In viaggio attraverso la Scozia

Alla scoperta di paesaggi incantevoli e di una natura incontaminata
 
Partenza il: 29/04/2017
Ritorno il: 06/05/2017
Viaggiatori: 4
Spesa: 1000 €

Proseguiamo il nostro viaggio sempre verso nord attraversando lo Skye Bridge subito dopo Kyle of Lochalsh e definitivamente entriamo sull’isola di Skye. Qui il paesaggio torna ad essere di un colore meno acceso ma torrenti, montagne, e sconfinate vallate arricchiscono queste zone. Attraversiamo svariati paesini che spuntano fuori dal nulla e dopo circa un’ora e mezza (compreso di piccole soste) attraverso la A87, all’orizzonte ecco intravedere Portree che sembra subito molto caratteristica e molto bella. Raggiungiamo subito il nostro alloggio poco fuori dal centro, un meraviglioso cottage gestito da una splendida persona che si chiama Gerry. Sistemiamo tutto e andiamo a visitare questo paesino, piccolo e fantastico, quasi magico. Il sole mentre tramonta qui, regala fantastici paesaggi e un’atmosfera meravigliosa. La sera ceniamo a casa comprando qualcosa nell’unico piccolo supermercato in centro dato che avevamo un’intera cucina da poter sfruttare.

Mercoledi 3 Maggio

Forse in assoluto il giorno più bello di tutto il viaggio, alla scoperta della bellissima Isola di Skye. Partiamo da Portree in direzione nord attraverso la A855 per arrivare alle formazioni rocciose dell’Old Man of Storr. Vien voglia di fermarsi a ogni piazzola di sosta per fotografare tutto attorno. Per nostra fortuna abbiamo trovato sempre sole e belle giornate e i colori che ci dona il cielo riflettono in terra con una bellezza unica, qui i paesaggi rapiscono davvero il cuore. Proseguiamo verso Staffin lungo la penisola di Trotternish per arrivare a Duntulm e fermarci per qualche istante lungo le verdi brughiere. Scendiamo verso sud in direzione Uig per osservare la sua baia e fare rifornimento. Facciamo il pieno e partiamo verso Dunvegan (dopo quindi aver fatto tutto questo percorso a forma di arco) dove sorge anche il castello e da dove partono anche piccole imbarcazioni per osservare una colonia di foche sparse nei piccoli isolotti del Loch Dunvegan. Visita al castello 13.50£, giro in battello 7.50£. Continuamo il nostro itinerario per arrivare in prossimità della Coral Beach, una piccola rientranza di terra dove il mare appare cristallino, la sabbia fina e ricca di coralli con alle spalle un promontorio molto facile da scalare e dal quale si può avere una visuale ancora più ampia e fantastica di tutta la zona circostante. Dopo un’oretta di relax, partiamo verso Neist Point. Arriviamo verso le 7, il sole che splende ancora alto. Un posto incantevole, un paesaggio da cartolina. Tappa obbligatoria secondo me per chi visita l’isola di Skye.

Dopo essere rimasti un pò di tempo in silenzio ad ammirare il tutto, ripartiamo verso Portree, si percorre prima la B884 e poi svoltando a destra si prende la A863 che porta a Struan. Da qui una strada molto stretta la B885, taglia in due l’isola per arrivare dritti a Portree. E’ una strada con molti sali e scendi piena di curve e passing place. Molto particolare anche se è chiusa dai monti circostanti e dall’erba alta a bordo strada. Arriviamo a Portree verso le 9 di sera e ci concediamo una bella cenetta sul piccolo porticciolo in un ristorante chiamato Sea Breezes, dove cucinano pesce fresco davvero buono. Consiglio di prenotare almeno un giorno prima in quanto è sempre pieno.

Giovedì 4 Maggio

Il nostro itinerario comprende il ritorno verso la terra ferma per arrivare vicino Glen Cloe. Lasciamo il nostro meraviglioso cottage a Portree e scendiamo l’isola per fare una piccola deviazione alla distilleria Talisker a Corbost. Da qui, dopo una rapida visita passiamo velocemente alle Fairy Pools ma dato il tempo ristretto che avevamo e il cammino troppo lungo da fare per arrivarci, decidiamo di proseguire per arrivare in orario a prendere il traghetto ad Armadale. Arriviamo in netto anticipo e riusciamo a prendere il traghetto che parte venti minuti prima rispetto a quello della prenotazione grazie alla gentilezza del personale che gestisce gli imbarchi. Attracchiamo a Mallaig dopo circa trenta minuti di traversata, recuperiamo la macchina e sbarchiamo dal traghetto in direzione Fort William. Decidiamo però di percorrere un’altra strada rispetto alla principale e che costeggia più da vicino il mare, decisamente molto panoramica. Prendiamo dunque la B8008 chiamata anche Alternative coastal route. Passiamo vicino a piccole spiagge ma con un mare molto pulito dove una sosta è d’obbligo. Percorsa tutta la strada, nei pressi di Arisaig imbocchiamo la più grande A830 in direzione Fort William. Lungo il percorso si incontra una ferrovia ancora a vapore situata sopra ad un viadotto che collega Fort W. a Mallaig e che compare anche nel film Harry Potter. Arriviamo a Fort William molto stanchi per il viaggio macchina, traghetto, macchina e dopo aver fatto di nuovo rifornimento decidiamo di proseguire dritti verso Glen coe e arrivare in Hotel per rilassarci un attimo. Arriviamo vero le sei e un’ora più tardi usciamo per andare in un locale stile baita immerso in mezzo alla natura e circondato da larghe montagne. Rientro vero le undici per riposarci bene dato che il giorno dopo ci aspettava di nuovo un bel viaggetto.

