Emirati Arabi con bambino al seguito

Spiagge e suok di Dubai
 
Partenza il: 07/06/2014
Ritorno il: 15/06/2014
Viaggiatori: 3
Spesa: 1000 €

A Dubai per il regalo di Comunione

7/06/2014

Partenza da Roma con volo Swissair in ritardo di circa mezz’ora che ci fa correre a Zurigo per non perdere la coincidenza. Volo per Dubai tranquillo ma sempre in ritardo, alla fine più di un’ora! Usciti dall’aeroporto l’impatto con il caldo di Dubai è decisamente forte… comunque saliamo sul taxi che per 56DHR (circa 11€) ci porta in hotel… il Rose Rayhanna by Rotana. L’hotel è piacevole con una piscina a 31-32° gradi aperta anche di sera e comodo per prendere la metro. Il collegamento wifi è a pagamento, ma c’è un localino accanto dove andremo spesso a far colazione che dà la password per tutto il giorno e spesso abbiamo approfittato per chiamare casa con viber.

8/06/2014

Dopo colazione prendiamo la metro per raggiungere la zona dei souk. Arrivati ci dirigiamo al souk dell’oro con un caldo che ci rende molto faticoso gli spostamenti. Lì passiamo la mattinata tra oro, spezie e tessuti vari, facciamo qualche acquisto e prendiamo l‘abra per spostarci nella zona di bur Dubai. Per riprenderci dal caldo entriamo nel Dubai museum, ma per dire la verità non è niente di che! Visto che abbiamo esaurito velocemente il programma del primo giorno, decidiamo di rilassarci in piscina. Nel pomeriggio è completamente all’ombra ma la cosa è positiva in quanto al sole non puoi stare piu di dieci minuti. Per cena decidiamo di andare al Wafi mall, molto suggestivo da fuori,in tema egiziano. Abbiamo visto solo la piramide con i ristoranti e abbiamo optato per il messicano con ottimi burritos,ma non molto economico.

9/06/2014

Mattinata in piscina, poi passeggiata a Medinat Jumeirah, complesso molto carino con vista sul Burj al Arab e canali interni dove poter fare anche un giro in barca. Alle 19.30 ci spostiamo in taxi fino alla famosa “vela” per la nostra cena di lusso al ristorante Junsui (300€ in tre). L’hotel ha uno stile sicuramente lontano dal nostro, ma comunque affascinante e sontuoso, per quel poco che possiamo vedere dalla lobby. Il ristorante che abbiamo scelto è asiatico a buffet, il che ci aiuta a scegliere meglio le cose che ci piacciono. È stata un’esperienza magnifica grazie alla qualità del cibo, ma anche alla disponibilità del personale sempre gentile e pronto ad aiutarti. Sicuramente una pazzia da fare!

10/06/2014

Mattina dedicata al mall of Emirates. Bellissimo ma troppo grande e caro per riuscire a comprare qualcosa. Pranzo in uno dei tanti fast food del mall e poi direzione ski Dubai. È decisamente strano trovarsi in una seggiovia pensando che fuori ci sono 40° gradi, ma comunque esperienza carina e piacevole. Decidiamo di non tornare in hotel quindi andiamo diretti al mare vicino a the Walk. Alle 18.00 fa ancora un gran caldo, cosi approfittiamo per fare un bel bagno in un mare caldo e limpido. Rimaniamo in spiaggia fino dopo il tramonto,per cena un ottimo frullato al mango, poi passeggiata breve che la stanchezza si fa sentire!

11/06/2014

Decidiamo di tornare al mare, ma stavolta più vicino all’hotel. Spiaggia di Jumeirah decisamente enorme, ma con servizi , ombrellone (indispensabile!) e lettini per 40 DHR (8 euro). Pranzo con un panino veloce al bar vicino all’hotel e verso le 15.30 ci vengono a prendere per il safari. Noi ci siamo affidati alla Fantours e la scelta è stata ottima. Dopo una sosta al palazzo reale e una sosta in pieno deserto per sgonfiare le gomme, inizia la nostra avventura nelle dune… spettacolare! Il tutto dura circa mezz’ora ma resterà per sempre nella mente….al tramonto sosta in un villaggio per la cena, con giro in cammello, quad(a pagamento 100 DHR), tatuaggi all’hennè e shisha. Cena buona e spettacolo carino.

12/06/2014

Mattina dedicata al mare. Siamo stati al Jumeirah beach, ma non vale la pena spendere per l’entrata, visto che i servizi sono i soliti dell’altra spiaggia vista. Pranzo e pomeriggio passati al Dubai mall in attesa di salire al Burj Khalifa. Il mall è veramente grande e dispersivo e con negozi di altissimo livello. Alle 18.00 finalmente ci mettiamo in fila e in soli 69 secondi di ascensore siamo al 24° piano. La vista è mozzafiato, ma quando scende la sera lo è ancor di più… Passiamo,tra una foto e l’altra, circa un paio d’ore,quindi è arrivata l’ora di goderci lo spettacolo delle fontane visto dal basso. Bello ma troppo breve! Rientriamo in hotel per un breve bagno in piscina prima della chiusura.

