Grecia, un viaggio tra terra e acqua

Tour on the road dalle pianure della Tessaglia al mare delle isole Ioniche
 
Partenza il: 07/08/2013
Ritorno il: 19/08/2013
Viaggiatori: 4
Spesa: 1000 €

Dopo diversi anni di vacanze separate, con alcune amiche decidiamo di dedicarci una vacanza alla scoperta di alcuni angoli meno conosciuti (quantomeno dai turisti italiani) della Grecia. Prenotiamo su internet con un po’ di anticipo buona parte degli spostamenti nonché gli studios dove alloggeremo nelle varie tappe del nostro viaggio.

Il viaggio in pillole

Volo andata: Ryanair Milano (Orio) – Volos acquistato on line

Volo interno Corfù – Zante: Skyexpress acquistato on line due mesi prima della partenza

Volo ritorno: Ryanair Cefalonia – Pisa acquistato on line

Trasporti pubblici: viaggio Kalambaka – Ioannina – Igoumenitsa con compagnia nazionale autobus KTEL. Biglietti acquistati in loco. Il sistema di trasporti pubblici è efficientissimo e molto preciso e ripaga la scarsità della linea ferroviaria.

Traghetti: Igoumenitsa – Kerkyra (Corfù) acquistato in loco

Agios Nikolaos (Zante) – Pesada (Cefalonia) acquistato in loco. Questo collegamento tra due piccoli porticcioli è attivo solo nella stagione estiva.

I biglietti per spostarsi da un’isola all’altra conviene comprarli sul posto. Al porto troverete diverse compagnie, prendete il biglietto di quella il cui traghetto parte prima.

Mezzi privati:

– taxi Volos – Meteora prenotato on line con la compagnia Visit Meteora

– autovetture prenotate on line tramite il sito rentalcargroup.com per Corfù e Cefalonia. Zante è la più piccola quindi avevamo optato per l’affitto di motorini, ma non sapevamo che: 1) la patente italiana del 125 in molte isole non è riconosciuta 2)alla metà di agosto l’isola è full di teenager non patentati, per cui abbiamo dovuto ripiegare sull’affitto in loco di un’auto che ci è costata una fortuna…quindi valutate bene il da farsi e muovetevi per tempo!

Hotel:

  • Zozas Room Kastraki- Meteora
  • Hotel Atlantis a Corfù Town (caro e sporco…da dimenticare!)
  • Barbati Beach Apartaments – Barbati (Corfù)
  • Plessas Palace – Alikanas (Zante)
  • Aeonos Hotel – Argostoli (Cefalonia)
  • Diamanto Complex – Karavomilos (Cefalonia)

Giorno 1. MILANO – VOLOS

La prima destinazione è Meteora, luogo di intensa spiritualità, famosa per i suoi Monasteri di epoca bizantina, costruiti da monaci eremiti sulla cima di imponenti speroni rocciosi, modellati nel corso dei millenni dall’azione erosiva degli agenti atmosferici, che sembrano spuntare per puro caso nell’ampia piana della Tessaglia. In realtà, come scopriremo dal taxista che ci porterà dall’aeroporto a destinazione, proprio lì dove stiamo transitando con la macchina un tempo scorreva l’acqua, che ha dato il suo notevole contributo alla formazione di questo spettacolo meraviglioso. Ma andiamo per ordine.

Partiamo di buon’ora alla volta dell’aeroporto di Orio al Serio dove ci attende alle 11.20 il volo Ryanair per Volos. Siamo pronte a partire, e siamo felicissime! Atterriamo alle 14.20 (in Grecia l’orologio va puntato un’ora avanti) e, ritirati i bagagli, attendiamo con (molta) pazienza il taxi della compagnia VisitMeteora (prenotato online e decisamente conveniente se – come noi – viaggiate in almeno 3 o 4 persone). Il taxista è un tipo simpaticissimo, ci racconta un sacco di cose su ogni località che attraversiamo in un mix di italiano, greco e inglese fantastico, e si ferma ovunque ci sia qualche scorcio particolare per consentirci di scattare le prime foto!

Abbiamo prenotato allo Zozas Room un piccolo albergo a conduzione familiare a Kastraki, piccola frazione di Kalambaka, proprio sotto i monasteri di Meteora. La scelta si è rivelata strategica, avevamo la fermata della navetta esattamente di fronte all’albergo, wi fi gratis, una buona colazione, i proprietari GENTILISSIMI; infatti, oltre a darci utilissime indicazioni per il nostro viaggio in autobus, sapendo che avremmo dovuto passare parecchio tempo a bordo ci hanno regalato acqua e coca cola in abbondanza!

La sera facciamo un giretto per il paese e ci fermiamo a cena alla taverna Gardenia…il primo assaggio della favolosa cucina greca…moussaka, souvlaki e tzatziki…che goduria! A nanna presto, siamo distrutte…

