HONEYMOON Sudafrica+Zanzibar

HONEYMOON in SUDAFRICA e ZANZIBAR (Luglio 2008) Se non siete ancora mai stati in Africa….andateci!!!! Per noi è stata la prima volta, in occasione del nostro viaggio di nozze. 2 settimane in Sudafrica e circa 1 a Zanzibar per riposarci…..ed è stato MERAVIGLIOSO!! Ecco qui il nostro diario di viaggio che divideremo in 2 parti: la prima...
 
Partenza il: 07/07/2008
Ritorno il: 30/07/2008
Viaggiatori: in coppia

HONEYMOON in SUDAFRICA e ZANZIBAR (Luglio 2008) Se non siete ancora mai stati in Africa…Andateci!!!! Per noi è stata la prima volta, in occasione del nostro viaggio di nozze. 2 settimane in Sudafrica e circa 1 a Zanzibar per riposarci…Ed è stato MERAVIGLIOSO!! Ecco qui il nostro diario di viaggio che divideremo in 2 parti: la prima vuole essere più che altro un insieme di consigli sulla base dell’esperienza fatta in loco e della lunga preparazione su internet prima di partire, la seconda invece è il vero diario di viaggio…In modo da non dimenticarci mai di quei giorni stupendi! Ci siamo organizzati così: abbiamo deciso le tappe del viaggio con la Lonely Planet alla mano. Poi, tramite l’agenzia di viaggio abbiamo prenotato tutti gli hotels ed i voli in modo da non doverci preoccupare più di nulla (… eravamo in luna di miele!! Zero stress…) ed abbiamo fatto la “lista viaggio di nozze” con l’aiuto della nostra bravissima Agnese.

Ci teniamo a specificare a quale categoria di viaggiatori apparteniamo: NON siamo due tipi da zaino in spalla e notti in sacco a pelo sotto le stelle, anche se sarebbe molto romantico…Ci piace viaggiare sicuri (io sono un po’ fifona, lo ammetto!!) e goderci la vacanza permettendoci anche, all’occorrenza, qualche piccolo lusso; ci piace mangiare e bere bene e durante questo viaggio in effetti non ci siamo fatti mancare nulla!! Non ci piace partecipare a viaggi collettivi perché vogliamo avere piena autonomia e soprattutto non ci piacciono i villaggioni vacanze o le strutture ricettive molto grandi, ma preferiamo le atmosfere rilassate di piccoli posticini, magari con pochissime stanze…Ed in Sudafrica ce ne sono così tanti!!! Approfittiamo anche per ringraziare tutti i parenti e gli amici che hanno contribuito a rendere possibile questo viaggio: ci hanno davvero regalato un sogno!! Ciò detto cominciamo: CONSIGLI DI VIAGGIO Innanzitutto lasciateci dire che ci va un bell’approfondimento su internet e questi sono i siti che vi consigliamo di spulciare: www.Turistipercaso.It (ovviamente!…Abbiamo ritenuto estremamente utili in particolare i diari di viaggio intitolati “Sudafrica per caso” del 10/09/06 e “Naturalmente Sudafrica” dell’1/09/07) www.Cisonostato.It www.Imondonauti.It (molto bello perché si trovano le guide di viaggio, oltre che i soliti itinerari) www.Portfoliocollection.Co.Za (per trovare le sistemazioni x la notte…Sito eccellente!!) www.Tripadvisor.Com (si commenta da solo…Strumento ormai indispensabile per chi viaggia!!!…Mi raccomando, scrivete poi le recensioni!!) www.Booking.Com www.Sanpark.Co.Za (sito ufficiale dei parchi sudafricani).

– Come guida abbiamo scelto la Lonely Planet, ma anche quelle della National Geographic sono molto belle, soprattutto per le foto…Purtroppo ad oggi quella sul Sudafrica non è ancora edita… – In pillole vi possiamo dire che una cosa molto importante è NON viaggiare in auto dopo il calar del sole a meno che non sia proprio imprescindibile farlo. Perché??? Da buoni italiani si tende a dire…”ma sì…Se poi mi capita che sarà mai???” Il motivo è semplice: in Sudafrica, appena cala il sole, è buio. Ma non solo buio…Proprio BUIO!!!! perché i lampioni NON ci sono…E la cosa diventa davvero pericolosa per chi non conosce la strada!! In più i famosi Rikki, taxi collettivi locali, di solito si fermano sul ciglio x caricare/scaricare i passeggeri senza usare la freccia…E, ciliegina sulla torta, gli abitanti del luogo sono soliti camminare lungo la strada/autostrada a qualunque ora…E anche ad attraversarla piuttosto all’improvviso…Per non parlare delle mucche e delle capre che di solito vanno a brucare sul ciglio!! – Altra cosa: seguite SEMPRE i consigli della gente del posto. Se vi dicono che la zona non è sicura o che è meglio uscire in taxi la sera ecc…Ascoltateli!! e soprattutto evitate di trovarvi da soli in luoghi isolati…Magari non capita nulla, ma è meglio non rischiare!! – Prima di partire informatevi un po’ sulla storia di questo Paese perché è molto importante per capire le dinamiche sociali. Noi abbiamo scoperto cose sull’apartheid che non ci potevamo immaginare nemmeno lontanamente…

– Per quanto riguarda la valuta cambiate serenamente in aeroporto quando arrivate (cambio al momento del nostro viaggio: 1€ = 12 Rand).