Venerdì 5 Maggio

Partiamo dal nostro Hotel vicino a Ballanculish (per essere precisi) e scendiamo verso Oban. Sostiamo in questa città tutta la mattinata, un giro in centro e poi alla McCaig’s Tower per ammirare la città dall’alto. Oban è molto carina con edifici però color grigio che se non fosse per la bella giornata potrebbe apparire cupa e spenta. Torniamo in centro e visitiamo il vicinissimo porto dove è presente un chiosco che vende pesce fresco con ostriche, enormi granchi, aragoste e astici. Prendiamo una vaschetta per due a 27.50 Sterline e ci gustiamo il piatto di fronte al porto. A questo punto ripartiamo per Stirling prima prendendo la A85 e poi imboccando la A84 e dopo più di due ore e un quarto arriviamo in questa città che sorge in una grande valle dove un castello antico controllava dall’alto di una collina tutta la zona. Alloggiamo in una Guest House vicino al centro e intorno alle sette ci dirigiamo a Glasgow per l’ultima tappa del nostro tour. La M80 da Stirling conduce fino a Glasgow, un’autostrada molto ampia che in prossimità dell’arrivo si allarga a cinque corsie e guidando a sinistra non è facilissimo portare la macchina. Cerchiamo di girare Galsgow velocemente per poi chiuderci in un locale per mangiare qualcosa e bere una rinfrescante birra. A mezzanotte e mezza ritorno a Stirling per dormire un’ultima notte in Scozia.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Glasgow
    Diari di viaggio
    scozia: itinerario tra castelli e suggestivi panorami

    SCOZIA: itinerario tra castelli e suggestivi panorami

    Buongiorno Turisti per caso! Vi vogliamo raccontare del nostro viaggio scozzese alla scoperta della costa occidentale e delle città di...

    Diari di viaggio
    edimburgo e dintorni, con bimba a seguito, piccole viaggiatrici crescono…

    Edimburgo e dintorni, con bimba a seguito, piccole viaggiatrici crescono…

    Si riparte, anche in questo caso il black-Friday è stato utilissimo, infatti ho preso 3 solo andata con Ryanair Catania - (scalo...

    Diari di viaggio
    la scozia nel cuore

    La Scozia nel cuore

    alla torre perchè... indovina un pò?! Piove... che Dio la manda, nuvola bassa e vista pari a zero. La pioggia ci segue allo STIRLING...

    Diari di viaggio
    in scozia lungo la north coast 500

    In Scozia lungo la North Coast 500

    un pub e un negozio che vende di tutto. Il sole tramonta verso le 22.304 giugno Iniziamo la North 500 –...

    Diari di viaggio
    in viaggio attraverso la scozia

    In viaggio attraverso la Scozia

    Vorrei raccontarvi il nostro viaggio in giro per la Scozia tra paesaggi mozzafiato, paesini sperduti ricchi di laghi e brughiere, ammirando...

    Diari di viaggio
    scotland on the road 2

    Scotland on the road 2

    Il nostro viaggio "on the road" in Scozia è iniziato da Glasgow e si è concluso a Edimburgo. Sebbene queste due città distinto tra loro...

    Diari di viaggio
    tartan honeymoon

    Tartan Honeymoon

    Premessa: sono passati quasi cinque anni dal nostro matrimonio a Londra e dalla successiva luna di miele in Scozia. Ma, sfogliando il...

    Diari di viaggio
    glasgow, newcastle upon tyne ed edimburgo

    Glasgow, Newcastle upon Tyne ed Edimburgo

    L'anno scorso per un weekend ho voluto puntare sulla Scozia, anche se in realta' ho sempre pensato fosse cara, ma la mia curiosita' di...

    Diari di viaggio
    tour della scozia

    Tour della Scozia

    SCOZIA 1° GIORNO: partiamo da Napoli e, dopo uno scalo ad...

    Diari di viaggio
    una settimana a zonzo per la scozia

    Una settimana a zonzo per la Scozia

    Viaggio Tour Scozia 21-28 Agosto 2013Tappe del viaggio:Edimburgo (2 notti)Stirling (1...