Indimenticabile los roques..

Finalmente partiamo.... E' l'alba del primo agosto e nella torrida milano ci dirigiamo all'aeroporto di linate per imbarcarci su un volo iberia diretto a madrid da cui proseguiremo per caracas. Il volo e' in orario e atteriamo a caracas in tempo utile per prendere comodamente la nostra coincidenza per los roques. A pochi minuti dall'arrivo si...
Scritto da: marco-monottoli
indimenticabile los roques..
Partenza il: 01/08/2003
Ritorno il: 12/08/2003
Viaggiatori: in coppia
Spesa: 1000 €

Finalmente partiamo… E’ l’alba del primo agosto e nella torrida milano ci dirigiamo all’aeroporto di linate per imbarcarci su un volo iberia diretto a madrid da cui proseguiremo per caracas.

Il volo e’ in orario e atteriamo a caracas in tempo utile per prendere comodamente la nostra coincidenza per los roques.

A pochi minuti dall’arrivo si comincia ad ammirare uno straordinario spettacolo di colori…Gli atolli, la barriera il reef…Che meraviglia.

Atteriamo nel piccolissimo aeroporto di gran roque, unico aeroporto dell’aricipelago e in pochissimi minuti incontriamo ramon della posada movida che ci accoglie e ci da il benvunuto nell’isola.

Sbrighiamo le formalita’ per l’ingresso al parco e subito ci dirigiamo alla nostra posada.

Ci accoglie livia ottima padrona di casa che ci mosta la nostrra camera: molto carina e spaziosa.

Dopo una fantastica cena di pesce, un giretto e poi subito a nanna…Siamo stanchini.

Ci alziamo di buon ora, una bella doccia e una stupenda colazione servita dalla cortesia e dal sorriso di solimar…Beh la giornata comincia bene…La nostra destinazione è espenqui a circa una media ora da gran roque.

…Accidenti a los roques non piove mai…Oggi, il nostro primo giorno, ha piovuto tutto il giorno…Speriamo nei successivi: rientriamo in posada cena e giretto in spiaggia.

I successivi giorni sono stati all’insegna del tempo splendito, abbiamo visitato atolli vicini e lontani, splendide lagune e canyon di corallo meravigliosi.

In tutto abbiamo visitato dodici isole fra cui il bellissimo e straordinario saki-saki un banco di sabbia verso la barriera est.

Snorkeling meravigliosi la los noronqui, espenqui e carenero.

A carenero siamo stati due volte e fare snorkeling qui è veramente straordinario…A parte qualche inquietante barracuda.

Indimenticabile la laguna dell’ensenada de coralos, una palafitta dove abitano due pescatori: si trova dietro l’isla larga superata la quale si cominciano a vedere ciuffi di mangrovie che crescono in mezzo alla laguna turchese. Qui è il regno delle bellissime stelle marine dal color rosso-arancio.

Insomma los roques è un posto fantastico, magico ma non per tutti…Solo per gli amanti della natura e del mare, della pace e del silenzio…Il miglior divertimento qui è il sapore del ritmo naturale scandito dal lento trascorrere della giornata.

Un particolare ringraziamento a livia e mario della posada movida.

…Arrivederci los roques



    Commenti

    Lascia un commento

    Venezuela: leggi gli altri diari di viaggio