Degustando in Champagne

Un weekend alla scoperta delle cantine più famose della Champagne e delle sue magnifiche distese di pinot (a perdita d’occhio).
 
Partenza il: 05/10/2018
Ritorno il: 07/10/2018
Viaggiatori: 2
Spesa: 500 €

GIORNO 0: TRASFERIMENTO MILANO/PARIGI

GIORNO 1: MOET ET CHANDON E TAITTINGER

Dopo aver noleggiato l’auto a Parigi CDG, ci dirigiamo verso la Champagne (tragitto di circa 1 ora e 40 minuti). La prima meta del weekend è Epernay, per antonomasia la capitale dello Champagne.

Dopo un rapido giro per le sue strade, ci dedichiamo alla visita della maison MOET ET CHANDON (Imperial tour – 2 degustazioni di champagne incluse). Il tour è forse il più interessante tra quelli intrapresi, a livello di spiegazioni e di informazioni fornite.

Nel pomeriggio, partenza per Reims, ove ci dedichiamo alla visita della maison TAITTINGER (L’Instant premiere – 1 degustazione di champagne inclusa).

Tardo pomeriggio dedicato alla visita del centro di Reims – da notare la Cattedrale di Notre Dame (patrimonio UNESCO) e la Basilica di Saint-Remi. Merita inoltre una tappa la biscotteria Fossier, in cui si possono acquistare i celebri biscotti rosa di Reims.

Cena presso il ristorante Exode in Place Stalingrad (cucina tipica francese – ottime lumache) e notte nei dintorni di Reims.

GIORNO 2: POMMERY

La mattina della domenica viene dedicata alla visita di una terza maison a Reims: POMMERY (Pommery Cellars Art of Champagne tour – 2 degustazioni di champagne incluse). Le caves di questa maison sono forse le più belle tra quelle visitate: cantine completamente scavate nella roccia, con soffitti altissimi dominati da lucernari, e con una solida storia alle spalle. Interessante aver visto i pannelli espositivi all’interno della Cattedrale di Reims, che illustrano come in tempo di guerra le cantine venissero usate come vere e proprie città sotterranee.

Un po’ a malincuore ci rendiamo conto del perchè la zona sia dichiarata patrimonio UNESCO, mentre altre zone in Italia con un’altrettanto eccezionale produzione vitivinicola, come per esempio l’Oltrepò Pavese, non lo siano. Una rete di produzione e di commercio organizzata, una cura del territorio invidiabile: tutti vanno nella stessa direzione.

Il nostro viaggio prosegue abbandonando Reims e facendo rientro verso Parigi; decidiamo di percorrere la strada panoramica della Champagne, che passa attraverso i verdeggianti vigneti. Giunti nei pressi di un’altura dominata da un mulino a vento ci rendiamo conto di essere totalmente immersi nella natura, seppure a pochi km di distanza sia presente una città da quasi 200.000 abitanti come Reims. È il trionfo del pinot nero: distese di vigneti a perdita d’occhio.

Facciamo tappa per pranzo a Epernay, ove mangiamo presso il ristorante La cave a Champagne.

Rientro finale in serata a Parigi CDG, attraverso strada statale, per poter meglio ammirare il panorama francese circostante.

Un breve viaggio assolutamente consigliato a tutti gli amanti del settore enogastronomico.

Guarda la gallery
cultura-9pz1w

La strada dello Champagne

cultura-1wm1q

La strada dello Champagne

cultura-ud7n2

Reims - Saint Remi



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
genova

GENOVA

GENOVA

genova

GENOVA

GENOVA

genova

GENOVA

GENOVA

Leggi i Diari di viaggio su Champagne
Diari di viaggio
degustando in champagne

Degustando in Champagne

GIORNO 0: TRASFERIMENTO MILANO/PARIGI GIORNO 1: MOET ET CHANDON E TAITTINGER Dopo aver noleggiato l’auto a Parigi CDG, ci dirigiamo...

Diari di viaggio
viaggio nello champagne e molto altro

Viaggio nello champagne e molto altro

Giorno 1 - 10/08/2018. Milano Troyes Partiamo da Milano alle prime luci dell’alba, decidiamo di passare dalla Svizzera perché il...

Diari di viaggio
a spasso tra i vigneti francesi

A spasso tra i vigneti francesi

Sabato 9 agosto 2015 Partiamo diretti in Borgogna, attraversando il Passo del Sempione e Ginevra in Svizzera. Arriviamo al nostro...

Diari di viaggio
un week end tutto di corsa tra reims e charleville

Un week end tutto di corsa tra Reims e Charleville

Primo giorno A Reims Appuntamento annuale per la Maratona di fine ottobre. L’impegno agonistico in un clima di festa cittadina,...

Diari di viaggio
una settimana tra alsazia e champagne

Una settimana tra Alsazia e Champagne

Immersa nel verde e pervasa da una rilassante atmosfera quasi fiabesca, la route des vins d'Alsace e' uno degli itinerari piu' suggestivi...

Diari di viaggio
il nord est della francia e parigi

Il nord est della Francia e Parigi

1 GIORNO Si parte finalmente! Destinazione l'amata Francia, paese che conosciamo abbastanza bene io e mio marito. Viaggio rigorosamente...

Diari di viaggio
loira, bretagna, normandia e champagne

Loira, Bretagna, Normandia e Champagne

piatti tipici, annaffiati da alcuni calici di pinot noir, blasonato vino di Borgogna, peraltro assai modesto rispetto ai pregiati rossi...

Diari di viaggio
a reims per le fattorie di champagne

A Reims per le fattorie di champagne

dell’Ottocento lascia la città natia. Lavora prima a Firenze sul Ponte Vecchio, poi a Barcellona come antiquario. Sposa Maria, una...

Diari di viaggio
reims à toutes jambes!

Reims à toutes jambes!

A metà ottobre si corre “Reims à toutes jambes!”. Anche quest’anno con la partecipazione di oltre dodicimila podisti da tutta la...

Diari di viaggio
messico e guatemala da vivere

Messico e guatemala da vivere

MEXICO e GUATEMALA DA VIVERE Ecco il diario degli indimenticabili 24 giorni trascorsi on the road in Mexico e Guatemala da me e Fede tra il...