Da Seattle a San Diego

Questa è la descrizione di un viaggio nella West Coast americana di due turisti fai da te che per fortuna non sono mai incappati nell’epilogo negativo del famoso spot di qualche annno fa. Siamo partiti da Seattle con la macchina a noleggio Avis e abbiamo guidato fino sulla costa dell’Oregon, passando poi per la costa settentrionale della...
Partenza il: 02/08/2008
Ritorno il: 19/08/2008
Viaggiatori: in coppia
Spesa: 2000 €

Questa è la descrizione di un viaggio nella West Coast americana di due turisti fai da te che per fortuna non sono mai incappati nell’epilogo negativo del famoso spot di qualche annno fa.

Siamo partiti da Seattle con la macchina a noleggio Avis e abbiamo guidato fino sulla costa dell’Oregon, passando poi per la costa settentrionale della California con tappa a San Francisco, per poi deviare verso il parco nazionale Yosemite, la Death Valley, Las Vegas e infine le spiagge della solare San Diego.

Partenza il 2 di agosto da Milano Linate. Devo raggiungere il marito che si trova già a Seattle per lavoro. Con i punti frequent flyier avevamo preso per me un biglietto che comprendeva un itinerario Linate-Amsterdam-Newark. Poi, separatamente avevo acquistato un volo interno Continental da Nework a Seattle. Questo fatto ha complicato un po’ le cose perchè arrivata a Newark è stato un po’ complicato trovare dove fare il checkin per l’ultima tratta. E’ sabato e all’aeroporto c’è un gran caos: molti voli in ritardo e molti cancellati. Il personale di terra mi sballotta da una fila all’altra lunghissima (tutte sbagliate, ma per fortuna me ne accorgo e salgo al piano superiore dove fanno i checkin). Ma non ho finito di soffrire…Arrivato il momento di imbarcarmi…Il volo che era segnalato on time subisce un ritardo di 30 minuti. Poco male mi dico…Peccato che alla fine il ritardo è stato di più di tre ore …Ore di sofferenza perchè non si capiva se l’avrebbero cancellato o no. Alla fine arrivo a Seattle alle 2 di notte. Un consiglio: se potete non fate scalo negli aeroporti di New York, soprattutto nei weekend estivi.

03 Agosto: Dopo una bella dormita nel comodo letto del westin Hotel (veramente bello) visitiamo Seattle. Sono fortunata e ho l’occasione di vedere la città con un sole stupendo. La cosa più caratteristica di Seattle è senz’altro il Pike Place Market con tutti i suoi stand di prodotti alimentari. Al banco del pesce i pescivendoli a volte intrattengono i turisti lanciandosi i pesci.

Al pomeriggio prediamo la monorotaia per visitare il Seattle Center dove c’è la stazione di osservazione Space Needle. Vista la bella giornata di sole, l’area ,che è circondata da giardini e da fontane (di cui una molto grande con giochi d’acqua), è piena di gente che passeggia e prende il sole.

Alla sera, cena romantica da Salty’s, ristorante subito fuori Seattle da cui si gode di una spettacolare vista sulla baia con lo skyline della città. Sappiate che, se volete stupire la vostra Lei, il ristorante offre anche un servizio di Limousine che non dovrete pagare extra (noi poi abbiamo lasciato la mancia all’autista).

04 Agosto: sveglia presto perchè dobbiamo dirigerci verso l’Oregon. Usciamo da Seattle e mi dispiace di non rimanere qualche giorno in più per visitare i d’intorni che mi sembramo veramente interessanti. Passiamo dai 15 gradi di Seattle ai 30 gradi di Portland che alla fine non ci è neanche piaciuta un granchè…La guida Lonely ne esalta il lungo fiume ma sinceramente a noi non ha detto molto. Forse perchè stavano allestendo palchi e stand per una manifestazione di ristoratori locali, a Bite of oregon, che si sarebbe tenuta la settimana successiva. Ceniamo qui in un ristorante consigliato dalla guida: Jake’s Famous Craw Fish e mangiamo del buon pesce. Pernottiamo in un hotel in downtown prenotato tramite Expedia.



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo

Città bellissima

città bellissima

L’Antica Salumeria a Roma, Piazza Rotonda

L'Antica Salumeria a Roma, Piazza Rotonda

Roma

Viaggio nella Città Eterna

Ottobre 2021, io e la mia ragazza avevamo da tempo deciso di prenderci una settimana di...

Leggi i Diari di viaggio su California
Diari di viaggio

Viaggio di nozze on the road: California, Nevada, Utah, Arizona da scoprire!

Viaggio di nozze on the road: California, Nevada, Utah, Arizona da scoprire! 4 settembre 2019: partenza! Itinerario: Roma - San...

Diari di viaggio

Vivere a Los Angeles è meraviglioso

Vi siete mai chiesti perché gli attori più famosi del mondo vivono ad L.A.? Pensateci bene: potrebbero vivere ovunque, gli basterebbe...

Diari di viaggio
Spiaggia di Wainamalo a Oahu

Viaggio di nozze tra California e Hawaii

Eccomi qui a raccontare il nostro viaggio di nozze, 18 bellissimi giorni tra California ed Hawaii. Non posso che consigliarlo, è stato un...

Diari di viaggio

STATI UNITI: California settentrionale, Oregon, Nevada

Pubblico il diario di uno dei miei primi viaggi negli Stati Uniti che mi ha lasciato un ricordo bellissimo tanto che vorrei rivisitare quei...

Diari di viaggio

San Francisco: i miei consigli

LUOGHI DA VISITARE Alcatraz: merita una visita, tra battello e visita considera circa 3h. È decisamente consigliata la prenotazione,...

Diari di viaggio
Death Valley

USA coast to coast

DIARIO DI VIAGGIO USA - AGOSTO 2018 Abbiamo fatto un tour on the road in USA, partendo da LA, California, siamo passati per i...

Diari di viaggio
Los Angeles

Il giro del mondo in quaranta giorni

Per lavoro mi hanno chiesto di seguire tre manifestazioni in tre continenti diversi, in un tempo così ristretto che non si poteva "passare...

Diari di viaggio
Cable Car

USA: West Coast in pratica

Consigli utili prima della lettura e dell’eventuale viaggio Le macchine americane non sono come quelle italiane, quindi attenti al...

Diari di viaggio

In California con i miei figli

Nel mese scorso siamo tornati in California approfondendo stavolta il sud iniziando con San Diego, a soli 30 km dal Messico. Infatti...

Diari di viaggio

California on the road con bambini al seguito di prima parte

Salve a tutti, spero di essere breve nel mio racconto anche se so che è impossibile visto che non è stato un semplice week end o una...