Grazie flavio!

Siamo partiti il 4 Gennaio io, Ivan, Ilaria e Luca armati di bagagli e di tantissimo entusiasmo x una vacanza che aspettavamo da tempo! Siamo arrivati a Watamu all'Hotel Aquarius alle 14:00 circa del giorno dopo e dopo avere pranzato in fretta e furia ci siamo catapultati in spiaggia! Appena usciti dall'albergo siamo stati accerchiati da una...
Scritto da: fabiana-giovanardi
grazie flavio!
Partenza il: 04/01/2005
Ritorno il: 12/01/2005
Viaggiatori: fino a 6
Spesa: 1000 €

Siamo partiti il 4 Gennaio io, Ivan, Ilaria e Luca armati di bagagli e di tantissimo entusiasmo x una vacanza che aspettavamo da tempo! Siamo arrivati a Watamu all’Hotel Aquarius alle 14:00 circa del giorno dopo e dopo avere pranzato in fretta e furia ci siamo catapultati in spiaggia! Appena usciti dall’albergo siamo stati accerchiati da una decina di beach boys che volevano proporci safari, gite in barca e chi + ne ha + ne metta! Dopo tante ore di viaggio non avevamo assolutamente voglia di ascoltarli e abbiamo fatto di tutto per liberarci di loro. C’era la bassa marea e io e Luca decidiamo di fare una passeggiata. Appena scesi in spiaggia ancora una marea di beach boys ci si accodano con 3000 parole e proposte di vendita ma noi non vogliamo saperne e gli facciamo capire che ci devono lasciare in pace; solo un ragazzo rimane con noi: Flavio. E questa è stata la nostra + grande fortuna!! Questo ragazzo di 24 anni, capelli corti con le dred, alto, magro, bellissimi lineamenti, occhi grandi e intensi e un sorriso furbo e solare! Non ascoltate chi vi dice di non fidarvi dei beach boys. Io ne ho conosciuto uno che ci ha fatto vivere una vacanza bellissima, ci ha seguito dal primo all’ultimo giorno con una professionalità, una serietà e una voglia di farci conoscere il più possibile il suo Paese e la sua gente che mi ha davvero colpito.

Abbiamo acquistato da lui il safari di due giorni allo Tsavo Est + visita a Malindi + gita in barca al Parco Marino + gita a Sardegna 2 per 160,00 €. Il safari è stato bellissimo. Abbiamo visto leoni, giraffe, zebre, elefanti, sciacalli, bufali, antilopi, babbuini e chi + ne ha + ne metta. L’unico che non abbiamo visto per un pelo è il ghepardo ma vabbè…Lo vedremo la prossima volta. Abbiamo dormito allo Ndololo (non mi ricordo come si scrive!), un campo tendato bellissimo e pieno di scimmiette che rubavano il cibo ai turisti la mattina a colazione! Flavio è sempre stato con noi e ha risposto con molta molta pazienza a tutte le domande di Luca ( ragazzo molto curioso!). Il giorno dopo partenza alle 7:00 (7:30 perchè Luca e l’Ilaria erano per l’ennesima volta in ritardo!): mattina safari, pomeriggio ritorno con tappa alla fabbrica del legno a Malindi.

Il giorno dopo relax in spiaggia. La sera Flavio ci ha accompagnato a Watamu su nostra richiesta perchè volevamo acquistare delle ciabatte. Ci ha anche fatto vedere dove abita la sua famiglia…Numerosa devo dire!!Lui però abita da solo! La mattina dopo Parco Marino dove abbiamo visto tantissimi pesci e il pomeriggio Sardegna 2 dove abbiamo mangiato il riso con le mani, aragosta, branzino e frutta. Bellissimo! E’ stato anche il giorno in cui mi sono sentita veramente legata a Flavio: abbiamo giocato con la sabbia, scherzato, fatto le foto…Era uno di noi!! La sera ci ha riaccompagnato a Watamu a prendere le ciabatte che ci dovevavo fare su misura. Si era fatto i codini! Stava davvero benissimo! Gli abbiamo dato liquirizie e caramelle da dare hai suoi nipotini e si è beccato una ciabatta in testa da uno di loro che si era arrabbiato con lui perchè prima gli aveva dato un sacchetto pieno di caramelle e poi glielo ha ripreso! Che scena divertente!! Ma è arrivato anche l’ultimo giorno! Quando Flavio mi ha dato il bigietto con il suo numero di telefono e il suo indirizzo mi piangeva il cuore. Non poteva essere già finito tutto! La sera ci è venuto a salutare al Mapango e poi ci ha portato in discoteca a Watamu. E’ un bravissimo ballerino e la serata rimarrà sempre nel mio cuore. Il divertimento era unito alla malinconia. Avrei voluto dirgli tantissime cose ma sarebbe stato peggio. Quando ci ha riaccompagnato ci ha abbracciato e mi veniva da piangere…È stato troppo difficile lasciarlo! Nel mio cuore spero che anche Lui abbia passato dei bei momenti con noi, che si sia divertito e che non ci dimentichi presto! Se andate a Watamu andate da Flavio e lui vi farà conoscere il Kenya. Sperando che tu legga ciò che scrivo ho solo una cosa da dirti: ” Grazie Flavio!”. Faby



  • flavio nnero flavio nnero
    a fla 6 un grande ci manchi x sempre ci vidiamo molto presto"
  • flavio nnero flavio nnero
    a fla 6 un grande ci manchi x sempre ci vidiamo molto presto"
  • flavio nnero flavio nnero
    a fla 6 un grande ci manchi x sempre ci vidiamo molto presto"
Commenti

Lascia un commento

Kenya: leggi gli altri diari di viaggio