Fantastica West Coast

Un'avventura bellissima nei parchi dell'Ovest e nelle città della California
 
Partenza il: 02/06/2017
Ritorno il: 17/06/2017
Viaggiatori: 4
Spesa: 3000 €

2 giugno: San Francisco

Volo Air France da Venezia con scalo a Parigi (volo+assicurazione+ scelta posti a pagamento tot 660 euro a persona). Arriviamo all’hotel Grant in Bush St (145 euro notte – doppia con colazione) quasi alle 16 con il taxi (52$) perché siamo un po’ stanchi per prendere i mezzi pubblici.

Usciamo verso le 17 e passando da Union Square arriviamo a Embarcadero e poi ai Pier e facciamo la passeggiata fino al Pier 39 dove ci sono i leoni marini (belli da vedere ma puzzano abbastanza). Per strada entriamo in una cioccolateria del famoso Girardelli che offre un assaggio di squisita cioccolata. Cosa che faremo ancora oltre che a San Francisco anche nelle altre città.

I miei tre compagni di viaggio sono stanchissimi perciò ceniamo presto da Pier Market al ristorante Pier 39; ci sembra di spendere un po’ troppo per due tranci di salmone, una cesar salad, patatine, due birre e acqua: con la mancia quasi120 dollari (una birra 8 dollari).

Poi visto che i tre si sono ripresi rientriamo a piedi tra tante salite e discese passiamo dal quartiere italiano e da una brutta parte del quartiere cinese e vediamo da lontano i famosi tornanti di lombard street.

L’albergo é piuttosto vecchio ma la stanza è pulita, abbastanza accogliente e il letto è comodo.

3 giugno: San Francisco

Colazione in hotel con qualche brioches caffe cappuccino che, considerato quello che troveremo negli altri hotel, non é male.

C’é un po’ di foschia e fa freddino e partiamo a piedi per il Golden Gate Park passando dal Civic Center che purtroppo è tutto recintato per un evento previsto nel pomeriggio. La zona è strapiena di homeless che però non chiedono soldi e non disturbano.

Arriviamo ad Alamo Square che è un piccolo parco molto bello sopra una collinetta di fianco alle painted ladies. Anche la via da cui arriviamo, Grove St, ha tutte queste belle case d’epoca colorate. Anche se c’è ancora foschia facciamo delle belle foto con il Financial District sullo sfondo. Arriviamo al Golden Gate Park e ne attraversiamo un pezzo. Intanto é uscito il sole, e usciamo dal parco per cercare un posto dove pranzare vedere la partita della Juve (finale di champion league) ma siamo in mezzo a quartieri residenziali, camminiamo tanto e non ci sono locali poi arriviamo in un quartiere che ha solo locali con cucina asiatica. Camminiamo ancora un bel po’ e finalmente al 4150 di Geary Blv troviamo l’Overtime Sports pieno di TV: la Juve ha perso 4a1 ma abbiamo mangiato bene (30 dollari in due).

Pensiamo di arrivare a piedi al Golden Gate Bridge ma dovremo camminare ancora tanto e tanto, attraversiamo il Presidio che é un parco molto bello passiamo di fianco ad un campo da golf, al parco su Montgomery street, al Korean War Memorial, ci sarebbero tante cose da visitare al Presidio ma non abbiamo abbastanza tempo e finalmente arriviamo in vista del ponte. Dopo un congruo numero di foto lo attraversiamo a piedi. Quando arriviamo dall’altra parte è troppo tardi e ci dicono che non ci sono più mezzi pubblici per arrivare a Sausalito (peccato!, ci toccherà tornare) così prendiamo un autobus turistico (10 dollari a persona) che ci riporta in centro. Jack, la guida, spiega un sacco di cose strada facendo, ma non capiamo granché del suo inglese.

Scendiamo ad un incrocio della Grant nel quartiere cinese e così lo attraversiamo per un tratto e ci sembra un po’ meglio di ieri. Al ritorno troviamo la famosa porta di accesso a questo quartiere e scopriamo che é solo a due blocchi dal nostro hotel.

Abbiamo fatto 23 km e rientriamo un po’ in hotel. La sera pizza (per accontentare la vegetariana del gruppo che spesso per pasto si dovrà accontentare di sole patatine) al Calzone Pizza in Columbus Avenue nel quartiere Italiano (50 dollari in due, il locale è un po’ troppo turistico e c’è un cameriere che passa tra i tavoli a grattugiare il parmigiano sopra le pizze).