13/06/2014

La metro è chiusa fino alle 13.00 visto che è la loro domenica, quindi prendiamo il taxi fino al Deira city center, un centro commerciale più piccolo e facile da girare. Facciamo gli ultimi regali e poi ci spostiamo con metro e taxi all’Atlantis dove staremo per le nostre ultime due notti. L’hotel è bellissimo, imponente e affascinante. La camera enorme, con bagno davvero grande…in dotazione tra le altre cose:spazzolino,dentifricio,creme corpo,ciabatte da camera e da mare, borsa mare… per noi il massimo! Passiamo il pomeriggio in una delle piscine (fornite di teli mare enormi!) e ci rilassiamo fino dopo il tramonto. Per cena andiamo in un ristorante italiano (Visto che era il meno caro) senza troppe aspettative, invece la pizza era veramente ottima, fatta da un vero pizzaiolo italiano!

14/06/2014

Per colazione mangiamo in camera le provviste prese al Carrefur, poi ci spostiamo al dolphin bay dove il mio compagno e mio figlio faranno il bagno coi delfini. Per entrare a vedere ho dovuto pagare 100 DHR (20 euro), ma ne è valsa la pena visto che poi le foto fatte da loro erano carissime! L’incontro col delfino è stato emozionante:prima ti fanno prendere confidenza con lui, poi giochi,baci,abbracci… sono usciti molto soddisfatti! Dopo siamo entrati all’Aquadventur e abbiamo passato la giornata tra uno scivolo e l ‘altro senza sentire ne caldo ne freddo… fantastico! La sera andiamo a cena in un altro fast food abbastanza economico per il posto(45 euro circa), poi a letto.

15/06/2014

Il nostro volo partirà all’1.35 di stasera, ma per fortuna possiamo usufruire di tutti i servizi dell’hotel fino all’ultimo. Mattina in spiaggia: acqua 34°gradi circa, piatta, trasparente, ma la pecca è la sabbia, che essendo riportata, è piena di sassolini non molto piacevoli. Così ci spostiamo in piscina per trascorrere le nostre ultime ore in pieno relax fino che il taxi ci porta in aeroporto(circa 16 euro) per prendere il volo che darà fine a questa bellissima vacanza!



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Dubai
    Diari di viaggio
    una settimana a dubai a capodanno

    Una settimana a Dubai a Capodanno

    Fare Capodanno a Dubai è un’ottima scelta, un assaggio di estate nel pieno dell’inverno europeo.Prima di optare per questa...

    Diari di viaggio
    la dubai che non ti aspetti

    La Dubai che non ti aspetti

    “Ora devi aggiungere gli Emirati” cosí mi hanno scritto, finendo di leggere il mio Diario di viaggio. L'ho preso come un invito e in...

    Diari di viaggio
    cinque giorni a dubai

    Cinque giorni a Dubai

    Questo è dedicato a tutte quelle persone che tutte le volte mi dicono "Si ma non ho soldi per venire a Dubai costa troppo".Parto...

    Diari di viaggio
    dubai gold

    Dubai Gold

    1°g sab 16 ottobre - Volo Milano-Dubai Volo Emirates Milano-Dubai con partenza alle ore 14.45 e arrivo alle ore 22.50.Preleviamo...

    Diari di viaggio
    1 settimana a dubai

    1 settimana a Dubai

    Giorno 1: Marzo 2020, è appena scoppiata la pandemia Corona Virus in Italia ma ancora non hanno imposto nessuna restrizione a livello...

    Diari di viaggio
    una settimana a dubai 2

    Una settimana a Dubai 2

    Abbiamo prenotato a dicembre volo Emirates + Hotel Rove Downtown - pernottamento e colazione - con Expedia, risparmiando quasi 400,00....

    Diari di viaggio
    crociera emirati e oman

    Crociera Emirati e Oman

    Da qualche anno abbiamo iniziato ad inserire tra le varie tipologie di viaggio ogni tanto una crociera. Dopo averci provato, abbiamo vinto...

    Diari di viaggio
    cruise emirates, in crociera in inverno!

    Cruise Emirates, in crociera in inverno!

    Mai come questa volta la nave (Costa Diadema, per la cronaca, classe 2014, made in Marghera) è stata solo un mezzo di trasporto tra un...

    Diari di viaggio
    emirati arabi ed oman da nord a sud a natale: 2.700 km in 4x4, in autonomia, uno spettacolo!

    Emirati Arabi ed Oman da nord a sud a Natale: 2.700 km in 4×4, in autonomia, uno spettacolo!

    con l’impiegato siamo andati al parcheggio, l’auto è diventata una Suzuki Grand Vitara. Stanchi del lungo trasferimento da Dubai,...

    Diari di viaggio
    sudafrica e dubai: in viaggio tra estate e inverno

    Sudafrica e Dubai: in viaggio tra estate e inverno

    Anche se avevamo visitato Egitto, Tunisia e Marocco una vera vacanza “africana” non l’avevamo mai fatta. Per questa nostra prima...