alba/tramonto: 11.15 – 15.45 ma c’è luce già dalle 10.15 e fino alle 16.45. Le ore di luce a Capodanno sono proprio poche quindi bisogna organizzare gli spostamenti facendo in modo di essere al primo punto da visitare quando si incomincia ad avere visibilità. Le cose da vedere sono talmente tante che per forza bisogna fare delle scelte su cosa tralasciare.

 

Guarda la gallery
foto_01_03_22_19_00_33

foto_01_03_22_19_03_55

foto_01_03_22_19_03_20

foto_01_03_22_19_02_42

foto_01_03_22_19_01_38

foto_01_03_22_19_01_30

foto_01_03_22_19_01_12

foto_01_03_22_19_01_07

foto_01_03_22_19_01_02

foto_01_03_22_19_00_45

foto_01_03_22_19_00_39

capodanno islanda

foto_01_03_22_19_00_27

foto_01_03_22_19_00_19

foto_01_03_22_18_59_56

foto_01_03_22_18_59_40

foto_01_03_22_18_59_27

foto_01_03_22_18_59_24

foto_01_03_22_18_59_12

foto_01_03_22_18_59_07

foto_01_03_22_18_59_01



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Islanda
    Diari di viaggio
    la nostra islanda

    La nostra Islanda

    Volo prenotato a dicembre; come mezzo abbiamo optato per un campervan, prenotato a febbraio con Lava Carrentals. Mai avuto problemi a...

    Diari di viaggio
    12 giorni in islanda ad aprile

    12 giorni in Islanda ad aprile

    12 giorni ad aprile in Islanda, tutto quello che c'è da sapereInformazioni utili Voli Abbiamo utilizzato Wizzair in quanto ha volo...

    Diari di viaggio
    capodanno in islanda tra il 2021 e il 2022

    Capodanno in Islanda tra il 2021 e il 2022

    Informazioni generali Quando: 7 giorni dal 30.12.2021 al 05.01.2022.Perché questo viaggio: dopo due viaggi senza nostro figlio...

    Diari di viaggio
    un'emozione estrema chiamata..islanda !

    Un’emozione estrema chiamata..ISLANDA !

    È difficile descrivere quanto la pelle e l’anima possano vibrare una volta che ci si trova al centro di questa Terra fatta di ghiaccio e...

    Diari di viaggio
    tour dell'islanda 2

    Tour dell’Islanda 2

    Giorno 1: 24 luglio Volo Wizzair Milano Malpensa – ReykjavikArrivati in hotel, il Grand Reykjavik Hotel, sistemiamo i bagagli in...

    Diari di viaggio
    islanda: on the road in camper van

    Islanda: on the road in Camper Van

    Considerato che in Islanda i campeggi sono tantissimi e ben tenuti, per contenere i costi e muoversi in completa libertà, la nostra scelta...

    Diari di viaggio
    islanda 4

    Islanda 4

    PIANIFICARE UN VIAGGIO IN ISLANDA VOLOEasy Jet diretto da Ginevra. 285 Eu. Andata 3/8/19 e ritorno 18/8/19.Ho raggiunto Ginevra...

    Diari di viaggio
    terra di ghiaccio e fuoco

    Terra di ghiaccio e fuoco

    È passato un mese dal rientro e sono qui a guardare le centinaia di foto che però non credo rendano giustizia ai paesaggi e alle emozioni...

    Diari di viaggio
    viaggio family in islanda, la terra delle cascate

    Viaggio family in Islanda, la terra delle cascate

    L’idea di andare in Islanda in gruppo (siamo 4 adulti e 4 bambini con età variabile tra i 6 e i 9 anni) è maturata dopo il viaggio a...

    Diari di viaggio
    iceland: wild at heart

    Iceland: Wild at heart

    Dopo 26 anni siamo riusciti a coronare il sogno di ritornare in Islanda, un paese dal clima imprevedibile con temperature abbastanza fredde...

    Video Itinerari