Il Postale dei Fiordi 3

In crociera in Norvegia
 
Partenza il: 04/07/2011
Ritorno il: 14/07/2011
Viaggiatori: 2
Spesa: 4000 €

Un sogno che si realizza: viaggio tra i fiordi della Norvegia.

Questa volta i viaggiatori siamo io e mia mamma. Abbiamo deciso di fare una crociera con la compagnia Hurtigruten, il Postale dei Fiordi. La Giver Viaggi e Crociere offre varie possibilità, noi optiamo per il tour “Rotta verso Nord” con accompagnatore che comprende i voli di linea Sas da e per l’Italia e un volo interno, sistemazione in hotel 4 stelle a Bergen (1 pernottamento) e a Oslo (2 pernottamenti) con trattamento di pernottamento e prima colazione scandinava, sistemazione a bordo della nave in pensione completa (6 pernottamenti), visite guidate di Bergen ed Oslo, escursioni con accompagnatore, trasferimenti privati.

Lunedì 4 luglio 2011

Il nostro viaggio inizia lunedì 4 luglio. Alle 12.02 prendiamo il treno diretto a Milano Centrale. Arrivate alla stazione di Milano, prendiamo il Malpensa Express (binario 3) che ci porterà, in circa 1 ora, all’aeroporto Malpensa. Una navetta messa a disposizione dell’Idea Hotel Malpensa Airport ci condurrà direttamente all’hotel. L’appuntamento è all’uscita 7. L’hotel si trova a circa 1,5 Km dall’aeroporto.

Ceniamo al ristorante dell’hotel e andiamo a dormire in attesa del vero giorno di inizio viaggio.

Martedì 5 luglio 2011

Alle 8:30 la navetta ci riporta all’aeroporto. Dobbiamo presentarci al piano partenze, banco AliService/Giver per il ritiro delle carte d’imbarco. Alle 11:20 decolliamo. Purtroppo il volo non è diretto così arriviamo a Bergen alle 17:40. All’uscita troviamo ad accoglierci quelle che saranno le nostre accompagnatrici per tutta la durata del viaggio, Elisabetta e Daniela. Saliamo sull’autobus che ci conduce all’hotel. Sistemati i bagagli iniziamo la visita della città. Prima tappa la funicolare Fløibanen (80 NOK a/r) che porta alla cima di Fløyfjellet (320 m) in 7 min. da dove si gode di uno splendido panorama su tutta la città e sul suo fiordo.

Scese dalla collina, ceniamo al mercato del pesce con piatti tipici norvegesi.

Mercoledì 6 luglio 2011

Dopo la ricca colazione in hotel, si parte alla scoperta della città con il tour guidato (durata 1 ora e ½ ca) per avere un assaggio della storia della città. Alla fine siamo libere di girare in lungo e in largo la città. Visitiamo la Fortezza di Bergenhus, il Bryggen, cioè l’antico molo, il Mercato del Pesce, il Teatro Nazionale.

Vicino al Mercato del pesce si trovano dei banchi di frutta e verdura che vendono fragole e frutti di bosco locali già suddivisi in porzioni (1 bicchiere di fragole 30 NOK. 1 bicchiere di lamponi 35 NOK). Assaggiateli, sono molto più buoni dei nostri.

Alle 17.30 lasciamo l’hotel per recarci al porto per l’imbarco. La nostra nave è la MS Vesterålen. Alle 20:00 salpiamo.

Ci viene consegnata la carta d’imbarco che dovremo tenere sempre con noi e dovremo mostrare per accedere alla sala ristorante, per scendere e/o risalire sulla nave.

Ricordatevi che la Hurtigruten non è una nave esclusivamente da crociera. Il suo scopo principale è il trasporto di merci perciò sono molto fiscali con gli orari. Tenetelo sempre presente!!! Se vi aspettate enormi saloni da ballo, teatro, casino, etc, non è il viaggio che fa per voi. Tutto è molto semplice, nessuna situazione formale così come l’abbigliamento.

Ecco, in sintesi, le varie tappe della nostra crociera, con gli orari di arrivo e partenza dal porto (naturalmente, dati gli orari, non sempre siamo scese):

Giovedì 7 luglio 2011

04.15 – 4.30 Måløy, uno dei grandi porti di pesca in Norvegia.

7.15 – 7.30 Torvik

8.45 – 9.30 Ǻlesund. La città fu ricostruita in stile Art Nouveau dopo l’incendio del 1904.

13.30 Partenza per l’escursione al Fiordo di Geiranger, che si estende per 100 Km. Da qui si possono ammirare le Sette Sorelle, sette piccole cascate che dalla montagna si gettano a picco nel fiordo. Saliamo sul pullman e percorriamo la Ørnveien (la Strada delle Aquile). Ci fermiamo nei pressi di una terrazza panoramica: ammiriamo dall’alto il Geirangerfjorden con le Sette Sorelle. Bellissimo!!! Continuiamo verso il Trollstigveien (il Sentiero dei Troll) dove ci rifocilliamo un po’ con dolci tipici norvegesi ed una tazza di thè o caffé.

Ceniamo a Molde, in attesa che arrivi la nostra nave.

