Fuerteventura e Lanzarote

Una settimana alla scoperta di due isole molto vicine e molto diverse
 

La strada per arrivarci è sterrata ma assolutamente percorribile da una normale auto. Lo scenario della costa ovest sulla strada per arrivare al paese è meritevole. Ci piazziamo un’oretta in spiaggia e facciamo un bagno con le onde alte, divertendoci molto. Ripresa l’auto, arriviamo al faro di Punta de Jandia. È l’estrema punta sud dell’isola, in mezzo al deserto e preceduta da un paesino sabbioso. Ritorniamo verso la civiltà e le strade asfaltate e torniamo a casa. Ripassiamo dal centro turistico di Morro Jable, che assomiglia ad una Rimini delle Canarie (e che quindi evitiamo totalmente, nonostante le belle spiagge di dune chiare e molto lunghe). Prima di cena, usciamo per andare a Playa del Viejo Rey a La Pared per goderci il tramonto (nulla di che, come tutto gli altri di questo viaggio).

Venerdì 3 giugno 2022

Oggi lasciamo il nostro appartamento nel sud di Fuerteventura per attraversare tutta l’isola e spostarci a Lanzarote. Decidiamo di percorrere le strade che passano dall’interno e facciamo la prima sosta al Mirador di Sicasumbre, da cui ammiriamo il paesaggio desertico di roccia. Facciamo la deviazione per Ajuy, dove inizia una facile passeggiata che in 45 minuti ci porta ad una spiaggetta di sabbia nera e sassi, dominata da un arco di pietra. Con l’auto ci fermiamo al Mirador Risco de las Penas e al successivo di Las Penitas.

Giungiamo a Betancuria, dove visitiamo prima il monastero senza tetto poco fuori (affascinante) e poi facciamo un giro per le vie del centro storico. Da lì saliamo al Mirador di Morro Velosa (molto ventoso), da cui si ha la vista a 360 gradi sull’isola. L’edificio progettato da Cesar Manrique era però chiuso. Scendiamo alla Playa de Esquinza, arrivando da un percorso sterrato, anche in questo caso percorribile da un’auto normale (andando piano). È una spiaggia per surfisti, quindi la ammiriamo da sopra (incastonata nelle rocce) e decidiamo di passare alla successiva.

A Playa del Aguila invece ci fermiamo per un bagno. Nella strada verso El Cotillo ci fermiamo velocemente a guardare anche le altre spiagge anche se, man mano che ci si avvicina alla città, diventano meno belle e più affollate. Dato che siamo in anticipo, attraversiamo El Cotillo e arriviamo fino al faro sopra la città. Non abbiamo più voglia di stare in spiaggia e quindi ci dirigiamo verso il porto dei traghetti di Corralejo e chiediamo all’ufficio della Naviera Armas di cambiarci la prenotazione. Riusciamo a prendere il traghetto delle 18 (invece che delle 20) e in 40 minuti arriviamo a Playa Blanca. Tiriamo dritti fino a Tinajo dove abbiamo preso un appartamento poco fuori dalla città (super consigliato se volete stare in un contesto rurale e isolato, con vista sia sul mare che sui vulcani intorno).

Sabato 4 giugno 2022

Usciamo alle 8.30 per arrivare al Parco di Tmanfaya per l’orario di apertura (alle 9). Troviamo già delle auto in fila (più pazzi di noi) ma dobbiamo aspettare fino alle 9,20 per entrare. In modo molto organizzato, ci guidano al parcheggio e ci incanalano verso il primo pullman in partenza per il giro obbligato del parco. Dura meno di mezz’ora e non prevede nessuna sosta per poter ammirare il paesaggio all’aria aperta. Rientrati al punto di partenza assistiamo alle dimostrazioni sull’attività geotermica del suolo e dopo meno di 2h usciamo. Nel frattempo si è fatta una discreta calca.

Guarda la gallery
13

1

10

11

12

2

3

4

5

6

7

8

9



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Corralejo
    Diari di viaggio
    fuerteventura e lanzarote

    Fuerteventura e Lanzarote

    Dopo aver fatto Natale a Tenerife, 2 giorni dopo il rientro il 3 gennaio decidiamo di riprogrammare un altro viaggetto alle Canarie per...

    Diari di viaggio
    lanzarote & fuerteventura: natura, paesaggi mozzafiato, pace e no-stress

    Lanzarote & Fuerteventura: natura, paesaggi mozzafiato, pace e no-stress

    Primo g – domenica 21.12 Partenza in perfetto orario da Orio al Serio BG con volo Ryanair.In 4 hrs ca (le Canarie sono al momento...

    Diari di viaggio
    fuerteventura, l’isola degli italiani

    Fuerteventura, l’isola degli italiani

    SABATO 29 novembre Post ‘Cervellone’ e dopo aver dormito alcune ore si parte per la tanto desiderata vacanza a Fuerteventura. Il...

    Diari di viaggio
    sorprendente fuerteventura

    Sorprendente Fuerteventura

    Da poco tornati dalla Thailandia e con la testa già alla crociera ai fiordi di agosto, sfruttiamo la settimana di pasqua x un anticipo di...

    Diari di viaggio
    canarie, non solo mare

    Canarie, non solo mare

    A distanza di un anno, abbiamo deciso ritornare e di trascorrere la nostra settimana di ferie alle Canarie. Il nostro obbiettivo era di...

    Diari di viaggio
    fuerteventura... all'arrembaggio!

    Fuerteventura… all’arrembaggio!

    Miel (ci hanno regalato una bittiglia da 2 litri), per la stessa cifra di 25 euro.16 agosto... penultimo giorno prima della partenza;...

    Diari di viaggio
    che incanto le canarie!

    Che incanto le Canarie!

    E' stato veramente un magnifico viaggio di nozze! Prima o poi saremmo andati comunque a Fuerteventura per via di una settimana annuale in...

    Diari di viaggio
    su e giù per fuerte...

    Su e giù per Fuerte…

    Partenza il 16 aprile 2010, ritorno il 23; partecipanti alla gita io, mio marito e i miei genitori, instancabili viaggiatori. Destinazione:...

    Diari di viaggio
    fuerteventure e lanzarote consigli pratici

    Fuerteventure e Lanzarote consigli pratici

    Sottotitolo: ciò che non sapevamo ed avremmo voluto sapere su Fuerteventura e Lanzarote. Premetto che siamo una coppia matura che cerca...

    Diari di viaggio
    fuerteventura y lanzarote

    Fuerteventura y lanzarote

    Un saluto a tutti i turisti per caso ed un ringraziamento particolare alla sorte, a mio avviso, mai guidata dal caso, che mi ha condotto su...