I feel sLOVEnia!

Slovenia, bella scoperta!
 
Partenza il: 06/08/2016
Ritorno il: 21/08/2016
Viaggiatori: 2
Spesa: 1000 €

Km. percorsi 2

13 AGOSTO

Ptuj è una bella cittadina sovrastata dal castello. Dal ponte da cui si giunge in città si ha una vista da cartolina. Nel castello si visitano diverse sale diverse tra loro: c’è la sala con i costumi e le maschere tradizionali, i famosi koranti, la sala degli strumenti musicali e la sala delle armi.

Puntiamo al castello di Rogatec, da fuori non ci piace molto e siccome non abbiamo intenzione di visitare tutti i castelli (francamente sono un po’ tutti uguali), ci siamo pentiti di esserci fermati. Però c’è stato il lato positivo: abbiamo visto in un giardino dei cerbiatti che brucavano pacificamente.

A Celje ci siamo fermati per una merenda con la solita coppa di frutta con gelato all’hotel Europa (€ 11 tot.) Il complesso del castello svetta su una collina appena fuori dal centro storico, ma non abbiamo tempo di salire, dobbiamo ripartire per andare a Smartiinsko Jezero. È un lago abbastanza grande, tranquillo, dove ognuno può trovare il suo angolino per rilassarsi.

8.50 km percorsi

Cena da GOSTILNA CATER – LASKO(da evitare!) € 39.40 tot.

14 AGOSTO

Il monastero di Olimje in realtà sembra un maniero, anche perché una volta lo era. La chiesa del 1665 è in stile barocco. Da non perdere la farmacia del ‘600 completamente affrescata. All’esterno ci sono gli orti dove i monaci coltivano le erbe che utilizzano per preparare i prodotti che poi vendono nel negozietto interno. Dall’orto ci sono le indicazione per raggiungere la cioccolateria: dal sacro al profano!

Seconda tappa a Brezice per vedere il castello… chiuso! Dalle foto che si vedono fuori sembra bello… ma è chiuso… pazienza, ci consoliamo con la nostra coppa di frutta con gelato (€ 11 tot.)

Il castello di Otocec è molto carino, unico castello sloveno situato sull’acqua, oggi ospita il lussuoso Hotel Otocec a 5 stelle.

Cena da SENPETER – OTOCEC 2 pizze e 2 birre € 20,80 tot.

15 AGOSTO

È stata una giornata negativa: siamo andati a cercare il monastero di Pleterje pensando di poterlo visitare, anche se sapevamo che è un monastero di clausura. Quando siamo arrivati all’ingresso abbiamo trovato la cartina che spiegava tutto quello che è racchiuso nelle mura che circondano il monastero, ma quando abbiamo chiesto al negozio ci hanno detto che essendo di clausura, non era possibile visitarlo, a parte il negozio (ovvio!) e la piccola cappella gotica (completamente spoglia). A questo punto ci siamo chiesti: ma a cosa serve esporre la cartina con tutto quello che comprende il monastero se poi non si può visitare?

Seconda tappa della giornata: Novo Mesto. Forse anche perché è ferragosto, ma non c’è in giro nessuno ed è tutto chiuso. Grandi monumenti non ce ne sono… in pratica per noi è da evitare!

3 KM percorsi

Cena da GOSTILNA SANPETER – OTOCEC € 39.90 tot.

16 AGOSTO

Il castello di Bogensperk sorge in posizione un po’ isolata. L’accesso al giardino è libero a tutti, qui vi si celebrano spesso matrimoni. Carino il cortile interno e nel passaggio al giardino è interrata una grossa cisterna. Siamo stati anche all’Abbazia di Sticna, ma non ci è piaciuta, troppo barocca.

1 KM percorso

Cena da PIZZERIA MINUTKA – POSTOJNA 2 pizze (molto buone!) e 2 birre lasko € 32.60 tot.

17 AGOSTO

Le grotte di Postojna sono una tappa imperdibile per chi viene in Slovenia! 20 km di gallerie e sale, i primi 2 km si percorrono con un trenino elettrico ( di corsa!) poi 1 km circa da fare a piedi con la guida (obbligatoria la visita guidata)e poi ancora il trenino. Dura un’ora e mezza, ma ci vorrebbero almeno due ore per vederla con un po’ più di calma. Considerando che l’ingresso costa € 32 (compresa la visita al castello di Predjama) potrebbero lasciare un po’ più di tempo a disposizione per guardarsi in giro e fare delle foto con tranquillità. La temperatura nelle grotte è tra gli 8 e 10 gradi, quindi copritevi!

Il castello di Predjama è a pochi km di distanza dalle grotte, si può raggiungere con la navetta che parte dal parcheggio delle grotte. Insieme alle grotte di Postojna, è una delle attrattive principali della Slovenia, bisogna armarsi di pazienza e mettersi in coda per poterle visitare. Il consiglio è di venirci la mattina.

6 KM percorsi

Cena da NA MOSTU- POSTOJNA € 28.20 tot. buonissimi gli gnocchi di pane con lo spezzatino di manzo o di selvaggina!