Arrivati a Geiranger la nave ha continuato il suo viaggio fino al porto successivo, Molde, dove noi risaliamo.

21.30 – 22.00 Molde

Venerdì 8 luglio 2011

8.15 – 12.00 Trondheim

E’ la terza città norvegese per grandezza e prima capitale della nazione. Fu fondata dal re vichingo Olav Trygvason nel 997 d.C. Lungo il fiume si trovano i vecchi magazzini in legno del porto ed anche il vecchio ponte in legno. La Cattedrale di Nidaros, risalente all’XIV sec., è l’unico esempio di chiesa gotica rimasto in Norvegia (Ingresso 60 NOK).

16.15 ca Attraversiamo lo Stretto Stokksundet.

20.45 – 21.15 Rørvik

Sabato 9 luglio 2011

Alle 7:29’:58” attraversiamo il Circolo Polare Artico. Un globo in bronzo, sopra uno scoglio, segnala il punto esatto.

Alle 8.30 partiamo per un’altra escursione: il ghiacciaio Svartisen. Saliamo a bordo di un catamarano. Arrivati all’attracco, dopo un viaggio di 45 min., si può scegliere di percorrere a piedi il sentiero che porta al rifugio (1,5 Km) oppure si può salire su un pullman gratuito. Noi scegliamo il pullman. Arrivati al rifugio si presenta uno spettacolo della natura: un grande ghiacciaio color azzurro, il secondo più grande della Norvegia.

Dopo le foto di rito, troviamo ad aspettarci un buffet di dolci norvegesi (molto buoni!!!) e frutta fresca serviti con thè e/o caffè, il tutto accompagnato da una splendida vista sul ghiacciaio.

Tornati al catamarano, riprendiamo la via del mare costeggiando numerosi fiordi e incontrando molti gabbiani. Avvistiamo anche un paio di aquile di mare. Questa il viaggio dura 3 ore. Alle 14.45 siamo al porto di Bodø, la seconda città per grandezza della Norvegia settentrionale. Alle 15.00 riprendiamo la navigazione sulla nostra nave Vesterålen.

Alle 19.00 arriviamo alle Isole Lofoten, più precisamente a Stamsund. Noi scendiamo perché abbiamo la seconda escursione della giornata: la cena vichinga all’interno di una casa – museo. Ripercorriamo la storia del popolo vichingo attraverso i piatti a base di agnello, tipico alle Isole Lofoten, servito con marmellata ai mirtilli, patate e carote, accompagnate con una salsa bianca, forse a base di panna. Beviamo sidro di mele.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Alesund
    Diari di viaggio
    norvegia: dalla natura alla città

    Norvegia: dalla natura alla città

    La Norvegia, il paese dei fiordi, dei troll e della natura selvaggia, ma anche terra di importanti città, quali Oslo, la capitale, e...

    Diari di viaggio
    alla scoperta della norvegia centro-meridionale

    Alla scoperta della Norvegia centro-meridionale

    1° GIORNO: DOMENICA 8 LUGLIO 2018 Partenza in auto da Torino con destinazione Bergamo Orio al Serio, dove lasciamo l’auto nel parcheggio...

    Diari di viaggio
    norvegia da cartolina

    Norvegia da cartolina

    Terra di grandi fiordi da visitare magari con le famose navi postali, facendo scalo tra paesini di pescatori con casette dai...

    Diari di viaggio
    norvegia, non solo fiordi

    Norvegia, non solo fiordi

    Norvegia meridionale. Abbiamo percorso molti chilometri, ma non sono pesati per niente, perché mentre in altre gite spostarsi in auto è...

    Diari di viaggio
    in norvegia tra fiordi e cittadine sconosciute

    In Norvegia tra fiordi e cittadine sconosciute

    Natura incontaminata, estrema cortesia degli abitanti e paesaggi di una bellezza incredibile che riempiono lo sguardo: se siete attratti da...

    Diari di viaggio
    la norvegia ha rapito il mio cuore

    La Norvegia ha rapito il mio cuore

    Viaggio interamente organizzato da me! L'unica cosa su cui il mio compagno ha dato il suo prezioso contributo è stato: ok non noleggiamo...

    Diari di viaggio
    norvegia in due... mosse

    Norvegia in due… mosse

    (Nota per il lettore: il viaggio è stato fatto nel 2011, ma la trascrizione dell'itinerario solo tre anni dopo: questo in relazione al...

    Diari di viaggio
    la magia dei fiordi norvegesi

    La magia dei fiordi norvegesi

    Da molto tempo ci ronzava in testa l’idea di fare un tour in Norvegia, così i miei genitori ed io decidiamo di realizzare il piccolo...

    Diari di viaggio
    norvegia in libertà

    Norvegia in libertà

    Norvegia Primo giorno: 5 luglio Partiamo da Pescara nel primo pomeriggio con un volo Ryanair, costo del volo a/r 120 euro a testa....

    Diari di viaggio
    in norvegia alla ricerca della renna perduta

    In Norvegia alla ricerca della renna perduta

    Perché non andiamo in Norvegia? Perché no… Comincia così una minuziosa preparazione del viaggio. 17 agosto 2013 Partiamo di primo...