Inghilterra e Scozia on the road

Un viaggio tra Edimburgo, Loch Ness, isola si Skye, York... con truffa finale
 
Partenza il: 22/07/2011
Ritorno il: 02/08/2011
Viaggiatori: 4
Spesa: 4000 €

E’ da diversi anni che leggo i diari di viaggio di Turisti per caso ma per pigrizia non ho mai raccontato i miei viaggi. Quest’anno mi sono decisa a farlo per mettere in guardia i viaggiatori italiani che hanno intenzione di visitare l’incantevole Haworth dalla truffa del parcheggio privato. Ma iniziamo con ordine. Siamo partiti (io, mio marito e due figlie di 14 e 16 anni) da Venezia con Volo Ryanair con scalo a Leeds. Non mi dilungherò nei dettagli che rendono una vacanza indimenticabile per chi la vive ma noiosi per gli altri. Mi limiterò a descrivere sinteticamente il viaggio.

Il tempo è sempre stato bellissimo, 10 giorni di sole, mai una goccia di pioggia, decisamente fortunati! ma nonostante il bel tempo il clima era freddo. Un viaggio in Inghilterra e Scozia è abbastanza costoso. Gli alloggi costano mediamente 65,00 £ a notte per una doppia con bagno e prima colazione inglese. Dopo aver mangiato uova, becon, pane burro e marmellata per colazione abbiamo sempre mangiato frutta e verdura a pranzo. I ristoranti sono decisamente cari, la sera pertanto ci siamo accontentati dei Fish and chips, decisamente più economici e il fish non è niente male, solo ipercalorico. Non abbiamo prenotato i B&B prima di partire anche perché avevamo un itinerario di massima, le tappe vere e proprie le abbiamo decise di giorno in giorno. Vi assicuro che non abbiamo avuto difficoltà a trovare da dormire, a volte ci siamo rivolti agli Uffici turistici altre volte abbiamo cercato direttamente negli alloggi che espongono il segnale B&B.

Itinerario

1) Durham: bellissima cattedrale Normanna (sito Unesco) 2) Vallo di Adriano: se avete tempo ci sono molti itinerari a piedi lungo tutto il Vallo (sito Unesco) 3) Edimburgo: abbiamo preso un bus scoperto City Sightseeing il biglietto è valido 24 ore si sale e si scende davanti alle principali attrazioni turistiche, con il bel tempo merita. Abbiamo dormito in una Guesthouse molto carina ed economica gestita da un pachistano (Capital Residence, 27 Pilrig Street, Edinburgh) 4) Dunnottar Castle: bellissimo al tramonto 5) Loch Ness: molto suggestivo. Ci sono due strade che costeggiano il lago, venendo da Inverness una sul lato destro, più turistica anche perché c’è un castello, l’altra invece che costeggia il lato sinistro è una strada secondaria ed è molto più suggestiva. 6) Isola di Skye: stupendi paesaggi nordici, la consiglio vivamente, è sicuramente una delle mete che ci sono piaciute di più di tutto il viaggio, si possono vedere anche colonie di foche. 7) Eilean Donan Castle carino.

Glenfinnan, dove nel primo pomeriggio si vede passare il famoso trenino di Harry Potter. Se viaggiate con bambini o adolescenti è una tappa carina. 8) York: bellissima cattedrale e carina la città (sito Unesco).

Fin qui la nostra vacanza è filata liscia come l’olio. Ultima tappa, prima di prendere l’aereo per il ritorno, Haworth che si trova a una ventina di Km da Leeds.

Per dormire a Haworth consiglio l’ostello.

Buon viaggio a tutti i turisti per caso. Cristina. Per dormire ad Haworth consiglio l’ostello.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Haworth
    Diari di viaggio
    inghilterra e scozia on the road

    Inghilterra e Scozia on the road

    E' da diversi anni che leggo i diari di viaggio di Turisti per caso ma per pigrizia non ho mai raccontato i miei viaggi. Quest'anno mi sono...

    Diari di viaggio
    l'inghilterra in moto

    L’inghilterra in moto

    L'INGHILTERRA IN MOTO: UN VIAGGIO TRA PECORE, CONIGLI E CATTEDRALI “C'è qualcosa di eccitante nello scrivere le prime parole di un...