Gironzolando per la Normandia

Da Rouen alle spiagge dello sbarco passando per Mont Saint Michel e un po' di relax a Deauville
Scritto da: ama
gironzolando per la normandia

2022 anno di viaggi, dopo Lapponia finlandese, Perù adesso tocca alla Francia ed in particolare la Normandia. Anche per questo viaggio ci siamo affidati a Racconti di viaggio, nella persona di Valentian Caccavale, per itinerario, prenotazione auto e alberghi, tutto organizzato nel migliore dei modii.

02.08.2022: – Volo Milano / Parigi – auto Parigi / Rouen

Malgrado i timori per i diversi scioperi del traffico aereo in tutta Europa, si parte in orario da Malpensa, arrivo a Parigi come da programma, bagagli compresi. Ritiro auto, Peugeot 2008, interno comodo per i passeggeri ma bagagliaio stretto e da organizzare per poter caricare i nostri 4 bagagli. Lasciamo Parigi per la nostra prima tappa a Rouen. Lasciamo l’auto nel parcheggio della stazione, convenzionato con il nostro hotel e visita della città con le sue case a graticcio e le sue chiese. Senza accorgercene maciniamo passi alla ricerca dei diversi punti di interessi come la Cattedrale di Notre-Dame, il centro storico con il il Palazzo di giustizia, il Gros Horloge, la piazza del Vieux Marché con la chiesa dedicata a Giovanna d’Arco, bruciata sul rogo proprio in questa piazza. Pernottamento al Best Western Plus Hotel de Dieppe.

03.08.2022 – Rouen – Etretat – Honfleur

Colazione e partenza per Etretat e le sue scogliere. Sul percorso ci fermiamo per una visita all’Abbazia di Jumièges, la più bella rovina di Francia. Arriviamo a Etretat, qualche difficoltà per trovare un parcheggio ma alla fine ce la facciamo e riusciamo a scendere verso la spiaggia, passeggiata lungo il mare e salita sulla falesia per godere di una vista dall’alto. Riprendiamo l’auto e ci dirigiamo verso Honfleur attraversando l’immenso Pont de Normandie. Giro serale per le stradine di Honfleur e il suo Vieux-Bassin, con i suoi numerosi ristoranti e mercatini. Pernottamento al Best Western Le Cheval Blanc

04.08.2022 – Honfleur – Spiagge dello sbarco – Bayeux

Non siamo sicuri di riuscire a visitare tutte le spiagge e quindi partiamo da Lion-Sur Mer e la Sword Beach dove ci fu lo sbarco delle truppe franco-britannico, un catramato e un memoriale ne ricorda l’evento. È la volta del cimitero canadese di Beny-sur Mer, luogo di riposo di almeno 2400 soldati canadesi. Le lapidi portano i loro nomi e l’età e la scritta “Leur noms vit pour les generations” (i loro nomi vivono per le generazioni) ti porta a una prima riflessione: l’essere umano continua a commettere gli stessi errori. La vista porsegue aa Arromanches-les-bains e il suo memoriale. La tappa successiva è Omaha Beach, la piaggia dello sbarco delle truppe americane e l’immenso cimitero con 9387 croci a ricordarci gli avvenimenti dl 6 giugno 1944. Un certa commozione ti assale. Arriviamo a Bayeux nel tardo pomeriggio e dopo cena facciamo un giro per la città e con sorpresa troviamo la cattedrale aperta, così da poterla visitare. Pernottamento all’Hotel de Brunville.

05.08.2022 – Bayeux – Sainte Mère Egliese – Gatteville le Phare – Saint Germian sur Ay

A Bayeux si trova anche il cimitero militare inglese con le sue 4648 lapidi e il memoriale dedicato a tutti i reporter di guerra uccisi nel mondo dal 1944 ad oggi. Sosta a Saint Mère Eglise dove la notte del 6 giugno 1944 hanno visto “piovere” i paracaduti, fra i quali il soldato John Steele che rimase impigliato con il paracadute al campanile della chiesa. Il nostro viaggio prosegue per il faro di Gatteville con sosta in riva al mare. Al ritorno tappa per visitare le Chateau de Saint-Saveur-le-Vicomte e quello di Pirou. Pernottamento a La Ferme des Mares a Saint-Germanin-sur Ay.

06.08.2022 – Saint- Germain-Sur Ay – Le Mont Saint Michel

Mattino presto partenza per Le Mont Saint Michel, abbiamo acquistato i biglietti per la visita delle 10.30. Riusciamo ad entrare nel quartiere degli hotel, colazione veloce e navetta per il borgo dove trascorriamo quasi tutto il giorno per la visita di questo splendido luogo che torniamo a visitare dopo cena con le luci della sera e del tramonto. Pernottamento al Hotel Mercure Mont Saint Michel.

07.08.2022 – Le Mont Saint Michel – Caen

Ci siamo accorti di aver dimenticato la scheda delle foto effettuate fino alla penisola de Cotentin con la macchina fotografica a La Ferme des Mares e dopo una telefonata al relais ci confermano di averla trovata. Li informiamo che saremmo passati a riprenderla ma al nostro arrivo la scheda non si trova più o meglio non sanno dove l’hanno messa. Meno male che ho scattato diverse foto con il cellulare ma quelle della fotocamera ci mancheranno. Sulla strada sosta a Saint-Nicolas-de-Coutances per una visita alle sue immense chiese e poi Caen con l’Abbazia degli uomini e quella delle Donne. Pernottamento all’hotel Inspiration by Balladins Caen Memorial

08.08.2022 – Caen – Lisieux -Deauville

Terminiamo la visita di Caen con l’Eglise de Saint Pierre e il castello. La mappa dei punti di interesse della zona ci indica la cittadine di Lisieux  e la sua Basilica minore dedicata a Sainte-Thérèse, una meraviglia. Nel pomeriggio arriviamo a Deauville dove ci attendono 4 giorni di relax in riva al mare. Pernottamento a Villa Odette.

09.08/10.08/11.08.2022 – Deauville

Passeggiate e relax a bordo mare.

12.08.2022 – Deauville – Versailles -Parigi

Colazione, ripresa dell’auto e partenza per la Reggia di Versailles (acquisto dei biglietti in anticipo) con visita degli interni e degli enormi giardini. I giorni precedenti non abbiamo subito il caldo di questa estate, ma sia a Versailles che a Parigi ritroviamo le temperature superiori ai 30 °C. All’arrivo all’Aparthotel Adagio Tour Eiffel scopriamo che l’aria condizionata è rotta e abbiamo a disposizione un mini ventilatore. Non ne siamo per niente felici.

13.08.2022 – Parigi – volo Malpensa

Il nostro volo parte in serata così con i biglietti acquistati in anticipo andiamo alla Tour Eiffel (che vedevamo dalle finestre del nostro hotel) e saliamo fino in cima per una veduta quasi completa di Parigi dall’alto. Riprendiamo l’auto e il navigatore ci fa fare un strano giro per andare in aeroporto: passiamo davanti la Tour Eiffel, Trocadero, Arc du Triomphe e Defencee. Riconsegna dell’auto e arrivo a Milano in orario.

Guarda la gallery
img_6878

img_6815

img_6852

img_6866

img_6921

img_6931

img_6965

img_6971

img_7042

img_7071

img_7098

img_7144

img_7200

img_7237

img_7241



    Commenti

    Lascia un commento

    Bayeux: leggi gli altri diari di viaggio

    Video Itinerari