Gita in lessinia

Più che un diario di viaggio questa è l’idea per una bella gita da fare in giornata per chi abita nel Nord Italia, o per chi si trova in vacanza sul lago di Garda: la Lessinia, una zona della provincia di Verona subito dopo la Valpolicella. Noi ci siamo stati il primo giugno non essendo potuti andare via per il ponte. Prima siamo stati al...
Partenza il: 01/06/2008
Ritorno il: 01/06/2008
Viaggiatori: in coppia
Spesa: 500 €

Più che un diario di viaggio questa è l’idea per una bella gita da fare in giornata per chi abita nel Nord Italia, o per chi si trova in vacanza sul lago di Garda: la Lessinia, una zona della provincia di Verona subito dopo la Valpolicella.

Noi ci siamo stati il primo giugno non essendo potuti andare via per il ponte.

Prima siamo stati al ponte di Veja, il ponte naturale più grande d’ Europa. Abbiamo lasciato l’auto al parcheggio dell’omonima trattoria e abbiamo percorso il breve sentiero (una ventina di minuti) che porta prima sotto il ponte e poi sopra. Si possono vedere anche un paio di grotte (una è chiusa perché è un rifugio per i pipistrelli). L’unica nota negativa è dovuta allo stato dei vari pannelli informativi, che sono stati rovinati dai soliti vandali.

La tappa successiva è a Molina per visitare il “Parco delle Cascate” (ingresso 5 Euro a persona). In questo parco ci sono 3 sentieri di varie lunghezze, noi abbiamo seguito il più lungo che comunque non è assolutamente difficile o impegnativo.

La caratteristica principale del parco, come suggerisce il nome stesso, consiste in una serie di cascate e cascatelle che vista la primavera molto piovosa erano al massimo del loro splendore. La particolarità del parco sono una paio di “attrazioni”, una carrucola sopra un torrente e una altalena che arriva a lambire una cascata, adatte sia ai bambini che agli adulti e che permettono di rendere il tutto più divertente.

Nel parco è presente anche una bella area pic-nic e un bar. Per maggiori informazioni il sito internet è www.Parcodellecascate.It.

Visto che non era troppo tardi e che il giorno dopo era la Festa della Repubblica sulla via del ritorno abbiamo deciso di fermarci al complesso monumentale di San Martino della Battaglia (ingresso 5 Euro a persona). Il sito è composto da tre strutture, la prima di queste è un piccolo ma interessante museo sulla battaglia risorgimentale, con una raccolta di cimeli, armi e divise. La seconda struttura è la Torre commemorativa, dalla cui cima si può godere di una bella panoramica del Lago di Garda e del Monte Baldo. L’interno della torre è affrescato con vari episodi delle guerre di indipendenza. Infine c’è la Cappella Ossario, che in realtà si trova al di fuori del sito, in cui sono custoditi i resti di alcuni combattenti.

Purtroppo non abbiamo il tempo di visitare anche Solferino, ma non paghi, ci dirigiamo a Sirmione dove dopo una buona cena al ristorante “Il Cavallo” (fuori dal centro storico) facciamo una romantica passeggiata in questa perla del Lago di Garda.



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo

Città bellissima

città bellissima

L’Antica Salumeria a Roma, Piazza Rotonda

L'Antica Salumeria a Roma, Piazza Rotonda

Roma

Viaggio nella Città Eterna

Ottobre 2021, io e la mia ragazza avevamo da tempo deciso di prenderci una settimana di...

Leggi i Diari di viaggio su Italia
Diari di viaggio
Roma

Viaggio nella Città Eterna

Ottobre 2021, io e la mia ragazza avevamo da tempo deciso di prenderci una settimana di vacanza a metà mese per un viaggio a New York, ma...

Diari di viaggio

Fuga di fine estate in Valsugana

Amo camminare e scoprire mete diverse, le temperature africane hanno allentato un pò la presa e quindi parto da Milano Centrale alla volta...

Diari di viaggio

Salento Ionico

Giorno 1 Siamo partiti da Brindisi in due la mattina del 18 agosto e dopo 2 ore di auto (100 km) siamo arrivati a Torre San Giovanni...

Diari di viaggio

LA TRAVERSATA LONGITUDINALE DELLA ALPI: da Trieste a Nizza in bicicletta

24/07/21 Inizia una nuova avventura in sella. Oggi giornata dedicata al trasferimento da casa a Trieste in treno. Pedaliamo fino alla...

Diari di viaggio

MARCHE A TUTTO TONDO!

Finalmente come ogni anno le nostre solite ferie settembrine stanno per arrivare, cosi insieme a mia moglie e la nostra piccola Azzurra di...

Diari di viaggio

Presepe vivente a Civita di Bagnoregio

Domenica 5 gennaio 2020 La destinazione della nostra gita è Civita di Bagnoregio. In questa giornata, vigilia dell’Epifania, ammiriamo...

Diari di viaggio

SPRING BREAK SICULO

DAY 0 – LUN 23/04/2018 Reduci dai bagordi dell’indimenticabile weekend a Malta per il matrimonio del caro amico Beppe, atterriamo verso...

Diari di viaggio
Mazara del Vallo la città del muezzin e del suono delle campane

Mazara del Vallo

Mazara del Vallo è davvero una di quelle città che non ti aspetti, un crogiolo di Italia e Africa del nord che vive in perfetto...

Diari di viaggio
Oristano - Basilica Santa Giusta

IN SARDEGNA TRA STORIA E NATURA

Sabato 11 maggio Dal ponte scoperto del traghetto Nuraghes della Tirrenia, partito da Genova alle 20,30 della sera precedente, assisto alle...

Diari di viaggio

Brescia, Leonessa d’Italia

Io vivo in provincia di Brescia e mi ero da tempo ripromesso di fare il turista nella mia città e di visitarla con occhi diversi, senza lo...