18 AGOSTO

Le grotte di Skocjan (San Canziano in italiano) sono patrimonio dell’Unesco dal 1986. Ci sono 3 percorsi diversi: il più impegnativo e più spettacolare dura circa 3 ore e non è adatto a chi soffre di vertigini (come me!) infatti io ho scelto il secondo percorso. Il problema è che anche questo ha dei ponti abbastanza alti, ma essendoci meno affluenza di gente mi sono aggrappata come un koala al mio compagno e sono riuscita a superarli! L’ingresso del percorso 2 costa € 11.

6.5 KM percorsi

Cena da PIZZERIA PETICA – PIRAN € 18.60 tot. Assolutamente da evitare!!! Attesa infinita e per di più mi hanno portato la pizza sbagliata!

19 AGOSTO

Portorose è una località di mare molto turistica, sembra di essere a Riccione! Piena di alberghi, ristoranti e casino… non ci è piaciuta. Il parco naturale delle saline di Sicciole ha una superficie di 750 ettari e si trova al confine con la Croazia. L’ingresso costa € 8 e permette di vedere il lavoro degli uomini che estraggono il sale: c’è un negozietto dove poter acquistare prodotti a base di sale.

4 KM percorsi

Merenda con coppa di frutta con gelato da CACAO – PORTOROSE € 11.40 tot.

Cena da PIRAT- PIRAN ottima cena a base di pesce € 43.50 tot.

20 AGOSTO

Izola è un piccolo paesino, a pochi km da Piran. Tra tutte le località di mare della Slovenia è quella che preferiamo: molto carina! Piran sorge in posizione pittoresca su una penisola che si protende verso il mare e sale verso l’interno arrampicandosi su un colle. Piazza Tartini è pedonale ed è il centro di Piran: qui ci sono il municipio e la casa veneziana che ospita in negozio di souvenir. Sopra la città dominano il castello e la cattedrale di S. Giorgio, con il campanile separato che è una copia del campanile di S.Marco a Venezia. La vista migliore della città si può avere dalle mura (ingresso a pagamento)

Guarda la gallery
cultura-x5quh

Lubiana, Slovenia

cultura-jwz73

Lago di Bled, Slovenia

montagna-ux1qa

Il porto di Piran

slovenia-e94wj

Lubiana

slovenia-dpjg4

Piran

collio-uyrcf

lago di Bled



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Bled
    Diari di viaggio
    alla scoperta della slovenia

    Alla scoperta della Slovenia

    State pensando dove trascorrere questi ultimi giorni di vacanza? Tra le mete da non perdere segnatevi la Slovenia, destinazione turistica...

    Diari di viaggio
    slovenia tutta da scoprire

    Slovenia tutta da scoprire

    Era da un po’ di tempo che io e mio marito pensavamo a come organizzare il nostro viaggio in Slovenia. Partendo da Roma non...

    Diari di viaggio
    alla scoperta del salzkammergut con tappa a bled

    Alla scoperta del Salzkammergut con tappa a Bled

    e hot dog consumati nei giorni precedenti, abbiamo voglia di carboidrati ragion per cui, escludendo a priori ristoranti simil italiani, ci...

    Diari di viaggio
    tour in slovenia

    Tour in Slovenia

    Avendo pochi giorni a disposizione abbiamo battezzato 3 mete: le grotte di San Canziano, il lago di Bled e Lubiana. Per muoverci meglio...

    Diari di viaggio
    dobrodosli v sloveniji di benvenuti in slovenia

    Dobrodosli v Sloveniji di benvenuti in Slovenia

    convertire il nostro voucher dopo di che ci fanno attendere davanti all'ingresso delle grotte insieme ad altri italiani. Le visite sono...

    Diari di viaggio
    zingari per caso in slovenia

    Zingari per caso in Slovenia

    Zingari per caso... dal 22/07/2016 al 31/07/2016 in Slovenia, di Mario e Anna. Eccoci qui… un’altra volta con la voglia di partire, di...

    Diari di viaggio
    i feel slovenia!

    I feel sLOVEnia!

    6/7 AGOSTO Incuriositi dalla visita al padiglione EXPO 2015 della Slovenia, che niente aveva a che fare con il tema nutrire il pianeta, ma...

    Diari di viaggio
    slovenia fai da te: l’eleganza di lubiana, la maestosità del lago di bled e della gola di vintgar

    Slovenia fai da te: l’eleganza di Lubiana, la maestosità del Lago di Bled e della Gola di Vintgar

    Una nuova scoperta ha arricchito questa mia lunga estate di viaggi: la Slovenia. Il mio compleanno infatti è stata la scusa ideale per...

    Diari di viaggio
    weekend in slovenia

    Weekend in Slovenia

    dove è possibile (in teoria) vedere il proteo, piccolo draghetto ed unico vertebrato a vivere nelle grotte (troglobio); ed infine il...

    Diari di viaggio
    mini-vacanza in solvenia

    Mini-vacanza in Solvenia

    Premetto che non sono stipendiato da nessun ente turistico sloveno, nonostante leggendo questo diario si possa credere il contrario. Forse...