4 giugno: San Francisco

Stamattina c’è un bel sole e andiamo verso il quartiere Mission passando sempre dalla zona del Civic Center anche oggi strapiena di barboni che si fanno i fatti loro. Alcuni sono simpatici e fanno scherzi. Ci chiediamo come fanno a vivere. Entriamo alla Missione Dolores (7 dollari a persona) che è interessante ma avrebbe bisogno di essere più curata, forse non hanno soldi perchè oltre a noi 4 ci sono solo altri due visitatori. Andiamo a cercare i famosi murales e facciamo un sacco di strada (le persone a cui chiediamo ci danno indicazioni vaghe e tutte diverse) lungo Dolores Street per arrivare alla 24 st passando accanto al Parco Dolores anche questo molto bello, tenuto benissimo e pieno di gente, famiglie, ragazzi, bambini. Anche il quartiere è bello e ordinato. Tutto il quartiere Mission ci piace ma facciamo fatica a trovare questi murales poi finalmente un vigile del fuoco ci da l’indicazione giusta: Balmy Alley, la terza strada a est rispetto all’incrocio Folsom st e 24th st. Pranziamo in Arizmendi Bakery in Valencia St, un panificio di una cooperativa sociale, con insalata pizza dolci. Non ce la facciamo ad arrivare a Castro e a Twins Pecks e prendiamo la Bart fino a Embarcadero da dove vorremmo arrivare a piedi a Lombard Street. Ci rendiamo conto che c’è troppa strada e fa troppo caldo e prendiamo un taxi. Scendiamo a piedi i famosi tornanti e sempre a piedi rientriamo in hotel.

Usciamo vs le 17 per la visita ad Alcatraz (agli altri 3 é piaciuta molto a me non tanto), prenotata da casa un paio di mesi prima per 40 euro a persona. Prendiamo un sacco di freddo perchè dobbiamo aspettare un’ora sul molo dopo la fine della visita per la ripartenza della barca per il rientro. Ci rendiamo anche conto che forse abbiamo calcolato male i tempi perchè i ristoranti chiudono presto e forse non riusciremo a cenare.



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Zion National Park
    Diari di viaggio
    fantastica west coast

    Fantastica West Coast

    2 giugno: San Francisco Volo Air France da Venezia con scalo a Parigi (volo+assicurazione+ scelta posti a pagamento tot 660 euro a...

    Diari di viaggio
    west coast on the road con una bimba di 3 anni

    West Coast on the road con una bimba di 3 anni

    Un viaggio fly & drive in California e nei Parchi dell’Ovest era un sogno che coltivavamo da tempo, e finalmente quest’estate siamo...

    Diari di viaggio
    utah e arizona, nel mondo di pietra dei grandi parchi del sud-ovest

    Utah e Arizona, nel mondo di pietra dei grandi parchi del Sud-Ovest

    Monument Valley.Note sul clima: potendo scegliere credo che il periodo compreso tra metà aprile e metà maggio offra le migliori...

    Diari di viaggio
    usa e hawaii: lo spettacolo della natura

    Usa e Hawaii: lo spettacolo della natura

    Organizzare un viaggio così lungo e pieno di tappe in un mese è stato molto arduo ma con un po' di pazienza e tante serate di fronte al...

    Diari di viaggio
    viaggio nel far west americano

    Viaggio nel Far West americano

    Viaggio nel Far West americanoProtagonisti Due coppie “rodate” nei viaggi itineranti: Marilena e Andrea, Mariella e...

    Diari di viaggio
    california e grandi parchi con bambini al seguito

    California e grandi parchi con bambini al seguito

    USA 2016 – California, Nevada, Utah, Arizona – Viaggio con bambini Quest’anno abbiamo approfittato delle vacanze Pasquali...

    Diari di viaggio
    west coast e grandi parchi usa on the road

    West Coast e grandi parchi Usa on the road

    Domenica 24 Aprile 2016 Ci attende una lunga giornata, il viaggio Cagliari-Zurigo-Monaco-San Francisco inizia alle 9 del mattino e...

    Diari di viaggio
    usa west coast: avventure di e disavventure del nostro primo on the road

    USA West Coast: avventure di e disavventure del nostro primo on the road

    Ci giravamo intorno da un anno ma vuoi per un motivo, vuoi per un altro, rimandavamo sempre. La "brutta bestia" che appena 6 mesi dopo il...

    Diari di viaggio
    da denver a san francisco…

    Da Denver a San Francisco…

    - Periodo: Aprile/Maggio (VE 24/04-DO 10/05) - Temperatura: Min 3 Max 24 con punte anche sopra i 30- Tempo: sempre bello- Giorno:...

    Diari di viaggio
    solo donne... per una west coast da ricordare

    Solo donne… per una West Coast da ricordare

    Premessa: non voglio scrivere il solito diario di viaggio con partenza alle... Arrivo alle.... perché mi sembrerebbe troppo banale. Il mio...