Dubai fai da te in 3 giorni

Prima tappa del nostro viaggio di nozze.Tra integralismo e modernità,safari e grandi centri commerciali.Una città in continua espansione,assolutamente da vedere.
Scritto da: simius
dubai fai da te in 3 giorni
Partenza il: 11/07/2011
Ritorno il: 15/07/2011
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

11-12 Luglio 2011

Ha inizio la prima tappa del nostro viaggio di nozze, destinazione Dubai: Partenza dall’aeroporto di Fiumicino in serata con volo Emirates,volo tranquillissimo con musica,film e una bella dormita.Arriviamo alle ore 6 del mattino,ora locale.Bisogna spostare l’orologio 2 ore avanti.Prendiamo un taxi che ci porta in albergo,55 dirham,ca 11 euro. Ci accolgono in albergo,il Quamardeen Hotel,con asciugamani gelate e due cocktail.Andiamo in camera e riposiamo un pò.Verso mezzogiorno prendiamo un taxi e andiamo al Mall of Emirates 34dhr,7 euro.All’interno di questo centro commerciale,oltre ad un’infinità di negozi c’è anche lo Sky Dubai,ovvero la pista da sci.Fuori 43 gradi e dentro -10.Pranziamo all’ultimo piano,Court Food,dove c’è l’imbarazzo della scelta tra ristoranti di ogni genere,greco,libanese,mc donald,KFC…noi li abbiamo provati tutti.Spendendo in media 30-40 dhr a coppia,ossia 7-10 euro. Per la sera il concierge dell’hotel ci ha prenotato la cena sul battello 500dhr,100 euro in due. Alle 20 un’auto ci passa a prendere e ci porta sul battello,ottima cucina e prima visione di Dubai di notte,attraversando il creek.

13 Luglio

Ci facciamo una passeggiata fino ad arrivare al Dubai Mall,che è praticamente a 2 passi dal nostro albergo.Però ci rendiamo conto di essere le uniche persone per strada.In effetti il sole batte già forte,temperatura costante di giorno e di notte,43 gradi.Sembra di avere un asciugacapelli in bocca! Anche questo centro commerciale è molto bello,andiamo a cambiare un pò di soldini.Alle 13 usciamo fuori perchè inizia lo spettacolo delle fontane danzanti che abbiamo poi rivisto anche alle 8 di sera,bello scenario ai piedi del Burj khalifa,il grattacielo più alto del mondo,ca 800 metri di altezza. L’ascensore fa 18 metri al secondo,incredibile! Nel pomeriggio ritorniamo in albergo,alle 16 una macchina ci passa a prendere,direzione deserto.Inizia il safari,100 euro a coppia.Un’avventura incredibile,abbiamo anche avuto una piccola disavventura,ruota bucata e fuso il motore.Siamo rimasti nel deserto una mezz’oretta a contemplare il nulla.Poi una macchina di riserva ci ha accompagnato all’accampamento dove abbiamo consumato la cena e ci hanno allietato con uno spettacolino di danza del ventre.

14 Luglio

Compriamo i biglietti per il Big Bus Tour,il modo migliore per girare la città e vedere tante cose.Puoi salire e scendere dall’autobus ogni volta che vuoi e riprendi quello successivo dopo 30 minuti.I biglietti comprendono la linea blu,delle spiagge e dura 2h30 min. e la linea rossa,dei musei,1h30min.Costo 440dhr,90 euro a coppia.Ti danno le cuffiette e ascolti la guida in italiano che oltre a spiegarti i luoghi che stai per visitare ti da anche molte informazioni e curiosità sulla città e la cultura islamica. Finito il tour,l’ultimo autobus parte alle 17.30 dal creek,ci fermiamo a mangiare al Dubai Mall e rientriamo presto in albergo.Domani mattina si riparte per le Seychelles,ma questa è un’altra storia. Dubai ci è piaciuta molto,è in continua costruzione,le persone sono gentilissime.Puliscono le strade in continuazione,il lusso è ovunque.E’ tutto artificiale ma è fatto davvero bene.Il deserto è incantevole.L’unica contraddizione sono le donne che vestono di nero e in alcuni casi coperte completamente senza lasciare nulla di visibile ma con la borsa di Louis Vuitton in spalla.

Andateci, vi piacerà!



    Commenti

    Lascia un commento

    Dubai: leggi gli altri diari di viaggio