DANIMARCA: cortesia, ecologia senza frenesia

Luglio – Agosto 2006Partenza: 29 luglio 2006 ore 17,15 Km. 13.546 Rientro: 21 agosto 2006 ore 22,30 Km. 19.080 Percorsi: Km. 5.534 Fino a Puttgarden (D) …………………………………………………………….. Km. 1.590 In Danimarca...
Scritto da: carla-franco
danimarca: cortesia, ecologia senza frenesia
Partenza il: 29/07/2006
Ritorno il: 21/08/2006
Viaggiatori: in coppia
Spesa: 2000 €

Luglio – Agosto 2006

Partenza: 29 luglio 2006 ore 17,15 Km. 13.546 Rientro: 21 agosto 2006 ore 22,30 Km. 19.080 Percorsi: Km. 5.534 Fino a Puttgarden (D) ……………… Km. 1.590 In Danimarca …………………… Km. 2.229 Fino a Santena …………………. Km. 1.715

Equipaggio (CB Onda): Franco Carla Charlie (Yorkshire Terrier) E-mail: [email protected]

Mezzo: Elnagh – Marlin 64 Ducato 2800 JTD Gemellaggio Italia-Danimarca

COSTI GASOLIO Luogo Euro/Litro Litri Importo Cambiano (I) 1,196 51,83 62,00 Vipiteno (I) 1,211 55,34 67,00 Dettingen (D) 1,194 51,94 62,02 Gottinghen (D) 1,144 57,38 65,65 Grossenbrode (D) 1,159 45,34 52,55 Roskilde (DK) 1,149 62,40 71,70 Arhus (DK) 1,234 57,26 70,69 Lokken (DK) 1,089 53,00 57,73 Struer (DK) 1,050 32,32 33,95 Romo (DK) 1,192 37,02 44,12 A7 Hannover (D) 1,144 45,07 51,56 Kalbach (D) 1,274 47,10 60,01 Fussen (D) 1,089 57,86 63,01 Piacenza (I) 1,226 61,17 75,00 TOTALI 712.03 836,99 In Danimarca pagato con Dkk o carta di credito.

PEDAGGI AUTOSTRADALI (in EURO) Santena (Villanova)-Piacenza (La Villa) 8,30 Piacenza (La Villa) – Brennero 19,80 Autostrada del Brennero 8,00 Vignette Austria 7,60 Vignette Austria 7,60 Autostrada del Brennero 8,00 Brennero-Piacenza (La Villa) 19,80 Piacenza (La Villa)-Santena (Villanova) 8,30 TOTALE 87,4 Traghetto Puttgarden (D) – Rodby (DK) 41,32 Pedaggio ponte Storebaelt 71,00 CAMPEGGI (con corrente elett. E cane) City Camp – Copenaghen (Dkk. 220) 29,30 FDM – Camping Billund (Dkk. 209) 28,31 TOTALE 57,61 VARIE (escluso regali, souvenir, pane, dolci, gelati, pesce e ristorante) Ingresso Egeskov Slot (x2: 190 Dkk) 24,00 Escursione in battello a vapore fiordo di Mariager (x2: 140 Dkk) 18,60 Ingresso Legoland (x2: 450 Dkk) 60,00 Ingresso Vikingecenter Fyrkat(x2: 110 Dkk) 14,60 Ingresso Hjerl Hedes (x2: 150 Dkk) 20,00 Ingresso Den Gamle By /x2:160 Dkk) 22,00 Bovbjerg Fyr (x2: 10 Dkk) 1,30 Sculture di sabbia a Sondervig (x2: 70 Dkk) 9,30 Parcheggi a pagamento (Odense, Fussen, …..) 30,0 Camper service 5,00 TOTALE 204,80

TOTALE COSTI …………….: Euro: 1.299,12 SABATO 29 Luglio 2006 (Santena, Innsbruck) Visto la temperatura molto elevata di questo mese di luglio ed il persistere del caldo soffocante, abbiamo deciso di partire nel tardo pomeriggio in modo da poter affrontare più agevolmente la prima parte del viaggio considerato che il sole cocente volge al tramonto. Siamo quindi partiti alle 17,15.

Avendo scelto di evitare la Svizzera per non incorrere in eventuali e noiosi controlli al mezzo soprattutto per quanto riferito al peso, abbiamo imboccato l’autostrada Torino-Piacenza per poi deviare per Brescia e quindi il Brennero, sperando di non trovare code essendo il primo giorno del grande esodo estivo. Per nostra fortuna abbiamo trovato traffico molto scorrevole per cui alle 20,45 dopo 356 Km di viaggio abbiamo fatto la prima tappa per la cena presso la stazione ERG poco prima di Trento.

