Incantevole Turchia

Viaggio itinerante (fai da te) nella bella terra turca
 
Partenza il: 07/08/2013
Ritorno il: 21/08/2013
Viaggiatori: 2
Spesa: 1000 €

nei autogrill per il bagno.

Sono le 7.30 quando arriviamo in Cappadocia e più precisamente a Goreme, ci accoglie un paesaggio lunare che ci toglie il fiato.

Qui abbiamo prenotato allo Spelunca Cave hotel un hotel scavato nella roccia, che si rivelerà il più bell’hotel del nostro viaggio, riposiamo un po’ e a pranzo assaggiamo la famosa pide e partiamo carichi di aspettativa verso il goreme open museum. Non contenti iniziamo a perlustrare la zona percorrendo il rose and red valley, stupendo. Abbiamo camminato tanto ma siamo pienamente soddisfatti… ritrovarsi in mezzo a queste valli è un’emozione che non si riesce a descrivere.

Il giorno seguente abbiamo prenotato con il nostro hotel il green tour che comprendeva Ilhara valley, Belisirma, Monastero Selime, Città sottorrenea e Pigeon Valley (solo dall’alto). La giornata ci è piaciuta anche se ci aspettavamo di più dall’Ilara valley, comunque siamo stati contenti di prendere una gita organizzata se non si ha la macchina perché dista un’ora abbondante da Goreme.

Alla sera andiamo a prendere i biglietti per Antalya e solo per pura fortuna troviamo gli ultimi 2 biglietti con la compagnia Kent (il giorno dopo abbiamo visto che hanno aggiunto un altro autobus visto la gran richiesta).

Per questa giornata prendiamo uno scouter e partendo da Goreme arriviamo a Cavusin, andiamo fino a Pasabagi e poi fino a Zelve. Poi, proseguiamo fino ad Avanos (che è il paese che ci è piaciuto di meno) e torniamo verso Goreme, mangiamo un kebab al volo e siamo pronti a risalire in scouter verso la love valley 1 dove ci facciamo una bella passeggiata e poi la love valley 2.

La sera avevamo prenotato il “testy kebap”, un tipico piatto della Cappadocia (carne stufata con verdure) la cui particolarità è che è contenuta su un recipiente di terra cotta che viene rotta al momento dal ristoratore. Noi lo abbiamo preso al ristorante Dibek nel quale si cena sui tipici tavolini bassi, sedendosi per terra con un sacco di cuscini comodi.

Ultimo giorno nella meravigliosa Cappadocia. Ci alziamo all’alba per vedere le mongolfiere in cielo. Noi non siamo saliti perché a mio parere aveva un costo troppo elevato per la nostra vacanza low cost (150 euro a persona) però a me è piaciuto molto lo spettacolo che offriva: vedere queste mongolfiere al sorgere del sole nelle valli è stato molto particolare.

Dopo un’abbondante colazione nel nostro hotel prendiamo il nostro scouter e ci dirigiamo a Uchisar e saliamo sul castello la salita è abbastanza ripida ma si viene ripagati dalla meravigliosa vista che in cima si transforma in una meraviglia a 360°.

Abbiamo poi fatto un pezzo della pigeon valley molto carina e un pezzo della valle bianca, poi putroppo è arrivato il momento di lasciare questo posto surreale ma molto affascinante, ci abbiamo lasciato un pezzo di cuore.

Prossima tappa relax al mare; abbiamo scelto come meta Antalya. Anche se avevamo letto molte recensioni negative siamo stati contenti anche se, ovviamente, si sente molto lo sbalzo dal “fresco” della Cappadocia al caldo umido di Antalya.

Abbiamo scelto un hotel nella zona vecchia di Antalya (Kaleici) al White Garden Pansion senza infamia ne lode, posto pulito con una abbondante colazione ma con le stanze molto piccole.