GIORNO 2. METEORE – IGOUMENITSA – KERKYRA

Sveglia presto e partenza verso le Meteore. Ci sono anche dei tour organizzati che fanno fare il giro di tutti i monasteri e durano mezza giornata ma noi – per mancanza di tempo – non li abbiamo sfruttati… abbiamo invece preso la navetta (che passa ad orari prestabiliti, al mattino ad esempio alle 8 ed alle 10) che si inerpica su una strada ripidissima e strettissima (aiuto!) e, dopo una serie interminabile di tornanti, finalmente arriviamo a destinazione… la vista è mozzafiato, questi blocchi calcarei danno un senso di potenza incredibile e poi i Monasteri sono costruiti in modo tale che sembrano essere stati plasmati nella roccia…insomma, una meraviglia! Visitiamo il Monastero di Varlaam e quello di Roussanou che sono i più imponenti, e quelli più carichi di storia e spiritualità…siamo incantate!ahimè il tempo stringe e alle 12 rientriamo a Kastraki, facciamo un pranzo veloce e via di corsa a prendere l’autobus di linea della KTEL che ci porterà fino a Ioannina e, dopo un rapido cambio, ancora fino al porto di Igoumenitsa dove arriviamo all’incirca alle 18.30. Appena arrivati al porto vi troverete di fronte la biglietteria; in sostanza la scelta del traghetto si fa in base a quello che parte prima. Ci imbarchiamo alle 19.00 ed alle 21.30, decisamente provate dalla giornata, sbarchiamo al porto di Corfù. Per la prima notte, sapendo che saremmo arrivate la sera tardi, avevamo prenotato dall’Italia l’Hotel Altantis poiché posizionato sul porto e vicino all’agenzia da cui l’indomani avremmo dovuto ritirare la macchina (prenotata tramite rentalcars.com). La comodità è l’unica nota positiva, per il resto posto da dimenticare!

GIORNO 3. CORFù

Dopo una colazione abbondante ritiriamo la macchina (una Panda che riempiremo di valige!) e ci spostiamo verso lo studios dove dormiremo le prossime due notti; il Barbati Beach Apartaments si trova a nord dell’isola, a Barbati, zona più tranquilla ma anche una delle più caratteristiche e con le spiagge più belle. La sistemazione è ottima, la struttura pulitissima, volendo ha la sua spiaggia oltre a bar e ristorante. Trattandosi di residence il nostro appartamento era comunque dotato di cucina… e ne abbiamo anche approfittato per contenere un po’ i costi! Lasciati i bagagli ci spostiamo subito verso la consigliatissima (dalla fedelissima Lonely Planet) spiaggia di Avlaki…un paradiso! Andateci però solo se amate (come me) le spiagge di ciottoli…sono tutti bianchissimi ed il contrasto con l’azzurro intenso dell’acqua ci lascia a bocca asciutta…a proposito notiamo subito un locale perfetto per il pranzo…Avlaki Restaurant; abbiamo mangiato bene e speso il giusto (unica nota dolente le api, che però in Grecia si trovano OVUNQUE!)…per il resto pomeriggio di relax e mare.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Cefalonia
    Diari di viaggio
    grecia on the road: atene, meteore, epidauro e isole ionie

    Grecia on the road: Atene, Meteore, Epidauro e isole Ionie

    Vi propongo il nostro itinerario di 15 giorni studiato con cura tra la Grecia continentale e le isole Ionie, tutto effettuato con la nostra...

    Diari di viaggio
    cefalonia, istruzioni per l'uso

    CEFALONIA, ISTRUZIONI PER L’USO

    CEFALONIA (Un’isola stupenda, ma….)Ciao a tutti, sono Modicat2 (Roberto) con una nuova puntata di Istruzioni Per l’Uso....

    Diari di viaggio
    cefalonia per tutti i gusti

    Cefalonia per tutti i gusti

    Estate 2019 - Cefalonia. Come molti avevo conosciuto l’isola nel 2001 grazie al film “il mandolino del capitano Corelli” con Nicholas...

    Diari di viaggio
    lefkada: l'isola dove il mare incontra la montagna

    Lefkada: l’isola dove il mare incontra la montagna

    Come quasi ogni anno, per la nostra vacanza di mare dell'estate 2017 abbiamo scelto la Grecia, dove ogni isola ha la sua peculiarità e...

    Diari di viaggio
    cefalonia insolita e dai mille volti

    Cefalonia insolita e dai mille volti

    Sabato 17.09.2016 Partenza all'alba con volo Ryan da Bergamo (decollo alle 6:40) per un tempo di volo totale di 1:50. Clima umido e...

    Diari di viaggio
    cefalonia, mediterraneo puro

    Cefalonia, Mediterraneo puro

    Quest’anno abbiamo scelto come meta per le nostre vacanze Cefalonia, in quanto viaggiando con una bimba piccola cercavamo un posto...

    Diari di viaggio
    vacanze al mare tra lefkada, cefalonia e itaca

    Vacanze al mare tra Lefkada, Cefalonia e Itaca

    Dopo molti anni di isole greche quest’anno decidiamo per tre isole Ionie, avendo già visto Zante e ricordando il suo splendido mare,...

    Diari di viaggio
    un viaggio tra cefalonia e zante

    Un viaggio tra Cefalonia e Zante

    PERIODO da metà a fine giugno, una settimana per ogni isola VOLO Ryanair: da orio al serio a cefalonia ~140€. Per molto tempo il prezzo...

    Diari di viaggio
    cefalonia, luogo dell'anima

    Cefalonia, luogo dell’anima

    Appena vista l’isola, dal volo Ryanair me ne sono innamorata. L’aeroporto è piccolissimo ed aspettare il bagaglio e prendere l’auto...

    Diari di viaggio
    epiro e ionie, suggestioni e vertigini

    Epiro e Ionie, suggestioni e vertigini

    21 luglio La giornata è rovente, e neppure viaggiare in moto mitiga la temperatura. Percorriamo i 160 km che ci separano da Ancona in...