Dopo il caffé e breve passeggiata abbiamo deciso di proseguire ancora il viaggio con direzione il confine con l’Austria. Alle 22 nuova sosta prima del confine per rifornimento gasolio presso una stazione di servizio con un market molto rifornito di oggetti locali fra cui un assortimento veramente vasto di ceste in vimini tra cui abbiamo trovato quasi per caso una bella cesta foderata per Charlie che abbiamo subito sistemato in cabina fra i due sedili.

Siamo quindi ripartiti per oltrepassare il confine dove abbiamo pagato 8 € per l’autostrada del Brennero.

Dopo Innsbruck alle ore 0,30 ci siamo finalmente fermati per la notte presso un’area di sosta dell’autostrada dopo aver percorso 566 km.,

Km. Percorsi oggi: 566 Km. Progressivi: 566

DOMENICA 30 Luglio 2006 (Innsbruck, Amburgo) Siamo stati svegliati bruscamente alle ore 6 dall’autista di un pulman che non riusciva a passare perché il nostro camper ostruiva il passaggio. Infatti la sera prima causa il buio non ci siamo accorti che avevamo posteggiato male. Tale errore l’abbiamo subito pagato il mattino successivo con “il dolce risveglio” di alcuni pugni picchiati molto carinamente sulla parete del camper. Dopo la colazione, alle 7,45, siamo quindi partiti per una nuova tappa di avvicinamento alla Danimarca. Alle 9,10 abbiamo lasciato l’Austria per fare ingresso in Germania.

Sosta gasolio e 4 passi per sgranchire le gambe a 40 Km da ULM. Partenza e nuova sosta per il pranzo alle ore 13,15 a circa 28 Km. Da Fulda. Nell’area di sosta abbiamo incontrato due camionisti italiani di Macerata diretti ad Amburgo con i quali Franco ha scambiato qualche parola. Visto la levataccia del mattino, abbiamo deciso di concederci una pausa di riposo, così mentre Franco si rilassava disteso su una panchina all’ombra di alcune piante, io e Charlie abbiamo girato in lungo e largo l’area di sosta sapendo che dopo poco tempo saremmo nuovamente stati costretti a stare fermi e seduti sul camper. Purtroppo le tappe di trasferimento sono costrittive e hai poche possibilità di movimento. Alle 15,30 siamo quindi ripartiti per poi fermarci a Gottingen per rifornimento gasolio.

Alle 19,15 altra sosta per la cena dopo aver percorso un totale di 1.316 Km. (750 km da questa mattina). Oggi la nostra avanzata verso la Danimarca è stata frenata da alcuni Km. Di coda causa cantieri di lavoro in autostrada; infatti in due ore siamo riusciti a percorrere solo 120 Km. Abbiamo notato che è un’autostrada molto frequentata dove il traffico è veramente incessante sia di giorno che di notte, per cui è sufficiente qualche piccolo intoppo per creare immediatamente delle code interminabili proprio per l’immenso traffico. Durante la cena pioggia e vento hanno accompagnato il nostro pasto.

Alle 20,40 siamo ripartiti per fermarci nuovamente per la notte in un’area di servizio autostradale molto ampia nei pressi di Amburgo. Sono le 22,30 quando inizia un nuovo temporale che ci accompagna a spizzichi e mozzichi per quasi tutta la notte.

Km. Percorsi oggi: 870 Km. Progressivi: 1.436

LUNEDI’ 31 Luglio 2006 (Amburgo, Puttgarden, Rodby, Nyord) Sveglia verso le 7 e partenza alle 8,30 con nubi, sole, vento e 20° di temperatura con direzione Lubecca / Puttgarden.

Dopo aver fatto l’ultimo rifornimento di gasolio in Germania (Grossenbrode) anche per approfittare ancora della valuta in Euro siamo ripartiti per il porto di Puttgarden dove alle 10,40, dopo aver pagato € 71,00, eravamo in coda in attesa dell’imbarco per la Danimarca. In attesa per l’imbarco Il traghetto Alle 11,15 ci siamo imbarcati con molti altri mezzi tra cui anche il treno, che avevamo proprio di fianco, e devo dire che ci ha fatto un certo effetto. Una volta sistemato il camper nella “pancia” della nave, siamo scesi e ci siamo diretti ai piani superiori dove abbiamo trovato oltre al bar ed al ristorante una svariata serie di bei negozi.



    Commenti

    Lascia un commento

    Amburgo: leggi gli altri diari di viaggio