Antalya è composta da Kaleici che è il centro storico della città molto caratteristico e particolare. E’ un labirinto di stradine strette piene di negozietti di souvenirs e localini tipici fino ad arrivare giù al porto, dove si possono ammirare i vari caicco attraccati. Il resto della città è invece moderna piena di palazzi, negozi, traffico e molta gente. In giro per la città si trovano molti locali che offrono piatti tipici e locali di kebab posti ad ogni angolo della strada! Trascorriamo in tranquillità quattro giorni qui ad Antalya, noi siamo sempre stati a Konyaalti che dista 10 minuti da Antalya centro. Noi prendevamo il tram che arriva lì vicino alla spiaggia. La spiaggia ha i sassi e il mare è cristallino e caldo… sicuramente non si può paragonare a quello dei Caraibi o a quello della Sardegna, ma a me è piaciuto per staccare dalla faticata del tour.

Avevamo in programma di andare in giornata a Pammukale, ma eravamo stanchi e non ci siamo andati… ci darà l’oppurtunità di andare di nuovo.

Rientro a Istanbul con volo della Sun Express, buona compagnia con ottimi prezzi, noi abbiamo volato solo con 20 euro.

Per l’ultimo notte a Istanbul abbiamo soggiornato al Senatus Hotel, ottimo hotel anche se ne abbiamo usufruito solo per una notte, situato vicino alla moschea blu quindi in ottima posizione.

L’ultima giornata la passiamo a zonzo per gustarci ancora la bella Istanbul, passeggiando tra il bazar che all’inizio della vacanza era chiuso causa festa di fine Ramadam e gustandoci gli ultimi baklava e lokum.

Che dire, vacanza stupenda che ci porteremo sempre nel cuore!

Guarda la gallery
cappadocia-9742q

Cappadocia

cappadocia-131s2

tramonto Goreme

cappadocia-pgnma

moschea

cappadocia-u4zjq

spettacolo mongolfiere

cappadocia-689gm

aya Sofia



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Antalya
    Diari di viaggio
    turchia on the road 2022

    Turchia on the road 2022

    È un’estate calda quella del 2022, una di quelle che si ricorderanno. La logica avrebbe dovuto portarci verso mete motociclistiche...

    Diari di viaggio
    10 giorni in turchia

    10 giorni in Turchia

    1° settembre 2022, giovedìFinalmente si torna a viaggiare.Alla fine siamo riusciti ad organizzare il viaggio per permettere ai...

    Diari di viaggio
    cappadocia on the road

    Cappadocia on the road

    La sensazione che mi ha accompagnata lungo tutto il viaggio in Cappadocia è di non essere riuscita a capire se mi trovassi in Europa...

    Diari di viaggio
    turchia: consigli per un viaggio fai da te

    Turchia: consigli per un viaggio fai da te

    Un saluto a tutti da Dario e Mari ed eccoci alle prese con un altro resoconto di viaggio, con la speranza di fornire il maggior numero di...

    Diari di viaggio
    viaggio in turchia

    Viaggio in Turchia

    e poi si rilassa in spiggia. Noi 4 e Ale decidiamo di andare ad una spiaggoia vicina, perche‘ la spiaggia di Cleopatra e‘ troppo...

    Diari di viaggio
    incantevole turchia

    Incantevole Turchia

    nei autogrill per il bagno.Sono le 7.30 quando arriviamo in Cappadocia e più precisamente a Goreme, ci accoglie un paesaggio lunare...

    Diari di viaggio
    istanbul, cappadocia e costa turchese

    Istanbul, Cappadocia e costa Turchese

    Prima di iniziare la descrizione dettagliata, vi do un po' di indicazioni generali. 1. La Turchia é una terra meravigliosa. Ma...

    Diari di viaggio
    sorprendente turchia... fly and drive

    Sorprendente Turchia… fly and drive

    Dopo una lunga pianificazione finalmente è arrivato il momento di iniziare questa avventura che si rivelerà a tratti faticosa, a tratti...

    Diari di viaggio
    turchia, da istanbul ad antalya

    Turchia, da Istanbul ad Antalya

    Per il venticinquesimo di matrimonio ci siamo regalati un tour della Turchia. Essendo soci di un noto club di libri, da diversi anni...

    Diari di viaggio
    turchia, costa della licia in caicco

    Turchia, costa della Licia in caicco

    La nostra vacanza in Turchia è nata un po’ per caso: cercando tra i last minute delle agenzie di viaggio durante i primi giorni di...

    Video Itinerari