Dublino e l’Irlanda del sud on the road

Viaggio con tutta la famiglia in macchina a Dublino e nel sud dell'Irlanda
 
Partenza il: 07/08/2012
Ritorno il: 23/08/2012
Viaggiatori: 5
Spesa: 1000 €

Sud-Est dell’Irlanda

Nel lungo viaggio di spostamento dal Kerry a Gorey, a sud delle Wicklow Mountains, ci siamo fermati a visitare uno dei siti più belli e fotografati d’Irlanda: “the Rock of Cashel”, un bellissimo complesso fortificato, in origine sede del re del Munster, poi trasformato in sede vescovile con la costruzione di una bellissima Cattedrale (anch’essa scoperchiata), il tutto arroccato su una rupe che spicca in mezzo ai verdi prati d’Irlanda. La sera siamo arrivati nel bel B&B; che avevamo prenotato per 3 notti (“Hillside House” bella camera con 5 posti letto e colazione “pantagruelica” 120 €/notte) in una splendida campagna, ma con vista sul vicino oceano a soli 4 Km di distanza. Consiglio anche questa sistemazione per la cordialità della padrona di casa, che ti fa sentire come a casa in questa splendida casa di campagna irlandese, e per l’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Il primo giorno di quest’ultima tappa in terra irlandese siamo andati a visitare la bellissima città medievale di Kilkenny con il suo castello (con un immenso parco il cui prato sembrava il “green” di un immenso campo da golf), le sue chiese e i suoi palazzi, che merita a mio parere un’intera giornata di visita.

Il secondo giorno l’abbiamo dedicato invece alla visita di uno dei siti più suggestivi e magici d’Irlanda: il Monastero di Glendalough, i resti di un monastero antichissimo costruito tra le Wicklow Mountains in una valle stretta e boscosa in riva a due bellissimi laghi montani. Dopo aver visitato i ruderi del monastero con l’ancora intatta torre circolare, costruzione a mezza strada tra un campanile e una torre di avvistamento, tipica dei monasteri Irlandesi di quel periodo, abbiamo percorso la panoramica passeggiata tra boschi e torrenti per raggiungere il lago superiore e i ruderi delle altre costruzioni di questo grande sito monastico sparse nei boschi. Ritornati al monastero, dopo il classico riposo sul prato, godendosi uno dei rari momenti di sole della vacanza, siamo andati a visitare il visitors’ centre con la ricostruzione del monastero e il racconto della sua storia.

Alla fine è arrivato il giorno della partenza per ritornare in Italia e dopo una brevissima visita alla città di Wexford, ci siamo imbarcati sulla stessa nave dell’andata ma con un mare molto più agitato (almeno per metà del viaggio). Arrivati in Francia nel primo pomeriggio abbiamo fatto tappa in una fantastica chambre d’hotes a Rully tra le vigne della Borgogna accanto a un castello che sembrava uscito da una favola (sempre prenotata tramite gites de France per 130 € con colazione compresa) per poi affrontare il lungo rientro in Italia il giorno dopo. L’Irlanda ha mantenuto tutte le sue promesse, soprattutto nella sua parte più tradizionale e selvaggia, e questo viaggio on the road, anche dopo circa 5.500 Km macinati in 16 giorni (ma per me che la vacanza non inizia quando si arriva alla meta, ma quando si parte da casa perché c’è sempre qualcosa da scoprire anche nei lunghi spostamenti in macchina), ci ha lasciato la voglia di tornare per vedere le tante cose solo sfiorate o tralasciate viste le dimensioni dell’isola.

Guarda la gallery
kerry-vtd7r

Case georgiane a Dublino

kerry-bw8mm

Il tempo si è fermato a Kinsale

kerry-3e2ch

La Kenmare Bay da casa nostra

kerry-bvped

Una strada nel nulla

kerry-mk82d

Vita da spiaggia a Dingle

kerry-ehw3v

Kilkenny

kerry-f9k3x

The rock of Cashel



    Commenti

    Lascia un commento

    Leggi i Diari di viaggio su Cork
    Diari di viaggio
    irlanda del sud on the road

    Irlanda del sud on the road

    Noi siamo stati 8 giorni, atterrando e ripartendo da Cork. Volo Ryanair da Bergamo, auto Sixt.Per la prenotazione dell’auto, un mese...

    Diari di viaggio
    cieli d'irlanda

    Cieli d’Irlanda

    E’ la prima volta che mi capita: sorvolandola in aereo, la sensazione è stata di immensa meraviglia: una distesa enorme di verde si...

    Diari di viaggio
    irlanda: su e giù lungo la rocky road

    Irlanda: su e giù lungo la Rocky Road

    Racconto di una vacanza iniziata quasi per caso, con la richiesta di un amico: "Starò per tre mesi su in Irlanda, ti prego, vienimi a...

    Diari di viaggio
    tour dell'irlanda fly&drive

    Tour dell’Irlanda fly&drive

    Motto Irlandese: Nothing about us, without us, is for us. (Niente di noi, senza noi, è per noi) Giorno 1 Partenza da Bergamo con volo...

    Diari di viaggio
    in irlanda con la moto

    In Irlanda con la moto

    Protagonisti del viaggio: Marco (abile e ormai esperto pilota di lunghi viaggi), Daria (passeggero/zainetto) e la sempre mitica e...

    Diari di viaggio
    magica, verde, grigia e cordiale irlanda

    Magica, verde, grigia e cordiale Irlanda

    il tipico cimitero celtico e due croci enormi ancora intatte situate nel piccolo museo. Si trova sulle rive dello Shannon a meta' strada...

    Diari di viaggio
    dublino e l'irlanda del sud on the road

    Dublino e l’Irlanda del sud on the road

    Con la scusa di andare a riprendere mia figlia più grande, che era andata a studiare 2 settimane a Dublino, io e il resto della mia...

    Diari di viaggio
    ireland, simply amazing

    Ireland, simply amazing

    27/12/2012 (giovedì) Viaggio da Verona per Dublino con Air Lingus. Partenza prevista per le 21.00... peccato che il volo accumuli 4...

    Diari di viaggio
    breve tour in irlanda

    Breve tour in Irlanda

    Partenza da Pisa a luglio 2010 con volo diretto Ryanair. Abbiamo prenotato solo la prima notte al Bewleys Hotel Dublin Airport: ottimo...

    Diari di viaggio
    cork e dublino, assaggio d'irlanda

    Cork e Dublino, assaggio d’Irlanda

    orologio, e di fianco la Statua della Giustizia, che volge le spalle alla città, perfetto simbolo della giustizia inglese, come commentano...

    Video Itinerari