Due milanesi a Roma

Ritorno nella nostra capitale
 

Approfitto di un evento aziendale a Roma per prolungare il soggiorno e visitare la città, che ho visto per l’ultima volta ben più di 20 anni fa, ancora studentessa in una indimenticabile gita scolastica (c’erano i Backstreet boys come sottofondo musicale, giusto per inquadrare il periodo).

Il mio compagno mi raggiunge nel pomeriggio del venerdì e rimaniamo fino al martedì, durante il ponte del 25 Aprile. Roma è facilmente raggiungibile da Milano con i treni Italo o Frecciarossa. Il nostro alloggio, Art Atelier Accomodation, si trova in via Crescenzio, a cui si può giungere dalla stazione Termini sia con la metro (fermata Ottaviano) che con il taxi (circa 15 euro).

La zona in cui alloggiamo, Vaticano Prati, si rivela un’ottima scelta, vicino a Piazza San Pietro, comoda per la metro, con numerosi locali per mangiare e allo stesso tempo con meno gente rispetto alle zone al di là del Tevere, per intenderci le zone di Fontana di Trevi, Piazza di Spagna, Colosseo etc.

Praticamente ogni sera dopo cena abbiamo visto la Basilica di San Pietro illuminata, uno spettacolo che da solo vale la visita a Roma.

Giorno 2

Il sabato usciamo con calma, pronti ad affrontare i chilometri della giornata. Prendiamo il Lungotevere fino al Ponte Fabricio. Da lì andiamo verso la Sinagoga e il Teatro Marcello, fino a raggiungere Piazza del Campidoglio tramite la sua famosa scalinata. Tappa successiva è la vicina chiesa di Santa Maria in Aracoeli, prima di una lunga serie di chiese che vedremo, una più preziosa dell’altra. La chiesa si trova sul Campidoglio, pertanto si gode anche di un’ottima vista sulla città.

Vicino alla Chiesa si trova via dei Fori Imperiali, ovviamente imperdibile. Cammini proprio nella storia, verso il Colosseo! È il weekend del 25 Aprile, c’è veramente tantissima gente. Cerchiamo un posticino per mangiare in una via un po’ defilata e poi riprendiamo la visita della città. Abbastanza vicino al Colosseo c’è una chiesa che vale la pena di vedere, San Pietro in Vincoli. Qui si trova infatti il Mosè di Michelangelo. Da ricordare che l’ingresso alle chiese di Roma è sempre gratuito.

Una nostra tradizione, durante i nostri viaggi, è cercare almeno una fumetteria. Andiamo quindi verso la fumetteria Forbidden Planet, zona San Giovanni, sicuri che sulla strada incontreremo dei capolavori. Nello specifico uno dei capolavori che incontriamo è la Chiesa di San Giovanni in Laterano, una della quattro chiese papali. Consiglio un podcast di Raiplay Sound, “Le meraviglie di Roma”, che descrive molto bene la chiesa, che colpisce sicuramente per la sua imponenza , per la sua grandezza. A noi sono piaciute molto le statue degli Apostoli, giganti, che si trovano nella navata centrale. Imperdibile.

Stanchissimi per tutta la strada a piedi che abbiamo percorso dalla mattina torniamo verso il nostro alloggio usando la metropolitana. Ceniamo in un posto molto buono in via Crescenzio, Porto Fish and Chips, che non è tipico romano ma abbiamo mangiato talmente bene che mi fa piacere segnalarlo.

Giorno 3

La domenica è stata la giornata più dura per via della fiumana di gente presente in qualunque luogo decidessimo di andare. Cominciamo l’itinerario da Piazza del Popolo a cui arriviamo da via Cola di Rienzo, la via dello shopping. Nella piazza si trova l’omonima chiesa importante perché al suo interno si trovano due tele del Caravaggio: la Crocefissione di San Pietro e la Conversione di San Paolo. Dalla piazza prendiamo le scale che portano al parco soprastante, sul Pincio, ideale per stare un pochino al fresco e per ammirare il panorama su Roma.

Guarda la gallery
foto_roma_tpc



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
rasiglia e orvieto

Rasiglia e Orvieto

È ideale trascorrere un weekend tra questi due borghi così diversi, ma abbastanza...

versailles e le ville lucchesi

Versailles e le Ville Lucchesi

Vi illustro un bell’itinerario di un giorno lontano dai centri affollati, da effettuare...

il castlèt-tour

Il castlèt-tour

Uno slow tour di 4 giorni per gli amanti dei viaggi fuori dalle rotte turistiche...

Leggi i Diari di viaggio su RaccontaItalia
Diari di viaggio
rasiglia e orvieto

Rasiglia e Orvieto

È ideale trascorrere un weekend tra questi due borghi così diversi, ma abbastanza vicini tra loro, distano solo 90 km. Il soprannome di...

Diari di viaggio
versailles e le ville lucchesi

Versailles e le Ville Lucchesi

Vi illustro un bell’itinerario di un giorno lontano dai centri affollati, da effettuare preferibilmente in primavera, per ammirare le...

Diari di viaggio
il castlèt-tour

Il castlèt-tour

Uno slow tour di 4 giorni per gli amanti dei viaggi fuori dalle rotte turistiche tradizionali ispirato da un’interessante iniziativa che,...

Diari di viaggio
ho voglia di genova

Ho voglia di Genova

Ho tre giorni a disposizione, è autunno, vorrei vedere il mare ma anche arricchirmi di cultura e buon cibo, “sai che c'è? Vado a...

Diari di viaggio
misteri del monferrato

Misteri del Monferrato

Io e Ale decidiamo di fare una gita di fine stagione nel vicino Monferrato, un po’ per vedere i colori autunnali, un po’ per far visita...

Diari di viaggio
la via francigena a modo nostro

La Via Francigena a modo nostro

La genesi  Quando il capo conferma le ferie, scatta l’Inferno! E nel mezzo del cammin di nostra vita… Era l’agosto del 2021, avevo...

Diari di viaggio
insolita trieste

Insolita Trieste

Io e il mio compagno siamo stati a Trieste per il ponte dell’8 dicembre (8 – 12 dicembre 2021): 5 giorni che per noi, provenienti da...

Diari di viaggio
andiamo a mantova

Andiamo a Mantova

Chi è che non ha mai avuto, in un cassetto o sullo scaffale, una di quelle scatoline di cartone che contengono una vacanza pagata? E chi...

Diari di viaggio
primavera in umbria

Primavera in Umbria

Ferie ad aprile, la primavera è alle porte e così, da amante della natura, scelgo una delle regioni più verdi in cui in passato ho...

Diari di viaggio
sciare...in riva al mare

Sciare…in riva al mare

Sciare…in riva al mare! Ebbene sì, in un certo qual modo è possibile! Certo ci vuole un luogo particolare, particolari condizioni...