– Se andate quando qui è estate, come abbiamo fatto noi, ricordatevi che là è inverno e FA FREDDO, soprattutto alla sera e al mattino presto. I termosifoni non esistono, per cui portatevi giacca a vento, calze calde, berretto di lana e guanti ecc…Vedrete che soprattutto durante i safari torneranno mooolto comodi!! Non dimenticate una torcia elettrica, l’adattatore universale x la corrente e un buon repellente x le zanzare…

– Quanto alla profilassi antimalarica, noi NON l’abbiamo fatta ed è stata una buona scelta. In tutto avremo visto 5 zanzare e poi con il repellente si risolve tutto… – In Sudafrica si lascia abitualmente la mancia a tutti coloro che fanno qualcosa x voi…Al cameriere si lascia di solito almeno il 10% del totale speso per la cena!! Se non lo fate ci resterà di sicuro male e ve lo farà intendere… – Al momento del noleggio dell’auto potete affittare anche il navigatore. Costa circa l’equivalente di 5 € al giorno…E spesso ci sono delle convenzioni con le compagnie di noleggio (noi, con Europcar abbiamo speso circa 3 € al giorno!!). Costa poco ed è uno strumento molto utile x non perdere tempo. Ma acquistate anche una buona mappa stradale dell’anno in corso!! – Noi abbiamo noleggiato un’auto base…Ma proprio base!! Una Golf Chico che in Italia non si vede più da una vita (o non si è nemmeno mai vista…), senza servosterzo, con i finestrini a manovella e senza chiusura centralizzata…Però aveva un bagagliaio di tutto rispetto e quando le valigie sono voluminose vi assicuro che è fondamentale!! Nella stessa fascia di prezzo potevamo avere anche la Kia Pikanto, ma aveva il bagagliaio più piccolo che avessimo mai visto…Tenetene conto! – Se o/e quando girate in taxi in città, prendete quelli bianchi che fanno parte delle compagnie di taxi locali. Sono più sicuri, più puliti e i taxisti conoscono meglio le strade. Ci siamo resi conto che ce ne sono parecchi di privati dopo averne preso uno (sono riconoscibili perché di solito hanno scritto sopra la portiera “Sam’s taxi” ecc…); il problema è che il taxista parlava a malapena inglese, non sapeva dove fosse l’indirizzo che gli dicevamo, non aveva una cartina ecc…Ha perso tantissimo tempo e ci ha cmq fatto pagare tutta la corsa! Soprattutto prendete solo taxi autorizzati!! – Negli aeroporti (soprattutto a Jo’burg) incontrerete parecchi “tipi” che vi vogliono aiutare a portare le valigie o ad accompagnarvi all’imbarco ecc… Ovviamente è gente che si è inventata un lavoro. Alla fine vi chiederanno la mancia e sono parecchio insistenti. Per cui se non volete i loro servigi siate molto secchi nel dire di NO e vi lasceranno in pace.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su capo di buona speranza
    Diari di viaggio
    sudafrica in due settimane

    Sudafrica in due settimane

    Sudafrica in due settimane 7 agosto Partenza da Bologna con volo Lufthansa per Francoforte. Arriviamo alle ore 10 del giorno 8. Appena...

    Diari di viaggio
    il sudafrica da città del capo al kruger

    Il Sudafrica da Città del Capo al Kruger

    Il viaggio inizia il 14 febbraio quando dopo pochi giorni di ricerca troviamo un volo egyptair a 430 euro da roma per Johannesburg. Da lì...

    Diari di viaggio
    fly & drive nella nazione arcobaleno

    Fly & drive nella Nazione Arcobaleno

    Scrivo queste righe con i ricordi del Sudafrica ancora freschi nella mente; il giallo del bush della savana, il celeste del cielo e il...

    Diari di viaggio
    fly & drive nella natura del sudafrica
    Ama

    Fly & drive nella natura del Sudafrica

    Preparazione viaggio Dopo aver progettato il viaggio in Myanmar per i nostri 30 anni di matrimonio, una coppia di carissimi amici ci...

    Diari di viaggio
    sudafrica fly & drive

    Sudafrica fly & drive

    Sud Africa: drive intenso e un “fly” che sa molto di larva che si trasforma in farfalla! “Questa estate voglio andare a visitare il...

    Diari di viaggio
    la mia africa: mozambico e sud africa

    La mia Africa: Mozambico e Sud Africa

    08 ago 2014 Con questo diario di viaggio cercherò di essere concisa, anche se non è nella mia indole, e farvi entrare nell'atmosfera e...

    Diari di viaggio
    sudafrica e cascate vittoria

    Sudafrica e cascate Vittoria

    Ed eccoci qua, finalmente si parte per il Sud Africa! Lascio un breve resoconto, con la speranza che possa essere utile a chi desidera...

    Diari di viaggio
    finalmente sudafrica! 2

    Finalmente Sudafrica! 2

    Nella nostra mostrina di turisti per caso mancava il continente più affascinante, quello che racchiude in sé tutti gli estremi e le...

    Diari di viaggio
    sudafrica, il paese arcobaleno

    Sudafrica, il Paese arcobaleno

    Siamo una coppia di toscani, Deborah e Massimo, e ci piace viaggiare in sicurezza ma anche in libertà; abbiamo cominciato a pensare a...

    Diari di viaggio
    indimenticabile sudafrica

    Indimenticabile Sudafrica

    Partenza domenica 08/08/2010 da Milano Linate fino a Londra Heathrow con Alitalia e poi da Londra Heathrow a Cape Town con South African...