Glaciares, cataratas y cordillera andina

La mattina del 09 Marzo 2008 sbarchiamo all’aeroporto Ministro Pistarini di Buenos Aires, é una tiepida e soleggiata giornata d’autunno. Piacevole, mica male ! Ci trasferiamo subito al nostro albergo (hotel Moreno) che si trova nel quartiere di San Telmo. Un vecchio palazzo stile art-déco ristrutturato con gusto e stile. L’atmosfera é...
Partenza il: 08/03/2008
Ritorno il: 24/03/2008
Viaggiatori: in coppia

La mattina del 09 Marzo 2008 sbarchiamo all’aeroporto Ministro Pistarini di Buenos Aires, é una tiepida e soleggiata giornata d’autunno. Piacevole, mica male ! Ci trasferiamo subito al nostro albergo (hotel Moreno) che si trova nel quartiere di San Telmo. Un vecchio palazzo stile art-déco ristrutturato con gusto e stile. L’atmosfera é veramente particolare, quasi surreale, da film. Ci avevano anticipato che Buenos Aires é una città «artistica» e un po’ bohémienne e quest’hotel ne é la prova.

Doccia per riprendersi dal lungo viaggio e andiamo subito a curiosare per il quartiere, passeggiamo fino a Puerto Madero. Puerto Madero é il quartiere più esclusivo di BA, antichi docks sono stati ristrutturati in appartamenti e ristoranti alla moda. Da non perdere il ristorante Cabaña Las Lilas dove gustare la miglior parilla di Buenos Aires. I prezzi sono alti paragonati agli standard argentini, ma abbordabili per noi europei. Credetemi il bife de lomo é da leccarsi i baffi. Solo per i carnivori naturalmente! Il giorno successivo levataccia per prendere il primo volo interno. Destinazione: EL CALAFATE, PATAGONIA El Calafate é una cittadina tranquilla e pittoresca, in passato semplice punto di sosta per i commercianti di lana, ora punto di partenza per visitare il parco nazionale Los Glaciares e il Cerro Chaltén (per gli amanti del treking). Il paesaggio circostante la città da un assaggio della diversità di flora e fauna presente in questa parte dell’Argentina. E’ un posto dove steppa, montagne, laghi e ghiacciai coesistono con una ricca flora e fauna. Essendo molto turistica e poco locale, i prezzi sono sensibilmente più alti. Abbiamo dormito al Hostel del Glaciar Libertador dove abbiamo prenotato pure le nostre escursioni: tour “alternativo” al Glaciar Moreno e tour in barca al Glaciar Onelli e Upsala. Breve descrizione delle escursioni: Il Glaciar Moreno dista solo una sessantina di km da El Calafate, ma per l’influenza del ghiaccio e delle montagne circostanti il clima e il tempo cambiano repentinamente. Se a El Calafate risplende il sole e la temperatura é mite. In prossimità del ghiacciaio la colonnina del termometro scende di diversi gradi, il cielo é spesso coperto e uggioso. Ma in compenso l’imponenza e la bellezza del ghiacciaio ricompensa i brividi di freddo. Che dire, non c’é aggettivo per descrivere cosa si prova a trovarsi di fronte a questa enorme massa di ghiaccio. Oltre alla vista anche l’udito viene sorpreso. Infatti, il ghiaccio scricchiola. Essendo in continuo movimento pezzi di ghiaccio si frantumano e candendo in acqua provocando enormi botti. La gita in barca all’Onelli e all’Upsala é altrettanto bella, si naviga sul lago argentino fino a raggiungere i due ghiacciai. Suggestiva é la navigazione attraverso gli iceberg di forme diverse che sembrano delle opere d’arte di ghiaccio. Non possiamo concludere che con una nota gastronomica: il cordero Patagonico (agnello cotto alla brace) … a noi non é piaciuto ma essendo un piatto tipico un assaggio é di dovere. Ottimo invece il vino «patagonico» Dove mangiare? Don Pichòn e Casimiro Lasciamo la fredda Patagonia per volare ad IGUAZÙ: una realtà completamente diversa, ma siamo ancora in Argentina ? Clima tropicale, umidità al 70% Fauna e flora lussureggianti da foresta amazzonica.


Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo

Fuerteventura: due settimane di primavera a Novembre

Nonostante la pandemia Covid, in ambito europeo ci si può muovere sia pure con qualche...

Festival degli aquiloni

festival degli aquiloni

Patrizio Roversi e Chef Hiro

Slow Tour Padano, 6 puntata: passato e futuro

Nella sesta ed ultima puntata di Slow Tour Padano, in onda sabato 4 dicembre alle 15.35...

Leggi i Diari di viaggio su Argentina
Diari di viaggio
Mirador del Cerro Torre

Argentina e Cile

Arriviamo a Buenos Aires in mattinata presto, rinfrescatina in albergo e passeggiata nel quartiere di Sant’Erasmo, pranzo veloce e...

Diari di viaggio
Cataratas iguazu

Alla scoperta della terra Guarani, della foresta amazzonica e delle famose cascate dell’Iguazù

Viaggio spettacolare alle cascate del Iguazù. Partenza in macchina dall’Uruguay 1300 km in un paio di giorni per arrivare a questo posto...

Diari di viaggio
Fitz Roy

Tre grandi viaggi che si possono fare in 10 giorni di provati da noi! – Argentina

È l’occasione per ritrovare una carissima amica argentina - che già ero andata a trovare molto tempo fa - e di vedere finalmente...

Diari di viaggio

Patagonia e Iguazù, la bellezza del sudamerica

Racconterò il nostro viaggio (febbraio 2020, 7 persone, poco prima dell'emergenza coronavirus in Italia/Europa) in Patagonia, con...

Diari di viaggio

Il Viaggio di Nozze da sempre sognato: il meglio di Argentina e Brasile fai da te!

Da sempre Viaggiatori e non Turisti fai da te, in occasione del Viaggio di Nozze abbiamo pensato di sfruttare la nostra Esperienza sul...

Diari di viaggio

Argentina “Fai da Te”

Sono uno che considera il piccolo intoppo o l’improvvisazione sul posto parte integrante del fascino di un viaggio, per cui quando mi...

Diari di viaggio

Argentina e Cile fai da te in sei settimane tutto in macchina

Sergio, 58 anni, e Marta, 53 anni, sono i protagonisti di questo viaggio. Marta ha organizzato il tour, Sergio ha scritto il diario di...

Diari di viaggio

Massimo e Florence in Argentina

Quest’anno sempre con l’assistenza di viaggigiovani.it optiamo per un viaggio in Argentina. Come sempre le impressioni del viaggio....

Diari di viaggio

Argentina insolita: La Puna e le Cascate di Iguazù

La Puna, chi è costei? E’ una regione super naturale che trova collocazione nella parte settentrionale dell’Argentina nelle...

Diari di viaggio

Puna Argentina, un altopiano andino dalle mille sfaccettature

Il mio primo viaggio con avventure nel mondo. Il mio primo viaggio, non di lavoro, al di fuori dell'Europa: Argentina. In particolare il...