Gand, fascino delle Fiandre

Una piccola perla poco conosciuta, un week end romantico e la piacevole scoperta di un posticino d'altri tempi.
 
Partenza il: 10/04/2015
Ritorno il: 12/04/2015
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

Ho visto un servizio su Gand in una nota trasmissione televisiva di viaggi, mi sono informata et voilà… viaggio organizzato! Gand, o Gent in lingua fiamminga, è una carinissima cittadina delle Fiandre in Belgio, visitabile in un week-end. Si trova a 50 minuti da Bruxelles, città in cui siamo atterrati con un volo low cost. Gand è molto tranquilla e interessante, piena di turisti anche se meno conosciuta della “sorella maggiore” Bruges.Iniziamo il nostro tour nel centro della città dalla Chiesa di San Nicola, edificio gotico del 1200, che si può visitare gratuitamente. Si trova su Korenmarkt (Mercato del Grano), una delle piazze commerciali della città.

Lì vicino visitiamo anche il Beffroi, la Torre Civica alta circa 91 metri, del XIII-XIV secolo e simbolo della città. Questa torre è una delle 3 che spiccano a Gand insieme a quelle della cattedrale e della chiesa di San Nicola. L’imponente Cattedrale di San Bavone merita sicuramente una visita all’interno per alcuni capolavori che ospita (come il Polittico dell’Agnello Mistico dei fratelli Van Eyck) e per il suo stile barocco.

La parte che sicuramente mi è piaciuta di più è quella di Graslei (Molo delle Erbe) e Korenlei (Molo del Grano), le due banchine sul fiume Lys. Un tempo erano il centro delle attività per scaricatori e commercianti e gli edifici erano depositi o sedi di corporazioni. Di giorno è molto suggestivo passeggiare e sedersi in uno dei tanti localini, ammirando gli edifici fiamminghi colorati. Ma la sera è uno spettacolo di luci e di riflessi nel fiume! Da non perdere!

Le due banchine sono unite dal Ponte di San Michele con la sua bellissima chiesa tardo gotica.

Ci siamo anche dedicati al Patershol, quartiere residenziale dall’atmosfera medievale e ricco di posticini incantevoli. Consiglio di camminare per i vicoletti alla scoperta degli angoli nascosti e affascinanti: ci sono edifici davvero belli, casette caratteristiche affacciate sui canali navigabili. Un giro in barca può essere un’ottima opportunità per vedere scorci suggestivi.

Il Castello dei Conti di Fiandra, Gravensteen, è una fortezza del 1180 con spesse mura e protetta da un fossato. Dalle sue torri si gode di una bella vista sulla città. Era il centro del potere dei conti in epoca feudale mentre oggi ospita un museo della tortura e delle belle sale da visitare.

Per quanto riguarda il cibo, ho trovato la città super fornita di locali con piatti “sani” , tipo zuppette o cibi vegetariani, oltre a stufati vari tipici di quelle zone. Curiosa è l’abitudine del “Thursday Veg” , cioè di una giornata per tutti dedicata all’alimentazione vegetariana… idea carina!

Molto accogliente e intima, questa piccola città ci è piaciuta molto. La tappa ideale per un veloce e romantico fine settimana all’estero!

Guarda la gallery
fiandre-dtznn

Graslei e korenlei (5)

fiandre-2xhug

Chiesa di san bavone

fiandre-2jx1h

Graslei e korenlei (1)

fiandre-xuyym

Graslei e korenlei (3)

fiandre-uz6h4

Graslei e korenlei (4)

fiandre-yxxv3

Graslei e korenlei (2)



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Belgio
    Diari di viaggio
    due passi nelle fiandre, tra bruges e bruxelles

    Due passi nelle Fiandre, tra Bruges e Bruxelles

    Questa volta come meta per le mie vacanze invernali (quasi primaverili direi) ho scelto una città di importanza internazionale: Bruxelles,...

    Diari di viaggio
    belgio

    BELGIO

    Come siamo arrivati a questo viaggio? Abbiamo fatto 'di necessità virtù' , il mio ragazzo si ritrasferisce in Italia dopo 3 anni di...

    Diari di viaggio
    gand, fascino delle fiandre

    Gand, fascino delle Fiandre

    Ho visto un servizio su Gand in una nota trasmissione televisiva di viaggi, mi sono informata et voilà... viaggio organizzato! Gand, o...

    Diari di viaggio
    tre giorni nelle fiandre a dicembre

    Tre giorni nelle Fiandre a dicembre

    In questo periodo dell’anno è possibile trovare brutto tempo in gran parte dell’Europa e quindi abbiamo optato per un paese che è...

    Diari di viaggio
    tour dei mercatini di natale in belgio

    Tour dei mercatini di Natale in Belgio

    stato questo viaggio senza lo sfondo natalizio, che inevitabilmente rende tutto più romantico , posso però dire senza dubbio che i...

    Diari di viaggio
    bruges, gand, anversa & bruxelles

    Bruges, Gand, Anversa & Bruxelles

    bicchieri da birra, i titolari si fanno lasciare dai clienti una scarpa in cauzione fino alla restituzione del bicchiere! Sempre in centro...

    Diari di viaggio
    tour del belgio tra bruxelles e le fiandre

    Tour del Belgio tra Bruxelles e le Fiandre

    Arrivati ad inizio luglio senza una meta precisa per le nostre vacanze ma con la voglia di visitare nuovamente un paese europeo,...

    Diari di viaggio
    toccata e fuga in belgio, tra bruxelles, gand e bruges

    Toccata e fuga in Belgio, tra Bruxelles, Gand e Bruges

    Giorno 1: Arrivati all'aeroporto di Charleroi con 3 ore di ritardo (causa maltempo), appena fuori dall'aeroporto prendiamo il Brussels...

    Diari di viaggio
    a zonzo per il belgio ed il lussemburgo

    A zonzo per il Belgio ed il Lussemburgo

    Dopo avere visitato gran parte del mondo decidiamo, con mia moglie, di dedicare un po' del nostro tempo a quel resto di Europa che ancora...

    Diari di viaggio
    anversa ed amsterdam: due città diversamente fantastiche

    Anversa ed Amsterdam: due città diversamente fantastiche

    Anche quest'anno, come ormai da tradizione, ci tocca scegliere una grande città europea per la gita di primavera/estate. E finalmente,...

    Video Itinerari